Vai a Team World Shop

Le pellicole cinematografiche del 2019 ispirate ai libri

film tratti dai libri

Se molto spesso i film nascono da storie originali, altrettanto spesso i registi, affascinati da libri e romanzi, decidono di trasporli in immagini. Anche nel 2019 questo si è verificato più volte, sia con romanzi classici che con libri di recente uscita. Nonostante la storia (per chi ha letto il romanzo) è già nota, molti registi riescono a dare nuova forza ai testi, facendo anche delle pellicole dei veri e propri capolavori. Vediamo allora quali sono nel 2019 i film tratti da romanzi.

Film tratti dai libri che non devi assolutamente perderti nel 2019

After

After è una storia d’amore che da romanzo di Anna Todd diventa film con la regia di Jenny Gage. La trama parla di Tessa, giovane studentessa universitaria, al primo anno di college che si scontra con il ribelle e rude Hardin. Dopo un po’ di dissapori, però, i due ragazzi si avvicinano e comincia a nascere qualcosa tra di loro. Ma Hardin non è cambiato e vuole approfittare della bontà di Tessa. La ragazza se ne accorge e lo molla. Passerà del tempo, ma poi Hardin tornerà alla carica, questa volta con cuore sincero.

Leggi tutto quello che c’è da sapere su After il film nel nostro post dedicato.

Pet sematary

Pet sematary è un film tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Il romanzo era già trasformato in un film negli anni ’80, ma adesso trova una nuova veste cinematografica con la regia di Dennis Widmyer.
La storia è quella di un medico di Chicago, Louis Creed, che ottiene un incarico in un piccolo paesino rurale. Il dottor Creed si trasferisce con tutta la famiglia in campagna. Fin da subito però cominciano ad accadere eventi strani, tutti correlati a un cimitero, non molto distante dalla casa del medico. Un thriller che ha lasciato senza fiato intere generazioni di lettori e spettatori.

La paranza dei bambini

Vincitore dell’Orso d’argento come migliore sceneggiatura al festival di Berlino, La paranza dei bambini è basato sull’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Una storia di fiction, anche se fortemente ispirata alla realtà e ai fatti di cronaca degli ultimi anni in Campania.
Il film, totalmente in napoletano, narra le vicende di dieci ragazzi di alcuni quartieri di Napoli (Forcella e Ponticelli) che, nonostante la giovane età, decidono di darsi al crimine, attirati soprattutto dal potere e dai soldi facili. Una storia inventata, ma che riesce ad accendere un faro su una realtà spesso non raccontata.

Alita – Angelo della battaglia

Un film tratto non da un libro, ma da un manga di Yukito Kishiro è Alita – Angelo della battaglia, diretto da Robert Rodriguez.
La storia è ambientata in un mondo post apocalittico, dove le persone vivono in una specie di discarica (la città di ferro) e mirano a essere ammessi a Zalem, unica città a non essere stata distrutta nell’ultima tremenda guerra. La protagonista Alita è un cyborg, il cui corpo viene trovato e messo in sesto dal dottor Ido. Alita ha perso la memoria, ma si accorge presto di essere stata in passato una guerriera e di avere una missione.

La conseguenza (The Aftermath)

Il libro La Conseguenza di Rhidian Brook non è mai stato pubblicato in Italia. Tuttavia, nel nostro paese è arrivata la sua versione cinematografica con la regia di James Kent. La storia è ambientata in Germania subito dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Rachael si reca ad Amburgo, città distrutta dalla guerra, per ricongiungersi con il marito, ufficiale inglese che si sta occupando della ricostruzione. Con molta sorpresa, Rachael scoprirà che dovrà condividere la sua casa con i vecchi proprietari, un vedovo con la figlia. Ne nascono dissapori, scortesia, violenze e tradimenti.

Boy erased – Vite cancellate

Una storia vera raccontata in un libro dal suo stesso protagonista (Garrard Conley) e diventata film con la regia di Joel Edgerton è Boy Erased, Vite cancellate.
La trama parla del figlio di un pastore battista che decide di fare una scelta coraggiosa: dire ai suoi della sua omosessualità. I genitori non la prendono per niente bene e considerano il figlio malato, tanto da costringerlo a una terapia per “guarire”. Il ragazzo decide di accettare questa strana cura per non dover abbandonare la famiglia, ma lotterà come un leone contro il presunto terapeuta che vuole costringerlo a cambiare la sua natura.