Vai a Team World Shop

Tutti i film in concorso al Festival di Cannes 2019

Scopri qui tutti i film in concorso e fuori concorso alla 72esima edizione del Festival di Cannes 2019. Titoli, trama e registi.

Guarda i trailer e leggi la trama dei film in concorso per la Palma D’Oro al Festival di Cannes 2019. La 72esima edizione del festival cinematografico è in programma dal 14 al 25 maggio e ha il regista messicano Alejandro González Iñárritu come presidente della giuria.

Cannes 2019 si apre con I morti non muoiono di Jim Jarmusch, mentre Hors normes di Olivier Nakache e Éric Toledano è il film di chiusura.

Vincitori Cannes 2019

Sul red carpet di Cannes anche Leonardo DiCaprio. Tutti i dettagli sull’arrivo di Leo a Cannes per il nuovo film di Quentin Tarantino qui.

Il sito ufficiale dell’evento è www.festival-cannes.com.

CANNES 2019: FILM IN CONCORSO

Ecco i film in concorso a Cannes 2019 in ordine alfabetico. Tra questi c’è il vincitore della Palma d’Oro (Miglior film).

• Atlantique

regia di Mati Diop
(Francia, Senegal, Belgio)

• Bacurau

regia di Kleber Mendonça Filho e Juliano Dornelles
(Brasile)

• C’era una volta a… Hollywood (Once Upon a Time in… Hollywood)

regia di Quentin Tarantino
(Stati Uniti d’America, Regno Unito)

“Once Upon a Time in Hollywood”, ambientato nell’estate del 1969, è incentrato sulla storia di due personaggi sullo sfondo del massacro della moglie di Roman Polanski: Sharon Tate (Margot Robbie) ad opera della setta di Charles Manson.

I due protagonisti sono una ex star di serie tv western che vuole sfondare sul grande schermo, Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), e la sua controfigura che ha lo stesso obiettivo, Cliff Booth (Brad Pitt).

Guarda il trailer di C’era una volta a Hollywood

• Dolor y gloria

regia di Pedro Almodóvar
(Spagna)

Dolor y Gloria racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ‘60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni ‘80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l’indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l’incommensurabile vuoto causato dall’impossibilità di continuare a girare film. Dolor y Gloria parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l’urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza.

• Frankie

regia di Ira Sachs
(Francia, Portogallo, Belgio, Stati Uniti d’America)

• Gisaengchung

regia di Bong Joon-ho
(Corea del Sud)

• La gomera

regia di Corneliu Porumboiu
(Romania, Francia, Germania)

• A Hidden Life

regia di Terrence Malick
(Stati Uniti d’America, Germania)

• It Must Be Heaven

regia di Elia Suleiman
(Francia, Canada)

• Le jeune Ahmed

regia di Jean-Pierre e Luc Dardenne
(Belgio)

• Little Joe

regia di Jessica Hausner
(Austria, Regno Unito, Germania)

• Matthias et Maxime

regia di Xavier Dolan
(Canada)

• Mektoub, My Love: Intermezzo

regia di Abdellatif Kechiche
(Francia, Italia)

• I morti non muoiono (The Dead Don’t Die) **film d’apertura**

regia di Jim Jarmusch
(Stati Uniti d’America)

• Les Misérables

regia di Ladj Ly
(Francia)

• Nánfāng chēzhàn de jùhuì

regia di Diao Yinan
(Cina)

• Portrait de la jeune fille en feu

regia di Céline Sciamma
(Francia)

• Roubaix, une lumiére

regia di Arnaud Desplechin
(Francia)

• Sibyl

regia di Justine Triet
(Francia)

• Sorry We Missed You

regia di Ken Loach
(Regno Unito, Francia, Belgio)

🇮🇹 Il traditore

regia di Marco Bellocchio
(Italia, Francia, Brasile, Germania)

CANNES 2019: FILM fuori CONCORSO

• La belle époque

regia di Nicolas Bedos
(Francia)

• Diego Maradona

regia di Asif Kapadia
(Regno Unito)

• Hors normes **film di chiusura**

regia di Olivier Nakache e Éric Toledano
(Francia)

• Les plus belles années d’une vie

regia di Claude Lelouch
(Francia)

• Rocketman

regia di Dexter Fletcher
(Regno Unito, Stati Uniti d’America)

Rocketman è un epico viaggio musicale nell’incredibile storia degli anni che hanno rivoluzionato la vita di Elton John.

Il film, ambientato nel mondo delle canzoni più amate di Elton John e interpretato da Taron Egerton, segue la sorprendente avventura che ha visto il timido pianista prodigio, Reginald Dwight, diventare la superstar internazionale Elton John. Queste vicende, che sono state d’ispirazione per tanti, rappresentano una storia assolutamente universale, di come un ragazzo di provincia sia diventato una delle figure più iconiche della cultura pop.

Guarda il trailer di Rocketman qui

• Too Old to Die Young – serie TV

episodi 1×04-1×05
(Stati Uniti d’America)