Vai a Team World Shop

Come scegliere il prossimo libro da leggere

Scegliere il prossimo libro da leggere può essere un'impresa ardua: vi aiutiamo noi nella ricerca di un buon libro da leggere adatto ai vostri gusti.

persone in biblioteca che leggono un libro

Sarà capitato a tutti di entrare in una grande biblioteca o in una grande libreria. A volte, in questi luoghi, si ha quasi un senso di accerchiamento: intorno a noi ci sono migliaia e migliaia di libri, che non potremo mai leggere tutti, solo alcuni. Ma quali? Come scegliere in questa infinità di testi quello giusto da leggere?

Prendere a caso può essere una soluzione, ma non c’è niente di peggio di cominciare a leggere un libro e trovarlo così noioso e pesante da doverlo abbandonare a metà. Perciò, di seguito, abbiamo stilato una serie di metodi per aiutarvi a scegliere il libro giusto da leggere.

Scegliere il libro tra quelli più venduti

Un metodo semplice per trovare il prossimo libro da leggere è quello di guardare la classifica dei libri più venduti. Alla base di questo metodo c’è il presupposto logico che, se tanta gente ha letto un determinato testo, probabilmente un motivo ci sarà. Certo, non tutti i bestseller sono capolavori, ma sicuramente sono un segno dei gusti letterari dei tempi. Se ne leggete uno, vi sarà molto facile incontrare tante altre persone che l’hanno letto, e avrete un argomento di conversazione da giocarvi con una varietà enorme di gente.

Non dimentichiamoci che tra i libri più letti della storia ci sono: Il signore degli anelli di Tolkien, la saga di Harry Porter, Il codice da Vinci, ma anche Lolita di Nabokov e Il giovane Holden di Salinger. Insomma, in una semplice lista potrete trovare il romanzo fantasy, così come quello erotico o di formazione.

Un’enorme varietà di generi che, come vedremo, è un altro metodo per scegliere il prossimo romanzo da leggere.

Scegliere il libro in base al genere

I generi letterari sono una categoria creata dai critici per orientarsi nel mare delle pubblicazioni. Oggigiorno, spesso, gli stilemi di uno o più generi vengono mischiati e non sempre è facile orientarsi tra questi e capire a quale genere appartiene un libro (vedi il nostro articolo su come orientarsi tra i generi letterari).

Tuttavia, i generi restano un faro e un punto di riferimento a cu aggrapparsi quando vogliamo scegliere un nuovo libro da leggere. Se amiamo i gialli, abbiamo un ampio settore in cui poter selezionare il prossimo testo da leggere, ma abbiamo anche le idee molto chiare. Che sia un romanzo di Agatha Christie, di Fruttero e Lucentini o di Camilleri siamo sicuri che vogliamo un giallo, quindi una storia con un intrigo e un mistero che si risolverà solo alla fine.

Il genere del giallo è così ben definito che ci verrà molto facile pescare un libro che ci piace. Se siete romantici, le cose possono diventare un po’ più complicate, semplicemente perché tantissimi romanzi parlano d’amore. I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni sono (anche) una storia d’amore. Qui dovete capire oltre al genere, anche lo stile che cercate. Se vi piacciono i romanzi semplici e lineari, ambientati nel nostro tempo, allora c’è tutta una generazione di scrittori contemporanei e italiani che vi possono venire in aiuto. Da Federico Moccia ad Antonio Dikele Distefano, non avete che l’imbarazzo della scelta!

Se, invece, siete appassionati delle grandi storie d’amore classiche, allora dovrete buttarvi sui grandi autori dell’ottocento o della prima metà del novecento, da Flaubert a Pasternak, passando appunto per Manzoni e non solo. Attenti, però, non tutte queste storie d’amore hanno un lieto fine.

Qualsiasi sia la vostra scelta, tenete comunque presente che il genere (thriller, romanzo storico, etc) può essere un buon modo per orientarsi sul prossimo libro da leggere.

Scegliere il libro in base all’autore

Un modo per andare quasi sempre sul sicuro nello scegliere il prossimo libro da leggere, è affidarsi a un autore già noto. Se avete letto l’ultimo libro di Fabio Volo e vi è piaciuto, allora andate a vedere tutta la sua produzione letteraria, e magari pendete un altro dei suoi testi. In questo modo, eviterete brutte sorprese e sarete quasi certi che il romanzo che vi apprestate a leggere vi piacerà.

Dovete stare attenti a due fattori, abbastanza comuni. Alcuni autori sono molto ecclettici, quindi cambiano completamente stile e genere da un romanzo all’altro. Perciò non scegliete a caso, ma prendete tra i libri di questo autore quello che vi potrà piacere di più. Infine, in alcuni casi, il romanzo d’esordio di uno scrittore non è sempre il migliore! Se siete interessati all’evoluzione di un determinato autore, sarà molto interessante leggere anche le sue primissime opere. In altri casi, non sempre risalire ai primi scritti è una scelta giusta.

Scegliere il libro in base a un consiglio

Per chiudere questo articolo, vogliamo segnalarvi anche un ultimo metodo per scegliere un libro da leggere: quello di affidarsi ad un consiglio. Questo metodo, per quanto semplice, è anche il più pericoloso. I gusti letterari sono molto personali, quindi è davvero difficile consigliare a qualcuno cosa leggere e non deluderlo.

Perciò il segreto è chiedere consiglio su cosa leggere, non a una persona che magari legge tantissimo, ma a qualcuno che conosce i vostri gusti e sa cosa può piacervi. Il rischio è di trovarsi a leggere qualcosa che piace tantissimo al vostro migliore amico, ma che a voi non entusiasma per niente.