Il 14 giugno è il giorno della riunione plenaria delle oltre 13mila commissioni coinvolte nell’Esame di Maturità 2021 in avvio mercoledì 16 giugno. Nel corso dell’incontro, tra i tanti punti da affrontare, anche l’estrazione della lettera dell’esame e la conseguente definizione del calendario degli orali.

Come avvenuto nel 2020, anche quest’anno l’Esame di Stato consiste in un’unica prova – il cosiddetto maxi colloquio orale – della durata di circa un’ora che partirà con la discussione, da parte degli studenti, dell’elaborato scritto presentato a fine maggio.

Maturità 2021: come vestirsi all’esame

Estrazione lettera della Maturità 2021

A partire dalle ore 8:30 di lunedì 14 giugno, il Presidente esterno e i commissari interni si riuniscono per la seduta plenaria che, tra i tanti argomenti del giorno, include anche l’estrazione della lettera che definirà l’ordine degli esami orali, dal momento che tale elenco non avviene in ordine alfabetico (ossia non si parte ad interrogare gli studenti che hanno il cognome che inizia con la lettera “A” per poi proseguire con “B” e così via – salvo estrazione della lettera “A”).

L’ordine dei colloqui verrà reso noto dal singolo istituto mediante pubblicazione all’albo on-line (dovrai pertanto consultare il sito dell’istituto in cui sosterrai l’esame) tenendo conto che non è consentito effettuare più di 5 colloqui al giorno, salvo rari casi.

2020-03-10