“Comunque lui in realtà non è interessato a te”. Se fossimo in un bar molto probabilmente te lo diremmo così. Senza troppi giri di parole. Perché sai, a volte è meglio essere diretti.

Poi tu, caspita sei proprio convinta che lui, in fondo in fondo, per te provi qualcosa. Magari sì c’è affetto, ma no… non sei tu la persona che sta cercando. E a volte (leggi: sempre) questa conclusione fa così male, che è meglio rifugiarsi nella fantasia.

Ronnie Ann Ryan è una celebre Dating Coach: in 14 anni di carriera ha ascoltato, consigliato – e asciugato chissà quante lacrime – di giovani donne in cerca d’amore e/o con problemi riguardanti la sfera sentimentale.

Questa lunga esperienza sul campo le ha permesso di individuare 3 SCENARI nei quali le donne solitamente credono di piantare i semi della SPERANZA (nei confronti di una storia d’amore), quando in realtà, non ottengono altro che rigogliose piantine di ILLUSIONI.

A questo punto è doverosa una premessa, una sorta di “Guida alla Lettura per non farsi prendere da uno sconforto eccessivo”:

  • i 3 scenari che leggerai corrispondono a 3 comportamenti che gli uomini solitamente adottano quando non sono interessati. Quando cioè il coinvolgimento della donna – e quello che lei (crede) di ricevere dall’altra parte – è maggiore di quello in realtà provato dal partner.
  • Nel corso dell’esperienza maturata da Ronnie, si è verificata con maggiore incidenza il disinteresse del partner maschile in questi 3 casi, ma non è matematico che sia così per tutti e per tutte le situazioni.
  • Il messaggio che vuole comunicarti Ronnie è quello di non ILLUDERTI perché spesso si tratta del primo passo verso una realtà che ti fai andare bene, ma che non è veramente quella che vorresti. Credi di essere felice perché pensi che non ci sia nulla di meglio lì fuori. Ma non è così. E lo capirai appena avrai riacquistato la lucidità necessaria a farti capire che – per troppo a lungo – ti sei accontentata.

Sei pronta? E’ giunto il momento di scoprire i 3 COMPORTAMENTI che “nascondono” la triste verità che “no, non gli piaci abbastanza”.

#1 DICE DI ESSERE TROPPO OCCUPATO PER VEDERTI

…però ti scrive un sacco! Soprattutto la sera. Non avete molte occasioni per stare insieme e lui sembra rimediare a questa mancanza, facendosi sentire molto presente nella sfera “virtuale”. Visualizza le tue storie su Snapchat, ti mette qualche likes, spesso ti svegli con un suo messaggio su WhatsApp e addirittura ti chiama! Però è troppo occupato per vederti. La sua agenda è fittissima di impegni.

FANTASIA: Ti dici che “se non fosse interessato non mi scriverebbe” e poi dai “appena può, prende il cellulare e mi manda un messaggio”.

REALTA’: Apprezza chi è disposto a fare 2 ore di macchina, per vederti 5 minuti.

Se fossi in lui, ti faresti anche tu così tanti problemi per vederlo “dal vivo”? O saresti disposta a farti i km pur di stare un po’ con lui? Chi ti vuole veramente trova sempre il modo.

Inoltre – e qui la nostra amica Ronnie ci va giù pesante – lo scambio di messaggio con il gentil sesso è il classico “ego boost” per l’uomo (e non solo per lui in realtà…). Della serie: hai un riscontro “nero su bianco” che c’è qualcuno a cui piaci, interessi. E’ bello leggere certi messaggi, fa piacere ricevere attenzioni. Chi ci rinuncerebbe?

#2 NON VUOLE UNA RELAZIONE SERIA E TE LO COMUNICA SUBITO

All’inizio della vostra frequentazione ha messo le cose in chiaro: non vuole una relazione seria. Magari non è stato così diretto come crede, ma ha cercato di farti arrivare il messaggio.

Solitamente l’uomo opta per l’ironia e/o comunque per la “non-pesantezza”. Se te lo ha detto, è possibile che lo abbia fatto parlando un po’ in generale, cercando di tenere la situazione un po’ “sospesa” come se riguardasse te, ma non del tutto.

FANTASIA: “Ovviamente questo discorso non riguardava me”, ti dici. Anzi, stai già iniziando a fantasticare su di lui, su di te e lui, insomma nella tua testa c’è già un “NOI”.

REALTA’: Con ogni probabilità con te si trova bene, gli piaci, vi divertite molto insieme, però non sei quella giusta e lui l’ha già capito. Così mette le mani avanti. Diversamente non sentirebbe la necessità di specificare una cosa così difficile da prevedere. Come posso sapere che sicuramente non mi innamorerò di te?

Se un uomo sente la necessità di metterti al corrente dei limiti del vostro “rapporto” è perché ti sta dicendo dove non spingerti oltre. Se lo farai, lo vedrai andare sull’attenti, della serie: “ti avevo avvisato, cosa stai facendo?”.

Donna avvisata, mezza salvata. A questo punto conosci le sue carte, se continui a giocare questa partita devi essere consapevole che quasi sicuramente perderai (o soffrirai).

#3 IN PUBBLICO SEI AL CENTRO DELLA SUA ATTENZIONE

Se potesse puntarti un occhio di bue quando siete fuori in compagnia, stai certa che lo farebbe.
Anzi, perché non posizionarti direttamente su un piedistallo?

In pubblico ha occhi solo per te e come un cagnolino – che alza la zampetta e fa quello che deve fare per marchiare il territorio – anche lui ci tiene a far sapere agli altri che ti ha puntato.

In base al carattere del soggetto maschile, potranno esserci tenerezze, attenzioni particolari, sguardi, una ricerca di contatto… però al di fuori di queste occasioni pubbliche, lui per te sarà praticamente inesistente.

E’ molto facile che opti per lo scenario numero #1 tempestandoti di messaggi o comunque dimostrandosi molto attivo e presente nella sfera virtuale, ma stranamente non riuscirete mai a vedervi. Esistete solo “in pubblico”, ma quando si tratta di TU + LUI il risultato è ZERO.

FANTASIA: ti dici che forse è timido, ma soprattutto ti fai “bastare” questa situazione. In poche parole: ti accontenti con la convinzione che le cose pian piano cambieranno a tuo favore.

REALTA’: Sei un bel “gioco”, un bel “diversivo”. A lui piace flirtare con te ma non vuole spingersi oltre. Vuole il divertimento senza l’impegno di un rapporto serio e/o comunque esclusivo.

Cara amica, non accontentarti delle briciole: sei nata donna, non formica.