Vai a Team World Shop

Festività e ponti 2019: ecco come organizzarsi per minivacanze

Conoscere in anticipo le festività in calendario per quest’anno ti permette di organizzare mini-viaggi per staccare la spina. Scopri le opportunità per i ponti 2019.

Diciamoci la verità, appena passate le feste natalizie non vediamo l’ora di arrivare alla prossima festività dove, magari, non dobbiamo necessariamente stare con parenti e amici, ma possiamo anche dedicare un po’ di tempo a noi stessi. E quali migliori occasioni dei ponti lunghi, quando grazie a una festività che cade di venerdì o di lunedì possiamo goderci un weekend lungo, concedendoci una gita fuori porta o una mini vacanza?

Scopriamo allora il calendario festività del 2019, per poi analizzare quali sono i possibili ponti strategici.

I giorni festivi del 2019

A parte Capodanno e l’Epifania, le prime vere vacanze del 2019 saranno a Pasqua, anticipate ovviamente dal Carnevale che quest’anno cade il 5 marzo, come sempre di martedì. Pasqua 2019 sarà domenica 21 aprile, seguita da Pasquetta il 22. Nella stessa settimana avremo anche la festa della Liberazione, giovedì 25 aprile. A seguire la settimana dopo, ci sarà la festa dei lavoratori del primo maggio, che per il 2019 cadrà di mercoledì.

Dopo questo aprile-maggio intenso, giugno purtroppo ci riserva una brutta sorpresa: la Festa della Repubblica del 2 giugno, avverrà di domenica, quindi niente giorno di astensione da lavoro o da scuola per questa ricorrenza.

Si riparte poi con l’estate e le vacanze estive, con il 15 agosto che sarà di giovedì. Con l’autunno, invece, la festa di Ognissanti del primo novembre, si presenta in un ottimo venerdì, allungandoci il weekend di un giorno. Non siamo, invece, così fortunati per la Festa dell’Immacolata che, nel 2019, avverrà domenica 8 dicembre. Infine, Natale e Santo Stefano, che quest’anno cadranno di mercoledì e giovedì.

Viste le festività del 2019, vediamo adesso come possiamo organizzarci con i ponti o crearne di alcuni “strategici”.

Calendario completo delle festività 2019

1 gennaio, Capodanno – martedì
6 gennaio, Epifania – domenica
21 aprile, Pasqua – domenica
22 aprile, Pasquetta o Lunedì dell’Angelo – lunedì
25 aprile, festa della Liberazione – giovedì
1 maggio, festa del lavoro – mercoledì
2 giugno, festa della Repubblica – domenica
15 agosto, Ferragosto – giovedì
1 novembre, Ognissanti – venerdì
8 dicembre, Immacolata concezione – domenica
25 dicembre, Natale – mercoledì
26 dicembre, Santo Stefano – giovedì
31 dicembre, San Silvestro – martedì

I ponti del 2019

Come ogni anno, se il tuo ufficio resta chiuso il giorno di martedì grasso, prendendo lunedì 4 marzo di ferie e sommando il weekend, si possono fare ben 4 giorni di vacanza e si può sfruttare l’occasione per visitare una delle città del carnevale italiano. Interessante per un ponte strategico è la combinazione Pasqua, festa della Liberazione e primo maggio. Come abbiamo visto, Pasqua e Pasquetta cadono il 21 e 22 aprile, ovvero due giorni prima del 25 aprile. Quindi, prendendosi di ferie martedì 23, mercoledì 24 e venerdì 26 aprile (se il tuo ufficio resta aperto quest’ultimo giorno), puoi unire le festività pasquali alla festa di liberazione e sarai in vacanza da sabato 20 a domenica 28 aprile, prendendo solo 3 giorni di ferie. Una settimana piena, utile anche per una mini-vacanza primaverile, quando il clima è mite e, se prenoti in anticipo, puoi ancora trovare prezzi convenienti.

Leggi anche | Come viaggiare a basso costo

Un discorso analogo vale se vuoi unire il 25 aprile al primo maggio: basterà prenderti di ferie il 26 (venerdì), il 29 (lunedì) e il 30 aprile (martedì). Qui con tre giorni di ferie, lascerai il lavoro mercoledì 24 aprile e tornerai solo giovedì 2 maggio. Se invece hai pochi giorni di ferie, allora accontentati di prendere solo il 26 aprile di ferie e avrai dal giovedì alla domenica per fare una lunga gita fuori porta.

Un discorso molto simile vale per il 15 agosto, che cade di giovedì. Se non sei già in ferie, perché magari le hai già prese, con il venerdì di festa, puoi goderti gli ultimi giorni di mare ed estate. Il primo novembre ci regala invece un ponte semplice e naturale, cadendo di venerdì.

Più complicato il discorso natalizio. Come visto, Natale e Santo Stefano 2019 saranno di mercoledì e giovedì. Se consideriamo che molte aziende sono chiuse anche il 24 dicembre che è martedì, basterà conservarsi un giorno di ferie per lunedì 23 dicembre e potrai farti da sabato 21 a giovedì 26 di vacanza. Oppure, potrai prenderti venerdì 27 dicembre e quindi lasciare il lavoro lunedì 23 e rientrare il lunedì successivo. Se poi di giorni di ferie te ne sono rimasti due, allora fai il bis, prenditi sia lunedì 23 che venerdì 27 dicembre e ti farai di festa dal 21 al 29 dicembre, ben nove giorni di vacanza, ideali per godersi la prima neve in montagna e magari sciare un po’ nei giorni di Natale.

Calendario festività e ponti 2019 (versione PDF stampabile)