Se stai leggendo questa news, è probabilmente perché hai iniziato o hai intenzione di iniziare a vendere vestiti, scarpe o accessori online e vuoi capire come preparare il pacco da spedire all’acquirente dopo una vendita. In questo articolo ti diamo le indicazioni che riteniamo utili per questo scopo.

La vendita di vestiti, scarpe o accessori usati (e non) online è una pratica che in questi ultimi mesi sta prendendo sempre più piede, raggiungendo tantissime persone che utilizzano questo sistema per liberare il proprio armadio, e ricavarne un guadagno. Sono tante le piattaforme nata proprio per questo scopo, o che esistono da tempo ma stanno acquisendo sempre più notorietà (Vestiaire Collective, Vinted, Depop, Rebelle o Lampoo, per citarne alcuni).

Noi abbiamo affrontato l’argomento parlando delle migliori app per vendere vestiti usati online, dei migliori siti per vendere vestiti usati online, e di quello che devi sapere per vendere vestiti usati online. Dopo aver spiegato anche i metodi per ricevere il pagamento dalle vendite di vestiti online, in questo articolo ci dedichiamo ad indicarti quello che ti serve per preparare il pacco da inviare a chi ha effettuato un acquisto da te.

Come preparare il pacco da spedire: quello che ti serve

Preparare il pacco da spedire è molto semplice. Ecco cosa ti serve, da dove poterlo spedire e alcuni consigli su come prepararlo.

Cosa ti serve per preparare il pacco da spedire

Ecco quello che ti serve:

  • una scatola o uno scatolone, di grandezza idonea al capo che devi spedire. NB: la scatola può anche avere scritte sopra, non essere necessariamente nuova
  • materiale per avvolgere il capo/i capi che devi spedire perché non si muovano troppo e non si rovinino durante il viaggio. Vanno bene fogli di giornale o di carta, polistirolo, oppure materiale apposito come il pluriball
  • scotch o nastro adesivo per chiudere bene il tutto
  • l’etichetta con specificati nome, cognome ed indirizzo di mittente e destinatario e codice necessario ai corrieri. NB: l’etichetta può fornirtela già la piattaforma che hai usato per vendere, oppure te la forniscono direttamente dove spedisci il pacco (vedi paragrafo successivo)

Prima di preparare il pacco, ti consigliamo di igienizzare al meglio sia la scatola che i capi che devi spedire. Un’idea carina è quella di inserire all’interno del pacco anche un piccolo omaggio destinato all’acquirente, ma questo passaggio non è obbligatorio ed è a totale discrezione del venditore.

Da dove spedire il pacco da spedire

Per spedire il tuo pacco all’acquirente, puoi servirti del servizio di Poste Italiane recandoti in posta, oppure puoi servirti di servizi di spedizione privata con corriere. In questo caso puoi creare la tua spedizione direttamente sul sito con cui vuoi effettuare la spedizione (come ad esempio UPS, Bartolini, DHL) oppure servirti di un intermediario che si occupi di mettersi in contatto con i corrieri, come Mail Boxes.