imessage-apple

Che tu sia un veterano della Apple o abbia acquistato soltanto da poco un iPhone, non puoi non considerare seriamente l’ipotesi di attivare iMessage. Questa applicazione sembra a prima vista identica agli SMS/MMS classici, ma in verità è molto più vicina a un sistema di messaggistica tipo WhatsApp, ma integrato con gli SMS. In pratica con iMessage potrai inviare messaggi di testo, messaggi vocali, video, condividere la posizione e tanto altro, ma a differenza degli SMS, il servizio è gratuito (a parte 30 centesimi pe l’attivazione) perché si appoggia alla rete internet (Wi-Fi, 3G o 4G).

Ovviamente, anche chi riceve questi messaggi deve avere un iPhone con iMessage attivato, altrimenti manderai un SMS classico con i conseguenti costi, se previsti dal tuo operatore. L’applicazione, però, ti dirà subito se stai inviando un messaggio classico o se invece adoperi a pieno iMessage.

Inoltre, tutto ciò che passa tramite iMessage è crittografato, garantendo maggiore sicurezza alla tua privacy rispetto ad un normale SMS o MMS. Ma prima di vedere in dettaglio come funziona iMessage e poterne sfruttare tutte le sue funzionalità dovrai attivarlo.

Operazione preliminare: attiva iMessage sul tuo dispositivo

Per attivare iMessage ci vogliono pochissimi secondi: Innanzitutto, vai in Impostazioni cliccando sulla rotellina dell’ingranaggio. Scegli Messaggi, fai tap su Utilizza ID Apple per iMessage e fai il log in. Ora sposta la levetta al lato di iMessage da Off a On. A questo punto riceverai un messaggio che ti avviserà che l’attivazione ha un costo di 30 centesimi. Dai l’ok ed iMessage sarà attivo.

iMessage può essere attivato anche su iPad e Mac, ma per saperne di più ti rimandiamo al tutorial linkato ad inizio articolo! Se invece riscontri dei problemi nell’attivazione puoi seguire la guida come risolvere i problemi di attivazione iMessage.

Come funziona iMessage

Una volta attivato, capire come funziona iMessage è molto intuitivo. Innanzitutto, andando in Messaggi scoprirai che iMessage lavora come se stesse inviando un normale SMS: nella sezione A potrai scrivere il numero di telefono della persona con cui vuoi messaggiare; se invece vuoi prendere un numero dalla rubrica allora ti basterà fare tap sull’icona “+”.

Se il destinatario ha iMessage, allora apparirà blu e comparirà la scritta Nuovo iMessage, mentre se non ha attivato questa applicazione o non ha un iPhone, lo visualizzerai in verde e ci sarà la scritta Nuovo messaggio. In questo modo saprai a prima vista se stai usando iMessage e quindi non stai pagando, o se invece stai inviando un SMS semplice e allora potrebbe esserci un costo se previsto dal tuo operatore. Per inviare un messaggio di testo, scrivilo e fai tap sulla freccia che punta in alto. Per registrare un audio, tieni premuto il pulsante del microfono. Cliccando sulla freccia verso destra potrai sfruttare una serie enorme di opzioni, inviando foto, video, la tua posizione tramite Google Maps e tanto altro.

Se hai un iPhone 10 o successivo potrai anche inviare i famosi Animoji e i Memoji. Facendo tap sulla “i” di informazioni in alto a destra in una conversazione, potrai visualizzare gli allegati che sono stati scambiati con quella persona e salvarli o cancellarli, se vuoi. Inoltre, sempre in questa funzione potrai condividere la tua posizione con il contatto di iMessage e potrai farlo per un’ora, per un’intera giornata o indefinitivamente.

Quando riceverai un messaggio tramite iMessage, inoltre, potrai “commentarlo” come si fa con i social network: in pratica cliccando sul messaggio ricevuto, potrai mettere un pollice puntato verso l’alto, verso il basso, il cuore o la risata Ah ah!

Ovviamente, potrai anche cancellare o inoltrare un messaggio, semplicemente tenendo il dito premuto su di esso e scegliendo Altro più l’icona del cestino per eliminarlo, oppure facendo tap su Altro più la freccia a destra per inoltrarlo. Per cancellare un’intera conversazione dovrai scorrere con il dito verso sinistra sulla conversazione e scegliere elimina. Prima di cancellare un messaggio o una conversazione assicurati, però, di aver salvato le informazioni utili (gli allegati, per esempio) perché il processo è irreversibile.

Queste sono solo alcune indicazioni su come funziona iMessage. Man mano che lo userai ti renderai conto della sua semplicità e di tante altre funzioni, come impostare la modalità “Non disturbare” o abilitare l’invio delle notifiche di lettura.

2020-03-10