Vai a Team World Shop

Gli utenti di Team World in sala doppiaggio per Love, Simon

doppiaggio roma love simon film

Per gli amanti del Cinema, per chi sogna una carriera come attore o dietro la macchina da presa, è stata più unica che rara l’opportunità offerta da Team World il 19 Dicembre: la possibilità di assistere al doppiaggio del protagonista di “Love, Simon” (titolo italiano “Tuo, Simon”) con Manuel Meli, a Roma.

“Tuo, Simon” uscirà nelle sale italiane il 31 Maggio 2018.

LOVE, SIMON: GUARDA IL TRAILER UFFICIALE DEL FILM

TUO, SIMON: UN FILM CHE E’ GIA UN CULT

Nel 2018 arriverà nei cinema italiani “Tuo, Simon” il nuovo film di Greg Berlanti con protagonista Nick Robinson, che qui veste i panni del diciassettenne Simon, un liceale che decide di fare coming out dichiarando la sua omosessualità ai suoi compagni di classe. Per farlo troverà un modo molto originale.

Tratto dal bestseller di Becky Albertalli “Non so chi sei, ma io sono qui (Simon vs. the Homo Sapiens Agenda)” (edizione italiana disponibile su Amazon), “Love, Simon” ancor prima di uscire nelle sale – negli States arriverà a Marzo – è già un vero e proprio cult.

C’è chi l’ha addirittura definito una sorta di sequel concettuale di “Colpa delle Stelle”, perché – come nella pellicola tratta dal romanzo di John Green – anche qui abbiamo un teenager che, tra momenti teneri, seri e controversi, deve trovare una sua collocazione nel Mondo e l’accettazione di sé, attraverso la scoperta di un Amore travolgente ma al contempo puro, vero e autentico.

TU IN SALA DI DOPPIAGGIO PER “TUO, SIMON”

22 utenti di Team World, Martedì 19 Dicembre a Roma, hanno vissuto una di quelle occasioni che capitano solo una volta nella vita, per chi non è “concretamente” inserito nel mondo del Cinema: la possibilità di assistere al doppiaggio del protagonista di uno dei film più attesi del 2018.

Manuel Meli (sua la voce, tra i tanti, in Hunger Games, Una notte al museo, Miss Peregrine, Fallen, Dunkirk…) è il doppiatore italiano del personaggio di Simon, interpretato da Nick Robinson. Con lui anche Jessica Loddo, direttrice di doppiaggio.

Due figure di spicco del panorama italiano che i fan scelti – attraverso una fase di candidatura per email – hanno potuto vedere all’opera senza filtri, senza limitazioni: il loro coinvolgimento è stato assoluto, come mai accaduto per un titolo ti una tale portata.

I RACCONTI DEI PROTAGONISTI

Quando Manuel ha iniziato a doppiare Simon avevo i brividi e la pelle d’oca,è bravissimo,nonostante abbia solo 22 anni.Sono stati tutti molto disponibili e alla mano,sopratutto Jessica, la direttrice di doppiaggio.Hanno risposto in modo esaustivo a tutte le nostre domande e la maggiorparte dei nostri dubbi e curiosità sono stati colmati.Abbiamo riso e scherzato, si è creata un’atmosfera piacevolissima, nonostante fossimo tutti fermi e zitti come mummie durante il doppiaggio delle due scene…

Fuori dalla sala abbiamo strappato qualche selfie a Manuel e anche qualche vocale in cui recita un pezzo di Joffrey di Games Of Thrones (che poi ho mandato ad alcuni miei compagni di classe,e mi hanno invidiato come pochi ahaha).

Spero vivamente di avere altre opportunità del genere in futuro,credo che ogni volta sarebbe come la prima,emozionante come oggi.

Non vi ringrazierò mai abbastanza per aver scelto la mia email, grazie davvero.

Eleonora De Giorgis


Volevo ringraziarvi per questa bellissima esperienza. Oltre ad essermi divertita moltissimo, ho potuto conoscere persone eccezionali, professionali e allo stesso tempo molto disponibili. Non vedo l’ora di poter vedere al cinema il film Tuo Simon! Consiglierei a chiunque di prender parte a queste iniziative perché insegnano tanto e permettono di condividere le proprie passioni con altre persone. Grazie mille ancora!

Ilaria


È stata veramente un’esperienza unica ed una giornata altamente formativa. Il mondo del cinema e del doppiaggio ha sempre suscitato in me un grande interesse e soprattutto curiosità.

Prima di oggi potevo solo immaginare, come si svolgesse il lavoro che vediamo dietro ai film già belli e pronti, ma vederlo dal vivo è tutta un’altra cosa! Mi ha colpito il clima di armonia tra i colleghi all’interno della sala doppiaggio, che da come descritto, è alla base di questo splendido lavoro.

Sono stati tutti davvero molto carini e disponibili nei nostri confronti, ed hanno risposto ai dubbi/curiosità che avevamo, arricchendo così le nostre conoscenze.

Ho visto Manuel, il doppiatore, alle prese con l’incisione di alcune battute e ne sono rimasta veramente sorpresa. Mi ha colpito il suo riuscire ad entrare perfettamente nella parte di Simon dopo solo due visioni dell’anello del film, e la sua interpretazione è stata davvero emozionante.

Soprattutto in un film che tratta una tematica così importante, è stato bello vedere come Manuel riuscisse ad immergersi nel ruolo e ad emozionarsi, creando un legame speciale con il personaggio. 

Già da quel poco che ho visto, mi sono totalmente innamorata del film #TuoSimon e non vedo l’ora di vederlo terminato!

Sarà sicuramente un grandissimo successo, e quando andrò a guardarlo al cinema, ripenserò a questa giornata.

Esperienze come queste, fanno comprendere quanto sia importante, bello e davvero difficile il lavoro del doppiatore.

Tante persone a volte criticano questo mestiere, o danno per scontato l’impegno e la passione che serve per riuscire a trasmettere solo con la voce, ciò che gli attori trasmettono anche con la gestualità, sguardi ed espressioni.

Adesso ancora più di prima, stimo davvero tanto il mondo del doppiaggio e l’arte di chi utilizza in modo così bello questo strumento potentissimo che abbiamo, la voce.

Ovviamente consiglierei questa esperienza a chiunque, e sono contentissima di averne preso parte.

Grazie ancora! 

Noemi


E’ stato emozionante vedere con i miei occhi la magia del doppiaggio, il coinvolgimento dell’attore e la simpatia e semplicità della direttrice. Mi dispiace che molti sottovalutino o degradino questo mestiere, perché non ci si rende conto in realtà di quanto lavoro c’è dietro, e di quante persone che, in sinergia, realizzano qualcosa di bello. Il cinema è vero, è magico e il doppiaggio è parte di quella magia. Grazie ancora, non vedo l’ora di vedere il film in uscita!!

Luiciasole


Vorrei ringraziare tantissimo voi, ma in egual modo la direttrice del doppiaggio del film, esauriente sotto tutti i punti di vista e divertente, Manuel Meli, di una semplicità unica, e la ragazza presente, un tesoro davvero. Do un nove a quest’esperienza: mi è servita molto a capire il lavoro del doppiatore e del team dietro di lui, qualcosa di inaspettatamente difficile, e a guardare oltre il semplice “la voce non mi piace”. Ora so come funziona tutto.

Luca


È stata un’esperienza fantastica ed ha superato tutte le mie aspettative! Siamo stati accolti nel miglior modo possibile, Jessica Loddo e Manuel Meli sono due persone gentili, professionali e soprattutto disponibili a rispondere a  tutte le nostre domande. 

Complimenti davvero! 

Monica