NanoPress
Vai a Team World Shop

Come viaggiare a basso prezzo risparmiando in viaggio

Perché rinunciare ad una vacanza o ad un viaggio quando con alcuni piccoli accorgimenti puoi visitare nuove città risparmiando in viaggio? Ecco come fare per viaggiare low cost.

ragazzo sulla strada con una valigia

A tutti piace concedersi una vacanza ogni tanto e magari visitare posti nuovi. Ma come ogni buon viaggiatore sa, muoversi è costoso e tra volo, pernottamento e pasti possono andarsene anche cifre consistenti. Allora come fare se non si vuole spendere una cifra?

In verità, per viaggiare low-cost basta seguire una serie di semplici consigli che, a prima vista sembreranno banali, ma che ti permetteranno di affrontare anche viaggi lunghi con cifre modiche.
Vediamo allora tutte le dritte per viaggiare spendendo poco.

La flessibilità per risparmiare sul viaggio

Se si vuole viaggiare a basso costo, allora bisogna essere quanto più flessibili è possibile. Se è vero che prenotare un volo o un treno in largo anticipo, può farci risparmiare un bel po’ di soldi, è anche vero che volare nel periodo natalizio costerà sicuramente molto di più che volare in bassa stagione. Perciò se vuoi viaggiare spesso e spendere poco, il primo consiglio è di evitare i periodi di alta stagione. Parti magari in settimana piuttosto che nei weekend e, soprattutto, non essere troppo schizzinoso con le mete. Se, per esempio, trovi un volo per Dublino andata e ritorno a pochi euro, non stare là a pensare che volevi visitare Londra. Prenota per Dublino, tanto prima o poi capiterà un’offerta imperdibile anche per Londra e, nel frattempo, avrai visitato un’altra capitale europea.

Leggi anche | Calendario stampabile festività e ponti 2019

Molti siti permettono di confrontare i prezzi tra le compagnie aeree, così da ottenere sempre il prezzo più basso. Tra questi val la pena di ricordare Volagratis, Skyscanner e Kayak. Al momento della ricerca del volo, ti verrà anche detto se il volo è diretto o prevede uno scalo. Per quanto assurdo possa sembrare, a volte prendere due voli costa meno che prenderne uno. Se non hai fretta di arrivare, e lo scarto di prezzo tra volo diretto e volo con scalo è consistente, allora opta per il volo più lungo, ma con costi inferiori. Ovviamente, valuta bene anche l’ipotesi di portare o meno una valigia da stiva. Se starai fuori più di qualche giorno, forse ti serviranno dei vestiti in più, ma se il costo della valigia è a parte (come per molte compagnie low-cost), allora considera l’ipotesi di farne a meno o, se siete in due, di condividere un solo bagaglio da stiva.

ricerca volo low cost su skyscanner

Infine, attento durante la prenotazione a non aggiungere costi aggiuntivi inutili, come l’imbarco prioritario e simili, che faranno solo lievitare il prezzo del biglietto. Per i treni, il discorso è simile a quello degli aerei, ma fa’ sempre molta attenzione alle promozioni: in determinati periodi dell’anno le compagnie di trasporto ferroviario rilasciano codici promozionali, che possono tagliare il costo del biglietto di una percentuale consistente. Infine, se la città o la nazione che vuoi visitare non è troppo lontana, allora considera anche l’opzione autobus, scegliendo anche qui una compagnia low-cost.

coupon promozionale treno

Scegliere alberghi, ostelli o AirBnb per pernottare low-cost

Anche nella scelta su dove pernottare bisogna essere flessibili e intelligenti, per viaggiare low-cost. Se cerchi un albergo a 5 stelle a Time Square, ovviamente spenderai una cifra esagerata. Tante volte conviene prendere un albergo leggermente fuori dal centro, a patto però che sia ben collegato con i mezzi. Prendere un albergo in periferia, ma spendere soldi per un taxi ogni sera, diventa controproducente.

Non disdegnate l’ipotesi di andare in un ostello. Questi, infatti, spesso si trovano nel pieno centro storico delle città, costano poco e danno anche la possibilità (se prenoti in tempo) di avere una stanza con il bagno privato. Infine, puoi sempre considerare l’ipotesi di AirBnb, prendendo una stanza o condividendo un appartamento con altri, così da risparmiare sul pernottamento. Qualsiasi sia la vostra scelta, alcuni consigli restano gli stessi: innanzitutto, controlla se nella prenotazione sia inclusa o meno la colazione. Una lauta colazione può farti risparmiare sul pranzo. Controlla poi cosa si dice sul web della struttura dove stai per prenotare: se i commenti di chi ci è stato sono negativi come “stanze sporche”, “in una zona pericolosa” etc, allora desisti! Meglio spendere qualche euro in più in un altro albergo che rovinarti la vacanza.

ostelli

Come mangiare a basso costo

Se viaggi low-cost, allora non puoi rinunciare a mangiare quello che mangiano veramente le persone del posto. Il primo consiglio, quindi, è evitare i costosi ristoranti turistici. In genere, si riconoscono a colpo d’occhio, perché tutti i clienti sono palesemente dei viaggiatori. Ogni cultura, poi, ha il suo street food. Durante la giornata, per stare leggeri, ricorri a queste bancarelle di strada. Pagherai poco e mangerai pietanze tipiche. Per la cena, invece, non ti vergognare a chiedere alle persone del posto dove mangiare bene, e di servirti anche degli uffici per il turismo.

Come spendere poco per trasporti e musei

Per i trasporti, i musei e i tour, la cosa migliore è informarti prima di partire o rivolgerti appena arrivato agli uffici per il turismo. Tutte le maggiori città del mondo offrono dei carnet di biglietti, o degli abbonamenti giornalieri o settimanali. Valuta quanto grande è la città e, più o meno, quali posti vuoi visitare. Quindi compra l’opzione più adatta a te.

Per quanto riguarda i musei, generalmente, hanno sempre un giorno a settimana in cui si entra gratis. Fa’ una lista dei musei che vuoi visitare e guarda quali sono i giorni in cui non si paga l’ingresso.

Se sei un buon camminatore, allora sappi che spesso le città turistiche offrono dei walking tour gratis con guida. Basta farsi trovare a un’ora e un posto stabilito e, in alcuni casi, prenotare in anticipo. Alla fine del tour, la guida potrà chiederti una mancia volontaria, ma i pochi euro che gli darai saranno decisamente ben spesi.