Vai a Team World Shop

Lo stile Coachella, le mode del festival californiano

Stile Coachella: dalle calzature agli accessori ed il make-up. Ecco le tendenze di moda esplose grazie al festival californiano più trendy di sempre

Nato nel 1999, il Coachella festival che si svolge ogni anno negli Empire Polo Fields di Indio in California, è diventato fin da subito un evento dove vengono lanciate tendenze e mode. Non a caso, anche nel pubblico, non è difficile scorgere influencer e fashion blogger (da Kylie Jenner alle sorelle Ferragni) pronti a cogliere quelli che saranno gli stili che a breve vedremo dominanti in primavera ed estate.

Il festival è nato nel trentennale di Woodstock e, non a caso, si è caratterizzato subito per uno stile hippy. Tuttavia nelle ultime edizioni si sono sempre più affermate tendenze streetwear. Alcuni vestiti degli artisti che si sono esibiti (basti pensare ad alcune perfomance di Beyoncé) hanno a dir poco colpito per bellezza ed estro, ma anche tra il pubblico spesso sono affiorate mise che poi hanno fatto tendenza al punto da far parlare di Coachella style!

Cosa indossare al Coachella

Cosa mettersi ai piedi per essere in perfetto stile Coachella…

Il Coachella ha partorito idee fashion che si sono poi affermate, a partire da ciò che artisti e pubblico hanno indossato come calzature. Un grande must di questa manifestazione sono stati gli stivali da Cowboy, non tanto per gli uomini (siamo comunque negli Stati Uniti), quanto nella loro versione stivaletto per le donne. A fare trend sono stati tantissimo anche i sandali da gladiatore, o meglio da gladiatrice. Sandali ovviamente aperti, ma che coprono la gamba fino al polpaccio con i lacci che si intrecciano per tutta l’altezza della calzatura fino quasi al ginocchio.

Come accennato, però, lo stile Coachella è cambiato con gli anni e nelle ultime edizioni non sono mancate mise più streetwear, sdoganando anche le sneakers che non sarà più strano vedere ai piedi delle star sul palco.

…dai jeans corti ai pantaloni militari, i must del festival

Alcuni punti nello stile del Coachella restano però fermi. Negli anni un must del festival sono stati gli shorts di jeans. Beyoncé, per esempio, li ha indossati in una delle sue performance, abbinati a una felpa rosa shocking, che richiamava quella dei college americani. Rosa che è poi ritornato anche addosso a Rihanna nella presentazione della sua linea FentyXPuma, avvenuta proprio al festival nel 2018.

A farla da padrone restano i pantaloni militari (che a volte diventano salopette), abbinati rigorosamente con magliette crop top per lasciare in bella vista l’ombelico.

Gli accessori del Coachella Festival

A fare la differenza e a dare il tono hippy al festival sono però stati soprattutto gli accessori. Se vi recherete al Coachella, infatti, non potrete non andare con una corona di fiori. Non sono mancate le sciarpe, spesso usate a mo’ di copricapo o gli ombrelli. Quest’ultimi, dato che ci troviamo nel deserto, non servivono per proteggersi dalla pioggia, ma dal sole ed hanno trovato la loro sublimazione abbinati ad abiti in stile geisha. I cappelli militari o stile baker boy, non sono mai mancati, in particolare con i pantaloni verde militare.

Gli accessori, poi, in pieno stile hippy si sono spesso ispirati all’etnico con bracciali e collane di metallo, spesso molto ampie a coprire e al tempo stesso esaltare il collo e la scollatura. Ma a tenere banco nelle ultime edizioni è stato un passaggio epocale: finora le borse l’avevano fatta da padrona al Coachella festival, ma nel 2018 sono comparsi i marsupi. Relegati nella moda degli anni ’90, questi oggetti sono ricomparsi addosso a tantissime modelle e artiste, sia nella loro forma classica, sia sempre più miniaturizzati e di pelle, attaccati alla vita di chi li indossa!

Le acconciature e i colori dei capelli

Da tenere d’occhio nella nuova edizione del festival saranno anche make-up e acconciature. Se finora, infatti, non erano mancate trecce, dreads e acconciature a chignon, quello che sembra farà tendenza sono i colori. Il rosa in particolare, che abbiamo già trovato in alcuni capi degli artisti che si sono esibiti l’anno scorso, lo ritroviamo sia tra gli elastici per capelli, sia come colore dei capelli veri e propri. Spesso abbinato a un trucco che, per far risaltare gli occhi, mira al giallo o al verde neon. Il rosa lo troviamo sia nella tonalità pastello che in quello shocking, quasi fucsia. Ma a tenere banco sembra sarà anche il blu. Anche qui nelle sue diverse tonalità: dal blu elettrico a quello chiaro effetto denim.