Instagram ha in pochi anni conquistato il cuore di tutti, tra i giovani svetta come social network più usato. Il suo successo si basa sulla creazione e sulla condivisione di foto e video che possono durare sia molto a lungo, come quelli pubblicati in forma di post, sia per un tempo limitato, come quelli postati nelle stories. La soddisfazione più grande per gli utenti di Instagram è ricevere molti mi piace a ciò che condividono. In un certo senso, è come se si cercasse approvazione dai “like”. Anche per chi lascia i like il gesto è sinonimo di consenso, come a dire “questo mi piace, quest’altro no”.

Siccome si tratta di una delle principali forme per interagire con gli altri utenti, quando Instagram non fa mettere i like può risultare davvero spiacevole. Siamo sicuri che se dovesse capitare a te sarebbero tante le domande che ti potrebbero balenare nella mente. Questa impossibilità di lasciare like ai post degli altri utenti però non accade per caso. Se ti stai domandando “perché Instagram non mi fa mettere i like?” sappi che il motivo è legato ad un blocco imposto dalla piattaforma. Non scoraggiarti, come vedremo tra poco, non si tratta di una condizione permanente!

Perché Instagram blocca i like

Se Instagram non fa mettere più mi piace le ragioni sono dovute ad un uso improprio o alquanto “anomalo” della piattaforma da parte del tuo profilo. Il blocco Instagram viene infatti adoperato dal sistema per impedire azioni non conformi alle policy della piattaforma oppure quando l’utente compie ripetutamente la stessa azione in un tempo molto breve.

Perché accade ciò? Si tratta, in un certo senso, di un modo messo in atto da Instagram per tutelare sia sé stesso che gli iscritti alla piattaforma (ma soprattutto chi investe in pubblicità su Instagram. Siccome i mi piace indicano l’approvazione di un utente verso un contenuto, questa indicazione viene utilizzata dagli algoritmi di Instagram per filtrare i contenuti che potrebbero piacerti di più, farti conoscere persone con gusti simili, ma soprattutto per targhetizzarti, cioè per “categorizzare” i tuoi interessi e metterli a disposizione degli inserzionisti. Dal momento che i mi piace vengono considerati anche un indicatore di popolarità, molti utenti adoperano app per aumentare i like alterando tutti i parametri che abbiamo citato.

Per aumentare i like in maniera artificiale gli utenti si servono di bot Instagram, cioè di software che in maniera automatizzata compiono la stessa azione ripetutamente. Per questo motivo quando Instagram nota delle azioni sospette impone un blocco temporaneo al profilo. È comunque possibile subire un blocco anche senza usare queste scorciatoie: infatti, se mettiamo troppi like in pochi minuti, anche realmente e manualmente, cioè navigando normalmente su Instagram, possiamo essere inibiti.
Probabilmente quindi se Instagram non ti fa mettere like è in corso un blocco sul tuo profilo.

Per quanto tempo Instagram non fa mettere mi piace

Trattandosi di un blocco temporaneo, non c’è di che preoccuparsi. Soprattutto quando si incorre in un blocco senza aver fatto uso di bot o altre scorciatoie, ma semplicemente perché abbiamo messo troppi mi piace scorrendo tra i contenuti del feed.

Non c’è un tempo definito per la durata del blocco, di solito esso non dura mai meno di 24 ore, anzi in casi gravi può durare più giorni e fino a qualche settimana.

Purtroppo, anche se si tratta di un “errore”, cioè anche se sai di non aver usato questi software, non puoi fare altro che aspettare che il blocco dei mi piace finisca. È molto importante, in seguito, non esagerare e non infrangere nuovamente questo limite perché dopo svariate volte Instagram potrebbe addirittura eliminare permanentemente il tuo account! In particolare, se il blocco è stato causato da un bot eliminalo subito o disattivalo!