Vai a Team World Shop

Le più belle serie tv di fantascienza di tutti i tempi

Se sei un appassionato di futuro, universi paralleli, macchine e spazio allora non devi assolutamente perderti queste serie tv di fantascienza.

serie tv di fantascienza

La fantascienza ci porta a immaginare l’uomo del futuro, a chiederci se siamo l’unica forma di vita intelligente in questo universo e, al tempo stesso, ci mette a confronto con il mistero e l’inspiegabile, senza mai dimenticare il lato umano, con vizi e virtù, della storia narrata. Non meraviglia quindi che sia un genere che appassioni tantissime persone e che ha visto serie televisive fare la storia di intere generazioni. Per questo abbiamo selezionato alcune delle serie televisive di fantascienza che meritano assolutamente di essere viste.

Migliori serie TV di fantascienza di sempre

Star Trek

Una serie che ha così appassionato il pubblico, tanto da generare quasi una rivolta quando i produttori pensarono di chiuderla dopo la seconda stagione (cosa che poi fortunatamente non fecero) è Star Trek. La storia è ambientata sulla nave spaziale Enterprise della Federazione dei pianeti uniti, il cui equipaggio ha lo scopo di scandagliare lo spazio alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà. I personaggi principali sono il capitano James Kirk, il dottor Leonard McCoy (Bones) e l’ufficiale scientifico Spock.

I tre sono legati da profonda amicizia, anche se non mancano schermaglie tra il razionale Spock (proveniente dal pianeta Vulcano) e l’impulsivo dottor Bones. Attriti tenuti a bada dalla leadership di Kirk. Insieme agli altri membri dell’equipaggio affronteranno in ogni puntata situazioni impreviste, come esseri dai poteri soprannaturali che vogliono prendere il controllo della Enterprise, oppure morti inspiegabili su pianeti dove erano intervenuti per portare soccorso.

La serie è stata trasmessa per la prima volta dal 1966 al 1969, per un totale di 3 stagioni e 79 episodi. Nonostante il tempo, Star Trek resta ancora per tantissimi un cult della fantascienza.

X-Files

Un’altra serie cult di fantascienza, a partire già dalla famosissima sigla, è X-Files. La storia è quella di Fox Mulder, agente dell’FBI che si occupa degli X-Files, ovvero di quei casi per cui nessuno è riuscito a trovare una spiegazione logica e a risolverli, perché dovuti a cause soprannaturali. Mulder è appassionato di questo casi, perché uno lo riguarda molto da vicino: la sparizione della sorella, dovuta secondo l’agente dell’FBI, a un rapimento alieno. Nelle sue ricerche, Mulder viene affiancato dal medico Dana Scully, messa lì dai superiori per cercare di screditare le teorie di Mulder. Dopo poco, però, anche Dana si rende conto che spesso la spiegazione scientifica ufficiale non è per niente affidabile. Presto i due scopriranno che c’è davvero un gruppo di alieni che rapisce gli umani e che, purtroppo, anche alcune persone nelle istituzioni terrestri li stanno aiutando.

Serie TV di fantascienza Netflix

Stranger Things

Un giovane ragazzo della cittadina Hawkins, Will, scompare misteriosamente. Nella stessa cittadina però c’è uno strano laboratorio, da dove una ragazza, Undici, riesce a scappare. Grazie a Undici, gli amici di Will scoprono che fine ha fatto il ragazzo: è imprigionato in una realtà parallela, dove vivono strani esseri mostruosi.
Tra indagini della polizia, insabbiamenti a opera del laboratorio e brevi contatti che Will riesce ad avere con la mamma dalla sua dimensione parallela, i protagonisti della serie hanno un solo obiettivo: riportare a casa il loro amico.

La terza stagione di Stranger Things è in uscita su Netflix il 4 luglio 2019.

Black Mirrow

Una serie fantascientifica molto particolare è Black Mirrow. Qui ogni episodio è una storia a sé con nuovi personaggi e una trama che si conclude con la fine della puntata. Come ogni serie fantascientifica, anche Black Mirror, pur essendo ambientata nel futuro, ci parla tantissimo del presente e in particolare del potere immenso e pericoloso delle tecnologie.
Saremo così messi a confronto con realtà dove un giovane scienziato frustato riesce a creare cloni dei suoi colleghi e a imprigionarli in un videogioco, oppure dove una donna rimasta vedova riesce a creare un avatar del marito tramite i social, ma con risultati preoccupanti.

Orphan Black

Se molte serie tv fantascientifiche ci mettono a confronto con i rischi della tecnologia, Orphan Black affronta il tema della clonazione umana. Sarah, giovane ragazza che vive di truffe ed espedienti, assiste al suicidio di una ragazza che le assomiglia tantissimo. Decide così di approfittare di questa coincidenza per assumere l’identità della donna morta e cambiare vita. Scopre presto però che non si trattava di una semplice somiglianza, ma che la ragazza suicida era un suo clone e che diversi altri ce ne sono al mondo identici a lei. Il problema è capire chi ha messo su questo programma illegale di clonazione e, soprattutto, chi è che sta cercando di uccidere tutti i cloni.

3%

Se non vi spaventa vedere serie tv in inglese (ma c’è anche in spagnolo e portoghese), allora 3% è decisamente una serie thriller fantascientifica da vedere assolutamente. La storia è ambientata nel futuro, dove il 97% della popolazione vive in una mega favela fatta di degrado e povertà.
All’età di 20 anni però gli abitanti di questo mondo possono provare a passare al “Lato migliore”, dove vive in condizioni decisamente di agiatezza il 3% della popolazione, gente di qualità superiori. Per passare al “Lato migliore”, però, bisognerà superare prove fisiche e psicologiche non da poco.