Storie di speranza, di salvataggi e di aiuto concreto. L’associazione Save The Dogs, di cui siamo partner (e orgogliosi!), è in prima linea al confine con l’Ucraina. Staff e volontari lavorano senza sosta per portare in salvo gli animali colpiti dal conflitto e aiutare i padroni che stanno fuggendo dal Paese con i loro cuccioli.

Tramite i profili social dell’associazione e della sua fondatrice Sara Turetta, condividono con il mondo tutte le loro imprese, e le storie di salvataggi a lieto fine. Storie di speranza che scaldano il cuore, e che in questo periodo di estrema difficoltà, è ancora più bello leggere. Parliamo dell’argomento anche nel nostro articolo dedicato: Animali in difficoltà e padroni in fuga, storie di successi.

Save The Dogs: 30 cani salvati in Ucraina

Il 17 marzo 2022 Save The Dogs ha raccontato di uno straordinario salvataggio: 30 cani di Odessa sono stati portati in salvo, e hanno raggiunto i rifugi dell’associazione, dove possono rilassarsi e soprattutto rimanere al sicuro:

Da oggi per loro inizia una nuova vita!

Scrive il Team, che racconta:

Ce l’abbiamo fatta: i 30 cani evacuati da Odessa sono arrivati sani e salvi in Romania! Siamo stati con il fiato sospeso tutto il giorno e, dopo lunghe trattative e grazie a persone straordinarie che ci hanno aiutato, siamo riusciti a far lasciare l’Ucraina a 30 cani, che presto raggiungeranno il nostro rifugio di Cernavoda. Le voci che sentite sono di Olga, che piange dalla gioia, e delle nostre ragazze che non possono che fare altrettanto, dopo aver atteso questo momento per tutta la giornata!

Ecco il bellissimo video:

Il racconto di Sara Turetta in diretta:

E il racconto di Save The Dogs: