Il bonus cultura, l’iniziativa del Governo per promuovere la cultura tra i giovani, è stato ufficialmente rinnovato fino al 2020, anno in cui i nati nel 2002 compiranno 18 anni. Non è ancora noto se questa opportunità verrà riservata anche per i nati nel 2005.

La prima edizione del bonus è stata nel 2016 con il Governo Renzi. L’iniziativa è collegata ad un portale creato ad hoc –  18app.italia.it – e che consente, attraverso le proprie credenziali Spid, di generare un buono da spendere online e nei negozi fisici per l’acquisto di biglietti per il cinema, musica e concerti, eventi culturali, libri, musei, monumenti e parchi, teatro e danza, prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera. Alcune categorie sono state introdotte nel corso degli anni.

Il valore del buono è stato di 500 euro fino ai nati nel 2001, per i nati nel 2002 è sceso a 300 euro.

Bonus Cultura nati 2005

Come detto nelle righe sopra, al momento non ci sono informazioni ufficiali sull’edizione del bonus cultura riservato per chi compirà 18 anni nel 2023. Eventuali novità troveranno spazio in questa pagina: torna a consultarla prossimamente.

Qualora venisse confermato, sappi che per avere il buono dovrai per prima cosa richiedere lo Spid, il Sistema di Identità Digitale. Tramite le credenziali Spid potrai poi accedere al sito di 18app per creare il tuo bonus.

Potrebbe interessarti il nostro articolo: come richiedere Spid.

Bonus Cultura per nati nel 2001 e 2002

Se hai amici o fratelli/sorelle nati nel 2001, ricorda loro che hanno tempo fino al 31 agosto 2020 per registrarti al sito 18 app per beneficiare del bonus cultura riservato ai nati nel 2001. Confermato il bonus anche per i nati nel 2002: tutto sul bonus cultura 2021.

2020-03-10