Sei alla ricerca della piattaforma per ascoltare musica in streaming che fa al caso tuo? Sei nel posto giusto, in questo articolo troverai due grandi servizi di streaming musicale a confronto: Amazon Music vs Spotify.

Entrambi i servizi di musica in streaming ti permetto di ascoltare i tuoi brani preferiti dove e quando vuoi, ma ci sono numerose differenze che li rendono due piattaforme completamente diverse. Se sei alla ricerca di quello che fa per te, continua a leggere.

Amazon Music vs Spotify: le piattaforme a confronto

Amazon Music e Spotify sono due tra le più famose piattaforme di musica in streaming esistenti. Entrambe ricche di brani, e con una prova gratuita per testare il servizio e comprendere appieno se è proprio quello che stavi cercando, hanno però delle differenze sostanziali nell’offerta fatta ai loro clienti.

Vediamo nel dettaglio tutte le differenze tra Spotify e Amazon Music.

Come funziona Spotify

Spotify è un servizio di streaming musicale che ti permette di ascoltare milioni di brani ovunque e in qualsiasi momento, sul dispositivo che preferisci (scopri qui tutto su cos’è e come funziona Spotify). Uno degli aspetti che rende Spotify così famoso è anche la possibilità di ascoltare i propri brani preferiti senza sottoscrivere alcun abbonamento. La versione gratuita di Spotify ha però, ovviamente, delle limitazioni come la presenza di annunci pubblicitari, impossibilità di scaricare brani da ascoltare off-line e una qualità di ascolto più bassa rispetto alla versione Premium.

Per poter passare alla versione Premium e godere quindi di tutti i vantaggi offerti dalla piattaforma, come la possibilità di scaricare i brani sul proprio dispositivo e ascoltare la musica senza interruzioni pubblicitarie, sono disponibili diverse tipologie di abbonamento:

  • Utente singolo: 9,99 euro al mese,
  • Duo: 12,99 euro al mese,
  • Family: 15,99 euro al mese,
  • Student: 4,99 euro al mese.

Spotify inoltre ti permette di creare Playlist e di utilizzare Spotify Connect per ascoltare la tua musica su diversi dispositivi come ad esempio la tua TV.

Come funziona Amazon Music

Amazon Music invece è il servizio di musica in streaming targato Amazon e vede diverse tipologie di abbonamento, che si adattano alle diverse esigenze degli utenti. Scopri qui perché dovresti abbonarti ad Amazon Music.

Per tutti gli iscritti ad Amazon Prime, infatti, Amazon Prime Music è compreso nel prezzo dell’abbonamento. Amazon Prime Music ti permette di ascoltare oltre due milioni di brani senza pubblicità, anche offline, sul tuo dispositivo mobile e, inoltre, ti permette di usufruire di tanti altri vantaggi compresi nel servizio Prime. Amazon Prime è gratis per un mese per tutti i nuovi utenti e per tutti gli studenti è attiva la promozione Prime Student, che permette di avere accesso a un mare di vantaggi.

PROVA PRIME GRATIS PER 30 GIORNI

Se oltre alla possibilità di ascoltare musica in streaming vuoi avere accesso a tanti vantaggi in più, Prime Music è sicuramente quello che fa al caso tuo.

Oltre a Prime Music, Amazon ha pensato a un’altra tipologia di abbonamento, slegata dall’abbonamento al servizio Prime: Amazon Music Unlimited.

Con Music Unlimited puoi ascoltare 60 milioni di brani online e offline sul tuo dispositivo mobile, PC/Mac o Fire. Con una prova gratuita attivabile da tutti i clienti che non hanno mai usufruito del servizio, Music Unlimited ha tre diverse tipologie di abbonamento disponibili:

  • Abbonamento individuale: 9,99 euro al mese,
  • Abbonamento individuale annuale per gli iscritti a Prime: 99 euro all’anno,
  • Abbonamento family: 14,99 euro al mese,
  • Abbonamento family annuale per gli iscritti a Prime: 149 euro all’anno,
  • Abbonamento Echo (per ascoltare i propri brani preferiti su un dispositivo Echo): 4,99 euro al mese.

ISCRIVITI A MUSIC UNLIMITED

Amazon Music e Spotify, insomma, offrono due esperienze di streaming differenti, con diverse possibilità di abbonamento che si adattano a tutte le esigenze dei clienti. Ora che conosci nel dettaglio le offerte e i servizi delle due famose piattaforme non ti resta che scegliere quale delle due fa più al caso tuo. E se hai ancora qualche dubbio puoi sempre usufruire della prova gratuita che ti permette di testare personalmente il servizio, aiutandoti nella scelta.

Scopri qui anche cosa scegliere tra Amazon Music e Apple Music e i migliori servizi di streaming a confronto.