Vai a Team World Shop

I migliori libri per ragazzi di 12 anni

A 12 anni è di vitale importanza scegliere un buon libro per avvicinarsi alla lettura. Ecco una lista di libri consigliati per ragazzi di 12 anni.

dodicenne seduta sul divano che legge un libro

Avere 12 anni significa essere in un’età cruciale per avvicinarsi alla lettura. Scegliere il libro giusto da leggere, diventa allora di vitale importanza. Prendere il libro sbagliato potrà facilmente avere effetti controproducenti, allontanando chi ha 12 anni dalla lettura. Al contrario, un libro azzeccato, piacevole da leggere ed entusiasmante è probabilmente il miglior modo per appassionarsi alle gioie della lettura in questa fase della vita.

Per questo abbiamo voluto stilare una lista dei migliori libri per ragazzi di 12 anni, così che possiate pescare da questi suggerimenti per scegliere cosa leggere o cosa regalare a un dodicenne, senza timore di sbagliare. Ma vediamo i titoli di questi testi, partendo dai grandi classici e arrivando poi a libri di recente uscita.

I grandi classici per ragazzi di 12 anni

Esistono alcuni testi che sono oramai entrati nella storia della letteratura e che chiunque abbia letto a 12 anni ricorderà per il resto della propria vita. Tra questi troviamo sicuramente:

Senza Famiglia di Hector Malot

il romanzo, da cui sono stati tratti film e cartoni animati, narra della storia di Remì, bambino che scopre di essere stato adottato e viene affidato a un artista di strada che gira la Francia, facendo spettacoli musicali in compagnia di 3 cani e una scimmietta. Remì prende parte a questo gruppo, andando in contro a tante avventure e riuscendo, alla fine, a ritrovare la sua vera famiglia.

Oliver Twist di Charles Dickens
sullo stesso stile del primo, si tratta di uno dei romanzi più letti della storia. Oliver Twist narra di un orfano che finisce nelle mani di una banda di perfidi ladri. Per sopravvivere in questo ambiente ostile, Oliver passerà attraverso un’infinità di peripezie, senza mai perdere però la sua bontà e la sua natura di ragazzo dal cuore d’oro. Ovviamente, non mancheranno colpi di scena e un finale inaspettato.

Il leone, la strega e l’armadio di C.S. Lewis
un altro classico, da leggere assolutamente a 12 anni. Il racconto fa parte delle Cronache di Narnia e narra di un gruppo di bambini che, rifugiatisi in campagna per scappare alla guerra, trovano in un armadio l’ingresso a un mondo parallelo: il regno di Narnia. Questo universo nell’armadio è abitato da animali ed essere fantastici, ma la felicità di questo mondo è messa a repentaglio da una strega cattiva. Le avventure di questi ragazzi per salvare il regno di Narnia, vi lasceranno senza parole.

Le avventure di Alice nel Paese delle meraviglie di L. Carroll
un racconto dalla trama simile alle Cronache di Narnia, ma molto più buffo e meno avventuroso. Questo romanzo ha dato vita a un vero e proprio filone letterario. La storia è quella di Alice che, seguendo un coniglio bianco, finisce in un mondo parallelo pieno di esseri incredibili, dove tutto e il contrario di tutto può accadere. Perdersi in questo mondo, per il lettore dodicenne, è un’esperienza decisamente piacevole.

I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift
è certamente un libro che val la pena di ricordare; pur essendo sempre stato considerato per ragazzi, nasconde una certa satira al suo interno, che potrebbe aiutare nello sviluppo di un sano spirito critico. Il libro è composto da quattro parti. La prima e più famosa, ovvero il viaggio a Lilliput è sicuramente una lettura super consigliata per un dodicenne. Gulliver arriva, dopo un naufragio, su l’isola di Lilliput, i cui abitanti sono alti appena 15 centimetri. Qui, ben presto rimane implicato nella guerra tra i lillipuziani e la vicina isola di Blefuscu. Il motivo di questa guerra e il suo epilogo vi lasceranno a bocca aperta!

I nuovi classici per ragazzi di 12 anni

Se i grandi classici da leggere a 12 anni possono decisamente entusiasmare il lettore, non da meno sono i libri di recente uscita.

La galleria degli enigmi di Laura Marx Fitzgerald
un giallo molto simpatico che si può godere a pieno a 12 anni. La storia è quella di una ragazzina che, cacciata da scuola, si trova a fare la sguattera nella casa di un ricco signore. La moglie di questo signore, però, vive in soffitta e nessuno può avvicinarla. Sia i pasti che i quadri che chiede di vedere le vengono mandati con un montacarichi. E proprio nei quadri, la protagonista crede ci sia un codice con cui la donna vuole comunicare con il mondo fuori la soffitta. Riuscirà la ragazza a capire questo linguaggio fatto di quadri? Un altro giallo, ma più classico, è Qualcuno di noi sta mentendo di Karen McManus. Cinque ragazzi vengono chiusi in un’aula per un’ora, come punizione per i loro comportamenti a scuola. Alla fine della punizione uno dei cinque si accascia a terra e muore. Sembrerebbe un malore, ma la polizia scopre che è stato un omicidio. Chi dei 4 ragazzi è l’assassino?

Il rinomato catalogo Walker & Dawn di Davide Morosinotto
cambiando completamente genere rispetto a prima, troviamo un romanzo di avventura. Quattro ragazzi ordinano una pistola su un catalogo per corrispondenza, ma gli viene recapitato un orologio rotto. I ragazzi non si danno per vinti e decidono di intraprendere un viaggio fino a Chicago, per farsi dare ciò che avevano ordinato. Ne nascono avventure inaspettate, tra imbroglioni, poliziotti corrotti e tante peripezie.

Koridwen.U4 di Yves Grevet
infine, parliamo di un romanzo di fantascienza. In un mondo falcidiato da un virus, restano in vita pochissime persone, tutte adolescenti. La protagonista cerca di crearsi la propria vita in una fattoria, ma presto scopre di essere la prescelta per fermare questo terribile virus.