Scott Eastwood La Risposta è nelle Stelle

Il 4 Giugno è arrivato al cinema La Risposta è nelle Stelle, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Nicholas Sparks, che racconta la storia d’amore di Sophia e Luke, interpretati da Britt Robertson e Scott Eastwood.

Leggi anche: Scott Eastwood alla première di La Risposta è nelle Stelle

Dopo aver conosciuto meglio Britt e il personaggio di Sophia (clicca qui per saperne di più), è il momento di lasciarsi trasportare nell’incredibile mondo del cowboy Luke, interpretato da Scott Eastwood.

Guarda il trailer dedicato a Scott e scopri il suo personaggio!

 

La Risposta è nelle Stelle - LukeChi è Luke?

Luke Collins è un Professional Bull Rider, reduce da una grave ferita subita durante una gara. Il giorno del suo ritorno al rodeo, Luke incontra Sophia e la invita ad uscire. Tra i due nascerà una profonda relazione, ostacolata però dalle loro stesse vite, che sembrano portarli in direzioni opposte.
Saranno le lettere dell’anziano Ira a fornire ai due ragazzi gli strumenti per trovare la via giusta.

Riuscirà Luke ad entrare nel mondo di Sophia?


Scott parla di Luke

Scott, che si è allenato molto per interpretare al meglio il ruolo del cowboy, dice del suo personaggio Luke è molto determinato, a volte egoista, ma è un bravo ragazzo. È un gentiluomo e un gran lavoratore. È reduce da una ferita che lo ha messo in pericolo di vita ed è determinato a diventare il numero uno nel mondo del rodeo.

L’attore prosegue “Non credo che la gente si renda conto di quanto sia pericoloso questo sport, i cowboy sono probabilmente le persone più toste al mondo. Persino le nostre controfigure sono rimaste sbalordite. Sono affascinato da questo sport e nutro un enorme rispetto per questi sportivi.

Scott Eastwood ci porta sul set di “La Risposta è nelle Stelle”:

La Risposta è nelle Stelle

2020-03-10

Acquista ora il libro “La Risposta è nelle Stelle”
di Nicholas Sparks

Leggi anche: 7 motivi per amare i film e i libri di Nicholas Sparks

 

CHI E’ SCOTT EASTWOOD:

Scott EastwoodScott Eastwood, classe 1986, è nato nella città di Monterey, che affaccia sul mare. È cresciuto tra la California e le Hawaii, dividendo il proprio tempo con la madre (Jaclyn) e il padre (l’attore e regista Clint Eastwood).

Dopo essersi diplomato alle scuole superiori, Scott ha ottenuto una laurea in comunicazione alla Loyola Marymount University. Negli ultimi anni ha viaggiato in giro per il mondo, girando film e facendo surf in spiagge esotiche. È stato molto fortunato ad avere buoni amici e una famiglia numerosa che hanno giocato un ruolo importante nel farlo diventare quello che è oggi.

Nell’edizione Oscar® della rivista Vanity Fair del marzo 2013, è stato designato come una delle “stelle nascenti” di Hollywood.
Nel 2014 Scott è apparso nel film sulla Seconda guerra mondiale, Fury, dove ha recitato insieme a Brad Pitt e Shia LaBeouf.
 
Scott ha recitato anche nei film indipendenti Dawn Patrol e Walk of Fame, oltre ad aver avuto un ruolo da protagonista nella pellicola “Non aprite quella porta 3D” e in “Di nuovo in gioco”.
Scott ha recitato anche in altri film quali “Invictus – l’invincibile”, “Gran Torino“, “Flags of Our Fathers”, “Carmel”, “An American Crime” e in “Pride”.