È in programma dal 31 agosto al 10 settembre 2022 la 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, l’annuale festival cinematografico che si tiene al Lido di Venezia.

A circa un mese dall’inizio, nella giornata del 26 luglio, si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione del programma del festival, trasmessa in diretta streaming sui canali social della Biennale di Venezia e sul sito www.labiennale.org. Durante la conferenza, che ha visto gli interventi del Presidente Roberto Cicutto e del Direttore artistico Alberto Barbera, è stato svelato il programma completo del festival organizzato dalla Biennale di Venezia e arrivato nel 2022 alla sua 79esima edizione.

Tra i titoli fuori concorso anche Don’t Worry Darling di Olivia Wilde con Harry Styles e Florence Pugh, che verrà presentato in anteprima mondiale.

Il programma della 79esima Mostra del Cinema di Venezia

La 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è composta da diverse sezioni. Di seguito il programma completo:

Venezia 79 Concorso

  • Il signore delle formiche di Gianni Amelio
  • The Whale di Darren Aronofsky
  • White Noise di Noah Baumbach
  • L’immensità di Emanuele Crialese
  • Saint Omer di Alice Diop
  • Blonde di Andrew Dominik
  • Tàr di Todd Field
  • Love Life di Koji Fukada
  • Athena di Romain Gavras
  • Bones and All di Luca Guadagnino
  • The Eternal Daughter
  • Bardo, Falsa Crònica de Unas Cuantas Verdades di Alejandro Iñárritu
  • Shab, Dakheli, Divar (oltre il muro) di Vahid Jalilvand
  • The Banshees of Inisherin di Martin McDonagh
  • Argentina, 1985 di Santiago Mitre
  • Chiara di Susanna Nicchiarelli
  • Monica di Andrea Pallaoro
  • Khers Nist (gli orsi non esistono) di Jafar Panahi
  • All the beauty and the Bloodshed di Laura Poitras
  • Un Couple di Frederick Wiseman
  • The Son di Florian Zeller
  • Les Miens di Roschdy Zem
  • Les Enfants des Autres di Rebecca Zlotowski

Fuori Concorso

FICTION

  • The Hanging Sun di Francesco Carrozzini
  • Kapag Wala Nang Mga Alon (When the Waves are Gone) di Lax Diaz
  • Living di Oliver Hemanus
  • Dead for a Dollar di Walter Hill
  • Kone Taevast (la chiamata del cielo) di Kim Ki-duk
  • Dreamin’ Wild di Bill Polhad
  • Master Gardener di Paul Schrader
  • Siccità di Paolo Virzì
  • Pearl di Ti West

NON FICTION

  • Freedom on Fire: Ukraine’s Fight for Freedom di Evgeny Afineevsky e Alex Kashpur
  • The Matchmaker di Benedetta Argenteri
  • Gli ultimi giorni dell’umanità di Enrico Ghezzi e Alessandro Gagliardo
  • A Compassionate Spy di Steve James
  • Music for Black Pigeons di Jorgen Leth e Andreas Koefoed
  • The Kiev Trial di Sergei Loznitsa
  • In viaggio di Gianfranco Rosi
  • Bobi Wine Ghetto President di Christopher Sharp e Moses Bwayo
  • Nucler di Oliver Stone

SERIES

  • Riget Exodus di Lars Von Trier
  • Copenhagen Cowboy di Nicolas Winding Refn

CORTOMETRAGGI

  • Camarera De Piso di Lucrecia Martel
  • A Guerra Finita di Simone Massi
  • In quanto a noi di Simone Massi
  • Look at me di Sally Potter

Orizzonti

ORIZZONTI IN CONCORSO

  • Obet’ (vittima) di Michal Blasko
  • Trenque Lauquen I di Laura Citarella
  • Trenque Lauquen II di Laura Citarella
  • Vera di Tizza Covi e Rainer Frimmel
  • Innocence di Guy Davidi
  • Princess di Roberto De Paolis
  • Blanquita di Fernando Guzzoni
  • Pour La France di Rachid Hami
  • Aru Otoko (un uomo) di Kei Ishikawa
  • Chleb I Sòl (pane e sale) di Damian Kocur
  • Luxembourg, Luxembourg di Antonio Lukich
  • Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa
  • To the North di Mihai Mincan
  • Autobiography di Makbul Mubarak
  • La Syndicaliste di Jean-Paul Salomé
  • Jang-e Jahani Sevom (terza guerra mondiale) di Houman Seyedi
  • Najsreniot Covek na Svetot/Najsreniot Covek (l’uomo più felice del mondo) di Teona Strugar Mitevska
  • A Noiva (The Bride) di Sérgio Tréfaut

ORIZZONTI CORTOMETRAGGI IN CONCORSO

  • On the Fringe (en Los Màrgenes) di Juan Diego Botto
  • Christopher at Sea di Tom CJ Brown
  • Manuale di cinematografia per dilettanti – Vol 1 di Federico di Corato
  • Tria – Del sentimento del tradire di Gilia Grandinetti
  • Nocomodo di Lola Halifa – Legrand
  • Rutubet di Turan Haste
  • Snow in September di Lkhagvadulam Purev-Ochir
  • Please Hold The Line di Ce Ding Tan
  • The Fruit Tree di Isabelle Tollenaere
  • III di Salomé Villeneuve
  • Love Forever di Clare Young
  • My Girlfriend di Kawthar Younis
  • Alt Pa en Gang (Everything at Once) di Henrik Dyb Zwart

ORIZZONTI EXTRA

  • Janain Mualaqa (Giardini Pensili) di Ahmed Yassin Al Daradji
  • Amanda di Carolina Cavalli
  • Zapatos Rojos di Carlos Eichelmann Kaiser
  • Nezouh di Soudade Kaadan
  • L’Origine Du Mal di Sébastien Marnier
  • Notte Fantasma di Fulvio Risuleo
  • Bi Roya (senza di lei) di Arian Vazirdaftari
  • Valeria Mithatener (Valeria si Sposa) di Michael Vinik
  • Goliath di Adilkhan Yerzhanov
  • Heroico di David Zonana

Biennale College Cinema

  • Come le tartarughe di Monica Dugo
  • Banu di Tahmina Rafaella
  • Gorny Luk (Cipolla di montagna) di Eldar Shibanov
  • Palimpsest di Hanna Vastinsalo

Venezia Classici

RESTAURI

  • Teresa la Ladra di Carlo di Palma
  • Mes Petites Amoureuses di Jean Eustache
  • Thhe Draughtman’s Contract (I misteri del giardino di Compton House) di Peter Greenaway
  • Kamigami No Fukaki Yokubo (Il profondo desiderio degli Dei) di Shohei Imamura
  • Ucho (L’orecchio) di Karel Kachyna
  • Bratan (Fratello) di Bakhtyar Khudojnazarov
  • Cavalcade di Frank Lloyd
  • Therese and Isabelle di Radley Metzger
  • Kaze No Naka No Mendori (Una gallina nel vento) di Yasuiro Ozu
  • Teorema di Pier Paolo Pasolini
  • Shatranj Ke Khilari (I giocatori di scacchi) di Satyajit Ray
  • Le Capora épinglé (le strane licenze del caporale Dupont) di Jean Renoir
  • La Marcia su Roma di Dino Risi
  • La voglia matta di Luciano Salce
  • Kuroshi No Rakuin (la farfalla sul mirino) di Seijun Suzuki
  • Canyon Passage (I conquistatori) di Jaques Tourneur
  • The Black Cat di Edgar G. Ulmer
  • Duli Shidai (A Confucian Confusion) di Edward Yang

NON FICTION

  • Ragtag di Giuseppe Boccassini
  • Desperate Souls, Dark City and the Legend of Midnight Cowboy di Nancy Buirski
  • Fragments of Paradise di KD Davison
  • Franco Zeffirelli Conformista Ribelle di Anselma Dell’Olio
  • Jerry Schatzberg, Portrait Paysage di Pierre Filmon
  • Godard, L’homme-cinéma di Cyril Leuthy
  • The Ghost of Richard Harris di Andrian Sibley
  • Bonnie di Simon Wallon
  • Leone di Francesco Zippel

L’hashtag di questa edizione è #Venezia79.