Vai a Team World Shop

Biglietti concerto: come funziona il rimborso in caso di annullamento o rinvio

Scopri come funziona il rimborso biglietti in caso di concerti, eventi e festival annullati o rimandati. Come contattare la biglietteria e come riavere i soldi.

Affrontiamo insieme la questione rimborso biglietti nel caso in cui vengano annullati concerti, eventi o manifestazioni dei quali avevi già provveduto all’acquisto del titolo d’ingresso. Cosa fare per ottenere il rimborso.

Se ti stia chiedendo come funziona il rimborso nel caso in cui un concerto venga annullato o rimandato, continua a leggere per scoprire cosa devi fare.

Nota bene: Tieni conto che le modalità indicate di seguito sono “generali” potrebbero quindi variare per ogni singolo evento. Il consiglio che ti diamo è quello di consultare sempre le comunicazioni ufficiali pubblicate dai promoter/organizzatori dei live/eventi annullati o rimandati.

ACQUISTA BIGLIETTI SOLO SUI CANALI UFFICIALI

Le presenti informazioni riguardano solo l’acquisto dei biglietti presso canali di vendita ufficiali. L’acquisto su siti di secondary-ticketing o da bagarini non ti tutela in caso di cancellazione o rinvio (e autenticità del biglietto). I principali canali di vendita ufficiali sono TicketOne, Ticketmaster e VivaTicket.

Rimborso Biglietto in caso di concerto annullato o posticipato

Se hai acquistato online – es. su Ticketone.it – uno o più biglietti per partecipare ad un concerto e il medesimo viene cancellato o posticipato, riceverai una comunicazione circa le modalità di rimborso del biglietto. Modalità che puoi scoprire anche tu stesso, semplicemente tornando a visitare il sito dove hai comprato il titolo d’ingresso e/o il sito dell’organizzatore dell’evento.

Se il concerto viene annullato, il biglietto ti verrà interamente rimborsato (potrebbe essere trattenuta la prevendita, ma non sempre: spesso viene rimborsata anche quella) secondo le modalità comunicate per ciascun evento; se il concerto viene posticipato (spostato ad un’altra data), il tuo biglietto resta valido per il nuovo concerto (ma puoi anche richiedere il rimborso qualora tu sia impossibilitato a partecipare alla nuova data).

Il rimborso viene garantito anche nel caso in cui la struttura ospitante venga chiusa a causa di imprevisti.

Che differenza c’è tra concerto cancellato e rinviato?

Un concerto viene definito cancellato/annullato quando la data NON verrà recuperata. In caso di show rimandato/rinviato, i biglietti rimangono validi per la nuova data annunciata (nel caso decidessi di non partecipare al nuovo evento, puoi richiedere il rimborso del biglietto).

Come faccio a sapere se un concerto è stato cancellato e/o rinviato?

Generalmente qualsiasi variazione (annullamento/spostamento venue/rinvio…) viene prontamente comunicata per email o cellulare (dipende dal contatto di riferimento che hai indicato in fase di acquisto). Il consiglio che ti diamo è quello di controllare sempre i siti e i social dei promoter o il sito della biglietteria (es. TicketOne). In caso di variazioni, è li che troverai anche le indicazioni per eventuali rimborsi.

EMERGENZA CORONAVIRUS

Il Decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenere l’emergenza Coronavirus prevede, tra le altre disposizioni, la sospensione di eventi e spettacoli fino al 3 aprile compreso. Biglietterie e promoter hanno diffuso le modalità di rimborso per gli eventi annullati o rinviati, visita i loro siti o clicca sui link di seguito per scoprire l’elenco aggiornato:

Il rimborso include tutte le spese sostenute?

Dipende da cosa si intende per “spese sostenute”. Se intendi il “prezzo del biglietto + la prevendita”, la risposta è quasi sempre sì. “Quasi” perché l’organizzatore del concerto/evento potrebbe trattenere la prevendita che in generale non supera mai il 13% del prezzo complessivo del Titolo di Ingresso.

Inoltre se – per esempio – acquisti su TicketOne.it, non potrai chiedere a TicketOne il rimborso delle Commissioni di Servizio e/o delle spese di Consegna a Domicilio o di Consegna mediante [email protected] e/o del costo della confezione regalo e/o dell’eventuale premio della copertura assicurativa, qualora sostenute.

Come si richiede il rimborso dei biglietti?

La procedura varia in base a dove hai acquistato il biglietto.

Acquisto presso un punto vendita autorizzato
Se hai acquistato un biglietto recandoti presso un punto vendita fisico, non dovrai far altro che tornare e farti comunicare le modalità di rimborso. Se non hai modo di tornare al box office, chiama o contatta per email il punto vendita.

Acquisti online con ritiro sul luogo dell’evento, stampa a casa o e-ticket
Quando fai un acquisto online, ti viene richiesto di indicare generalmente una mail o un recapito telefonico. E’ li che riceverai una comunicazione con tutti i dettagli e per tempistiche del rimborso. Il medesimo verrà riaccreditato direttamente sul metodo di pagamento che hai utilizzato in fase di acquisto.

Acquisto online con spedizione a casa
In questo caso dovrai inviare i biglietti fisici che hai ricevuto a casa alla tua biglietteria di riferimento (ossia dove li hai acquistati). Le informazioni di questa procedura ti verranno spiegate tramite email. Se non dovessi ricevere nessuna mail, contatta il customer service/servizio clienti.

Entro quando verrò rimborsato?

I canali ufficiali di vendita – es. TicketOne, Ticketmaster, VivaTicket – ricevono tutti i dettagli (modalità e tempistiche) dall’organizzatore del concerto. Pertanto queste informazioni saranno disponibili sia sul sito del promoter che su quello del venditore dei biglietti.

Generalmente, il riaccredito sul metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto avviene entro trenta giorni dall’invio della richiesta.

Entro quando devo richiedere il rimborso?

I tempi dipendono dall’organizzatore e variano in base agli eventi. Il consiglio che ti diamo è sempre lo stesso: visita il sito del promoter (anche sui social spesso gli organizzatori danno questo genere di informazioni) e/o il sito dove hai acquistato il biglietto.

Posso contattare il servizio clienti della biglietteria?

Certo, se vuoi maggiori informazioni puoi rivolgerti direttamente al Customer service. Ecco i contatti dei principali canali di vendita di biglietti.

Ticketmaster – Customer service
Contatta Ticketmaster compilando il form online
Modulo per cambio nominativo sul biglietto

TicketOne – Customer service
Contatta TicketOne compilando il form online
Call center: 892.101

Vivaticket – Customer service
Chatta con VivaBot
Compila il modulo di assistenza

Non posso più andare ad un concerto: posso richiedere il rimborso?

La risposta secca a questa domanda è NO. Hai però due alternative per non perdere i soldi:

  • Mettere in vendita il tuo biglietto. Su Ticketone.it c’è una vera e propria piattaforma UFFICIALE (quindi sicura a garantita) dove puoi, non solo rivendere il tuo biglietto, ma anche acquistarli da altri fan. Tutte le informazioni su FanSALE qui.
  • Cambiare il nominativo qualora si tratti di un biglietto nominale. Se l’evento è soggetto alla nuova normativa che prevede l’obbligo della nominatività per ogni biglietto emesso, informati entro quando puoi cambiare il nome e cognome indicato sul biglietto. In questo modo puoi cederlo/regalarlo/venderlo ad un’altra persona.

Forse non lo sai…

Ogni volta che acquisti un biglietto per un concerto/evento/manifestazione, accetti in automatico le condizioni d’acquisto. Motivo per cui in tutti i siti c’è sempre una dicitura che ti invita, prima di procedere all’acquisto, di prendere visione dei termini e delle condizioni d’acquisto. E’ li che ti vengono comunicati tutti i tuoi diritti come acquirente e le responsabilità del Venditore.