Vai a Team World Shop

I look che ci ha regalato la passerella del Festival di Cannes 2019

Gli imperdibili look visti al Festival di Cannes 2019 che hanno "incantato" o dato "scandalo". Ecco come si sono presentate le star sul Red Carpet.

Il Festival di Cannes è sicuramente una della manifestazione imperdibili per gli amanti del cinema. Al tempo stesso, però, la sua passerella è una vetrina unica per apprezzare il look della star e le nuove tendenze della moda. Niente, infatti, sul red carpet è lasciato al caso e le star vestono abiti di grandi stilisti, pronti a sorprendere e a incantare.

Spesso colori e mise di Cannes diventano delle tendenze e ci fanno capire in che direzione soffia il vento della grande moda.

Ecco quindi una panoramica sugli outfit indossati dalle star nel corso della 72esima edizione del Festival cinematografico che, il 21 maggio, vedrà sfilare sul red carpet il trio più atteso: Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie per “C’era una volta… a Hollywood”.

CANNES 2019: GLI OUTFIT PIU’ BELLI

Ecco gli abiti più “scandalosi” ed eccentrici e il look delle star sul red carpet di Cannes 2019.

Selena Gomez in Louis Vuitton

Bellissima e attesissima sul red carpet di Cannes 2019: Selena Gomez lo attraversa con ampie falcate avvolta in un abito due pezzi, con spacco vertiginoso, dello stilista Louis Vuitton. A completare il look un collier di diamanti, capelli raccolti e rossetto rosso.

Selena Gomez è tra le protagoniste del film di Jim Jarmusch, “The dead don’t lie” (titoli italiano “I morti non muoiono”).

Elle Fanning la più giovane giurata

E’ Elle Fanning con i suoi 21 anni è la giurata più giovane a Cannes 2019.

Madison Beer nuvola nera

La modella e cantante Madison Beer ha incantato Cannes avvolta in un abito di Georges Hobeika.

View this post on Instagram

category is

A post shared by Madison Beer (@madisonbeer) on

Il look di Deepika Padukone

Chi sicuramente non è arrivata impreparata all’appuntamento con la passerella di Cannes è la modella e attrice di origini indiane Deepika Padukone. La star di Bollywood ha mostrato anche più mise al giorno, sia sui suoi profili social che sul red carpet. Vestita dalla stilista Shaleena Nathani, Deepika ha tirato fuori outfit che danno decisamente nell’occhio: dal vestito a righe “da marinaio” bianche e azzurre, abbinato a scarpe con tacco arancione, fino a quello che è stata considerato il vestito più appariscente della manifestazione.

View this post on Instagram

day 2, look 1… #Cannes2019 @loewe

A post shared by Deepika Padukone (@deepikapadukone) on

Una voluminosa nube di tulle colore verde acido, che lascia uno spacco centrale per mostrare le belle gambe, ma si sviluppa in un lungo strascico. A incorniciare la vita e i capelli, invece, una stoffa di un rosa quasi pallido. La testa dell’attrice, in particolare, è coperta da una fascia che le nasconde le orecchie e le corona la testa con un fiore. Molti i commenti sulla scomodità di questo vestito, ma Deepika è sembrata sempre a suo agio nella mise che tanto ha fatto discutere.

View this post on Instagram

Cannes-17th May,2019. #Cannes2019

A post shared by Deepika Padukone (@deepikapadukone) on

La provocante Bella Hadid

Chi ha fatto della provocazione, e a volte anche dello scandalo, il suo marchio di fabbrica è la modella statunitense Bella Hadid. Già nel 2016 l’americana sfilò sul red carpet con un vestito rosso scintillante, ma soprattutto molto minimalista, tanto che qualcuno parlò di “sottoveste” più che di abito. Per la cronaca, la mise lasciava poco spazio alla fantasia, mostrando uno spacco che arrivava fino all’anca e una scollatura per niente casta.

View this post on Instagram

@bulgariofficial @diormakeup ♥️🕊

A post shared by 🦋 (@bellahadid) on

Sul Red Carpet 2019, Bella non ha disatteso le aspettative, indossando prima un vestito bianco “etereo”, con la schiena totalmente scoperta e il resto del corpo decisamente visibile sotto le trasparenze, e poi è tornata sul rosso. Questa volta non con una “sottoveste”, ma un vestito che le lasciava sempre le spalle scoperte e l’immancabile lungo spacco.

Penelope Cruz sul Red Carpet 2019

Molto attesa sul red carpet anche l’attrice Penelope Cruz, al festival per presentare l’ultimo film di Pedro Almodovar “Dolor y Gloria”. L’attrice spagnola si è fatta fotografare con un delizioso abito di Chanel arricchito da gioielli Swarovski e uno zainetto in spalla. Il vestito, bianco con petali blu, ha mostrato una certa classicità spagnola con il leggero strascico della gonna a palloncino.

La classica Carla Bruni

Una mise classica e quasi ministeriale, nel suo blu scuro, è stata quella della modella e cantante Carla Bruni. L’ex premier dame francese è arrivata sul red carpet con un vestito di Celine, monospalla con borsetta abbinata e bracciale e orecchini Bulgari. Anche qui uno spacco a coronare il tutto, anche se la Bruni si è limitata a uno spacco di ordinanza e più casto rispetto a tanti altri visti sulla passerella.

Le scarpe viste sul red carper di Cannes

Come sempre, il festival di Cannes non ha fatto vedere solo abiti eccezionali e gioielli e accessori di una certa finezza (basta guardare la borsetta della fashion influencer Caroline Daur, firmata da Roger Vivier), ma anche calzature di tutti i tipi.

A dare decisamente nell’occhio in materia è stata l’attrice americana Amber Heard che ha sfilato sul red carpet con dei lunghissimi stivali fetish, color rosso, che le coprivano le gambe (anche qui in mostra con un lungo spacco) ben sopra il ginocchio.

Ovviamente, a farla da padrona sono state le calzature con tacco, di cui si è visto un infinito campionario. Tra queste vanno sicuramente segnalate quelle dell’attrice, cantante e modella inglese Rita Ora che per pubblicizzare un famoso gelato si è presentata con abito bianco abbinato a scarpe dello stesso colore ma “piumate”. Infine, vanno citate le scintillanti scarpe della modella portoghese Sara Sampaio, abbinate a un vestito dai colori argento “spaziali” che farebbero impallidire qualsiasi paillettes.

View this post on Instagram

Thank you team ORA. See you tonight 🥳

A post shared by RITA ORA (@ritaora) on