Se ti stai chiedendo come si ottengono i biglietti per la Lotteria degli Scontrini, sappi che ne riceverai uno ad ogni euro speso per un massimo di 1.000 biglietti per singolo acquisto. Ricorda che si tratta di biglietti virtuali, non sono quindi cartacei. Continua a leggere per approfondire l’argomento.

Il 1° febbraio 2021 è partita ufficialmente la Lotteria degli Scontrini [scopri come funziona], iniziativa collegata al programma ITALIA CASHLESS messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di pagamenti digitali, esattamente come sta avvenendo con il Cashback di Stato.

In entrambi i casi – sia per la Lotteria degli Scontrini che per il Cashback – si partecipa SOLO effettuando pagamenti digitali, NON quindi con contanti.

Lotteria degli Scontrini: come si ottengono i biglietti

Dopo aver generato il tuo CODICE LOTTERIA personale, dovrai ricordarti di portarlo sempre con te o stampandolo o salvandolo come immagine nel tuo smartphone. Il codice lotteria ti serve per partecipare alla lotteria degli Scontrini: prima di pagare, dovrai mostrarlo all’esercente che lo scansionerà. In questo modo il tuo acquisto ti consentirà di ricevere i biglietti (virtuali) per partecipare alle estrazioni [scopri quali sono i premi qui].

Riceverai un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per singolo acquisto. Questo significa che se spendi 1.500€ in un unico acquisto, riceverai comunque 1.000 biglietti virtuali. Se paghi un caffè 0,90€ non riceverai alcun biglietto, se paghi 1,50€ riceverai n°2 biglietti virtuali in quanto l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale.

Sappi che NON è necessario conservare gli scontrini dei tuoi acquisti.

Accesso al Portale per monitorare la tua partecipazione

Per monitorare le estrazioni, i tuoi biglietti virtuali e in generale la tua partecipazione alla Lotteria degli Scontrini è necessario essere registrati all’area riservata del PORTALE LOTTERIA. La registrazione è gratuita, ma richiede o SPID o CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Se non hai SPID ti consigliamo di leggere la nostra guida “come ottenere SPID“.

Quali sono gli acquisti validi

Come per il Cashback, non tutti gli acquisti ti consentono di partecipare alla Lotteria degli Scontrini. Ecco quelli NON validi ai fini dell’iniziativa:

  • gli acquisti effettuati in contanti;
  • gli acquisti di importo inferiore a un euro;
  • gli acquisti effettuati online;
  • gli acquisti destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione;

Nella fase di avvio della lotteria:

  • gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche;
  • gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.);
  • gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.
2020-03-10