NanoPress
Vai a Team World Shop

Come fare soldi con YouTube

Hai un canale con abbastanza seguito e stai pensando di fare un passo in avanti per diventare anche tu uno Youtuber? Comincia a guadagnare soldi su YouTube grazie alla tua passione!

Guadagnare-con-youtube

“Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”. La frase di Confucio, scritta millenni fa, è quanto mai attuale se sei una persona creativa e i tuoi video sono seguiti sul web. Per trasformare questa passione in una fonte di reddito, devi però capire come guadagnare con YouTube.

Se ti sei già chiesto altre volte come guadagnare con YouTube questa guida è la risposta alla tua domanda! L’unico sistema ed il principale metodo di monetizzazione che ti permette di fare soldi con YouTube è la pubblicità. Spesso quando lanci un video su YouTube, una pubblicità parte prima del video stesso, o c’è una scritta pubblicitaria in sovraimpressione.
Molti non lo sanno, ma guardando quel video stanno facendo guadagnare soldi a chi quel contenuto l’ha pubblicato. Bene, perché non fare il contrario e lasciare che siano gli altri a farci guadagnare soldi con YouTube guardando i nostri video?

Come inizio a guadagnare soldi con YouTube?

Come avrai già capito, per monetizzare con YouTube hai bisogno di pubblicità e soprattutto di gente che quella pubblicità sia disposta a guardarla, pur di vedere il tuo video.

Per essere sicuro che tu abbia abbastanza follower e non sia uno Youtuber della domenica, YouTube chiede che tu abbia già un discreto seguito: devi aver mille iscritti al tuo canale e aver totalizzato almeno 4.000 ore di visualizzazioni negli ultimi 12 mesi. Inoltre, non devi aver violato il copyright e le regole del portale.

Puoi verificare se il tuo canale rispetta queste linee guida, assicurandoti che ci sia una riga di colore verde sopra l’icona di YouTube sorridente per ogni voce, nel pannello di gestione del tuo canale.

Pannello-di-gestione-Youtube

Se le tue caratteristiche non si allontanano troppo da quelle mostrate in foto, puoi chiedere a YouTube di diventare suo partner cliccando qui o sul pulsante “Attiva” nella voce “Monetizzazione”.

monetizzare-youtube

A questo punto non ti resta che cliccare su “Avvia” sotto la sezione “Richiedi la monetizzazione”. Spunta le tre caselle nel popup che ti viene mostrato a centro pagina e clicca sul pulsante “Accetto”.

Come e quanto paga YouTube?

Una volta diventato partner, per guadagnare con YouTube e iniziare a ricevere soldi devi creare e collegare un account Google Adsense al tuo canale. Per fare ciò, clicca sul pulsante “Avvia” accanto a “Registrati ad AdSense”. Verrai indirizzato verso una nuova pagina dove potrai selezionare l’account Google associato ad AdSense. Se sei già registrato, ti basterà procedere con l’associazione cliccando sul pulsante “Accetta associazione”. In caso contrario, procedi con la registrazione, verificando che l’URL inserito nel campo “URL del sito” corrisponda a quello del tuo canale YouTube e inserendo alcuni dati personali. Infine, scegli come ricevere il codice di verifica per confermare la tua identità e il gioco è fatto.

Questo passaggio è importantissimo, perché Adsense è il mezzo attraverso cui YouTube ti farà arrivare il denaro guadagnato. Inoltre, dovrai scegliere in che formato vuoi che la pubblicità compaia sul tuo video. Come sai già da semplice fruitore, esistono pubblicità che possono essere ignorate dopo 5 secondi, quelle che devi guardare per intero prima di poter accedere al video, e quelle in sovraimpressione trasparenti. YouTube ti dà la possibilità di scegliere quale vuoi per i tuoi video. Infine, devi selezionare tra i video che hai caricato quale vuoi monetizzare e sei pronto per partire.

Quanto posso guadagnare con YouTube?

Se ti dicessi che con YouTube puoi guadagnare milioni, ti starei raccontando un’enorme frottola. Attualmente solo chi riesce a fare centinaia di migliaia di visualizzazioni riesce davvero ad arricchirsi. Ma non disperare, a breve ti darò qualche consiglio su come massimizzare i profitti e fare soldi con la tua passione da Youtuber.

Partiamo dalle cifre. Non esiste un prezzo fisso che ti viene corrisposto per ogni visualizzazione, ma il tuo guadagno dipende da quanto l’inserzionista è disposto a pagare. In media, per 1000 visualizzazioni (quelle che YouTube chiama CPM, costo per mille visualizzazioni appunto), ti saranno corrisposti tra i 5 e gli 8 euro lordi. Anche se non sei un genio della matematica, capirai da solo che per guadagnare 500 euro avrai bisogno di circa 100 mila visualizzazioni.
Niente panico, esistono altri modi per guadagnare e soprattutto per far crescere il tuo seguito.

Come uno Youtuber può massimizzare i profitti

Uno dei modi per guadagnare più soldi con YouTube è semplicemente accrescere il proprio pubblico. Per far questo è utile prendere in considerazione una partnership con aziende terze. Queste compagnie si offrono come intermediari tra te e Google, e non ti chiedono di darle direttamente soldi, ma una percentuale sui tuoi introiti. In cambio avrai un supporto tecnico specializzato e delle promozioni per far crescere il numero di viewer e raggiungere nuovi potenziali iscritti. Inoltre, spesso, procurano materiale che altrimenti non potresti usare gratuitamente o senza violare le regole di YouTube, come tutto ciò che è coperto da copyright.

Un altro modo molto semplice quanto sottovalutato è la sponsorizzazione del video o meglio il “product placement”. Negli ultimi anni sempre più aziende si sono accorte di quanto sia importante il passaparola sulla rete. In fondo, quante volte prima di comprare qualcosa chiediamo un parere a un amico che riteniamo esperto di quel prodotto? E quante volte per capire come fare alcune cose guardiamo i tutorial proprio su YouTube? Bene, consci di questo, sempre più compagnie si sono munite di persone il cui unico lavoro è proprio di trovare e mantenere contatti con influencer e youtuber. Quindi, per intenderci, c’è qualcuno che ti sta già cercando!
Facciamo un esempio classico. Mettiamo che tu sia un appassionato di motori e stai per fare il video tutorial:“Come e quando va cambiato l’olio nel motorino”. Fermati! Prima di girare, contatta le più famose case produttrici di olio per motorini. Cerca il numero sul web e fatti passare l’ufficio marketing dell’azienda. Se riesci anche a capire chi sia il responsabile e a saperne il nome, sei già a un ottimo punto. Non essere timido, ma nemmeno impreparato. Non farai certo una bella impressione se cominci a parlare e a ogni parola fai una pausa con l’immancabile “ehmm” intercalato. Digli in modo conciso chi sei, cosa fai e qual è la tua idea per il video tutorial. Digli anche che ti piacerebbe l’idea di una sponsorizzazione: in cambio tu userai il loro prodotto nel tutorial. Fatti dare la mail così puoi mandargli i link e tutte le informazioni di cui ha bisogno. Se il tuo canale YouTube è in linea con il loro mercato di riferimento, risponderanno con un’offerta.

Bene, adesso che sai tutto ciò che serve per guadagnare soldi con YouTube non devi fare altro che iniziare. In fondo che hai da perdere, è solo una passione, no? O è già un lavoro? O forse tutte e due le cose insieme?