Basato sul romanzo bestseller di Bethan Roberts, scritto nel 2012 e ora disponibile in una nuova edizione tie-in con Harry Styles nei panni di Tom in copertina, My Policeman è il nuovo film Amazon Original diretto da Michael Grandage e scritto da Ron Nyswaner.

In occasione della sua uscita su Prime Video, in questo articolo vogliamo parlarti di cosa ne pensiamo di questo titolo che racconta la storia di un amore proibito e del cambiamento delle convenzioni sociali.

La recensione di My Policeman

Di genere drammaticoMy Policeman porta sullo schermo le vicende di Tom, Marion Patrick nella Gran Bretagna degli anni ’50, dove l’omosessualità era condannata dalla società e dalla legge. È proprio attorno a questo che ruota la trama del film, che con delicatezza e maestria racconta di come TomPatrick abbiano dovuto rinunciare a vivere un amore forte e ricco di passione a causa di una società che non riusciva a comprenderli, portando alla rovina di ben tre vite.

Come nel libro, la storia ci viene raccontata attraverso due diverse linee temporali, che ci permettono di viaggiare negli anni ’50 per vivere con i protagonisti l’inizio della vicenda, e negli anni ’90, quando ormai Tom, Marion e Patrick sono adulti e si trovano a fare i conti con le conseguenze delle loro scelte e delle difficoltà che la vita gli ha messo davanti.

Il film si apre proprio negli anni Novanta, mostrandoci una Marion desiderosa di prendersi cura di Patrick, il quale non ha più possibilità di farlo da solo, per poi catapultarci indietro a quando tutto ha avuto inizio e spiegarci i motivi per cui Marion coltiva il desiderio di essere d’aiuto per Patrick: un desiderio che cresce e muta nel corso della trama, man mano che i pezzi di un puzzle lungo una vita si uniscono, permettendole di comprendere la verità sul suo matrimonio e sul legame che unisce da sempre suo marito a Patrick.

Questa narrazione strutturata su due linee temporali consente allo spettatore di immedesimarsi maggiormente nella narrazione, senza mai distogliere l’attenzione dallo schermo, desideroso di comprendere come si è arrivati sino a quel punto. Allo stesso modo, anche le interpretazioni dei protagonisti contribuiscono a questa resa e a rendere la narrazione autentica, permettendoci di sentire sulla nostra pelle le emozioni provate dai loro personaggi, sia nei momenti di felicità che in quelli di dolore. Harry Styles, Emma Corrin e David Dawson risultano perfettamente credibili nelle loro interpretazioni, portando alla perfezione sullo schermo i personaggi nati tra le pagine e condividendo una chimica straordinaria in grado di bucare lo schermo. In particolar modo, Harry StylesDavid Dawson riescono a emozionare lo spettatore con un semplice tocco o uno sguardo fugace, che contribuisce a far calare maggiormente nella loro storia e a conferire potenza alla narrazione.

Insieme alle loro interpretazioni e alle sensazioni che riescono a trasmettere con le loro straordinarie interpretazioni, troviamo poi la fotografia, impeccabile per tutto il film, e la straordinaria colonna sonora curata da Steven Price, che ci accompagna dall’inizio alla fine, per trasportarci ancora di più in un viaggio che difficilmente dimenticheremo, perché in grado di colpirci nel profondo e farci riflettere.

Emozionante e autentico, My Policeman è un film che sa cosa vuole raccontare e lo fa senza mai deludere, toccando le corde dell’anima degli spettatori in modo magistrale, con una narrazione potente, proprio come il romanzo di Bethan Roberts è riuscito a fare prima di lui.

My Policeman in streaming su Prime Video

My Policeman è ora disponibile in esclusiva su Prime Video.

Iscriviti qui a prime video

Se non sei ancora abbonato alla piattaforma streaming di Amazon ti ricordiamo che Prime Video è gratis per 30 giorni per tutti i nuovi iscritti.

My Policeman – il romanzo

Se ti piacerebbe leggere il romanzo da cui è tratto il film, ecco dove puoi trovare la nuova edizione tie-in con il poster del film in copertina:

Offerta
My policeman. Ediz. tie-in
  • Roberts, Bethan (Autore)