Vai a Team World Shop

Guida: come eliminare un ordine su Amazon

L'articolo che hai ordinato su Amazon non ha soddisfatto le tue aspettative o ti sei accorto di aver sbagliato articolo? Niente paura, ti spieghiamo come effettuare la procedura di annullamento dell'ordine su Amazon.

logo amazon

Hai ordinato un computer su Amazon ma ti sei accorto di aver scelto un modello sbagliato? Hai deciso di regalare un libro alla tua sorellina ma dopo la consegna del pacco ti sei accorto di aver scelto un autore sbagliato? Scommetto che ora ti stai chiedendo se è possibile annullare un ordine su Amazon?

Tranquillo! Non temere perché è possibile annullare un ordine su Amazon. Il diritto di recesso per un qualsiasi prodotto acquistato su internet è sempre possibile purché venga esercitato entro i 14 giorni dalla consegna. Infatti, anche nel caso in cui il prodotto sia già stato spedito o consegnato, Amazon ti permette di annullare l’ordine pagato (in tal caso le spese di spedizione sono a tuo carico). Le garanzie sono minori nel caso in cui hai acquistato un prodotto da venditori terzi e non da Amazon.

Leggi anche | Come fare un reso su Amazon

Come dici? Pensi di non essere in grado di bloccare un ordine su Amazon e ottenere il rimborso? Non disperare: se leggerai con attenzione questa guida scoprire che annullare un ordine Amazon è più semplice di quanto pensi!

Annullare un ordine su Amazon prima che venga spedito

Come ti abbiamo già anticipato in apertura, la maggior parte degli articoli acquistati e spediti da Amazon possono essere annullati. Per cancellare un ordine su Amazon e rimuovere un articolo devi seguire questa procedura:

  1. Accedere al tuo account di Amazon;
  2. Aprire la sezione “I miei ordini” che si trova in alto a destra nel menù “il mio account”;
  3. Cercare l’articolo che vuoi eliminare dai tuoi ordini e clicca sul pulsante “Rimuovi Articoli”. Se compare la dicitura “Ordine già spedito” non è possibile rimuoverli, mentre se l’ordine non è ancora spedito clicca su “Rimuovi articoli”;
  4. Selezionare l’articolo che intendi rimuovere e clicca sul pulsante “Rimuovi Articoli Selezionati”;
  5. Dal menù a tendina selezionare il “Motivo della Cancellazione” (es. Ordine creato per errore, Gli articoli non arriverebbero in tempo) e fai clic sul pulsante “Richiesta annullamento” per cancellare l’ordine.

A questo punto, riceverai una mail di conferma da Amazon per l’annullamento dell’ordine ed ii relativo rimborso di quanto già addebitato sulla carta di credito o su Paypal.

Come annullare un ordine su Amazon di terze parti

Come già accennato in precedenza, è sempre possibile cancellare un ordine Amazon anche nel caso in cui siano decorsi i 30 minuti dal relativo ordine. Il problema sorge nel momento in cui si acquistano prodotti da terze parti. In tal caso devi contattare il venditore il quale può riservarsi il diritto di non accettare la richiesta di annullamento dell’ordine dopo i 30 minuti dall’acquisto. La procedura da seguire è la seguente:

  • Aprire la sezione i “Miei Ordini”;
  • Cliccare su “Contatta il venditore” nella voce posta accanto all’ordine che intendi cancellare;
  • Selezionare la voce “Annulla Ordine”;
  • Indicare il motivo della cancellazione nella voce “Seleziona il motivo della cancellazione”.

Anche in questo caso riceverai per email la richiesta annullamento dell’ordine ed eventualmente il relativo rimborso. Il problema sorge nel caso in cui l’ordine sia entrato nel cosiddetto processo di spedizione, infatti troverai la dicitura “Status”: in spedizione o già spedito. Non puoi fare altro che aspettare la consegna del pacco e avvalerti eventualmente del centro resi su Amazon.

Annullare un ordine su Amazon dopo la consegna

Vuoi cancellare un ordine su Amazon ma il corriere ha già consegnato il pacco? Anche in questo caso Amazon ti dà la possibilità di annullare l’acquisto esercitando il diritto di recesso. Ricorda che hai a disposizione 14 giorni di tempo per esercitare il tuo diritto di recesso, trascorsi i 14 giorni non potrai più restituire il pacco. Puoi esercitare il diritto di recesso anche se la scatola e l’imballaggio sono stati aperti e addirittura anche dopo aver utilizzato il prodotto.

Detto ciò, tutto quello che devi fare è:

  1. Allegare la ricevuta di consegna del pacco;
  2. All’interno lasciare un foglio di carta con scritto: “Intendo esercitare il diritto di recesso concesso dal codice del consumo e chiedo che mi venga restituito l’importo già pagato, pari ad euro…”. In questo caso le spese di spedizione sono a tuo carico.