Testo “Mediterranea”, il nuovo singolo di Irama. Disponibili anche audio e video ufficiale del brano.

“Mediterannea” fa seguito al brano per beneficenza “Milano” uscito il 27 marzo 2020. “Mediterranea” , brano dal sound estivo e latino, è un perfetto candidato per diventare uno dei tormentoni dell’estate 2020, come fu per “Nera” nel  2018, e sarà anche registrato in versione spagnola.

Il brano è stato presentato per la prima volta live nel corso della prima puntata del nuovo programma di Canale 5 Amici Speciali condotto da Maria De Filippi di cui Irama è il vincitore.

SIGNIFICATO DEL BRANO

Sul brano, Irama ha dichiarato: “Ho voluto che la canzone iniziasse a girare prima dell’uscita ufficiale. Qualcuno l’ha già sentita, qualcun’altro no. Mi piaceva che fosse così, che fosse inafferrabile per qualche giorno”.

Mediterranea testo Irama

Testi canzoni Irama, leggi il testo di “Mediterranea”:

Crepe
Il nuovo album di Irama

Nella bocca una melodia
gli occhi che rincorrono
un bagliore in mezzo a una via
delle labbra che scorderò
mentre il vento soffierà via
anche l’ultimo falò

Potrei dirti un’altra bugia
potrei dirti qualcosa di me
ma non so niente di te
ma non fa niente anche se
in strada si parla di me
il resto lo tengo per te

Mi calma se questo è un rodeo (scusami)
ci penserà il karma, dai
fa caldo e ti cala il pareo

E quando il sole chiede
alla luna dove andrò
andrò dovunque andrai
altrove no

Quando balli
il tuo corpo si muove con il mio
e questa notte sembra l’ultima
non ti voltare da qui
da qui le strade
sembrano il tetto del mondo
e una musica mediterranea,
mediterranea

2020-03-10

Pare come appare tanto poi scompare
ti ti va di riprovare
fare, lo vuoi fare
dai che ci vuoi fare
me lo ricordo che ti va di giocare
male non fa male, no
è come fare goal
però male non è amare no
non ti chiamerò puoi sperare, puoi sperare
come un casinò

E quando il sole chiede
alla luna dove andrò
andrò dovunque andrai
altrove no

Quando balli
il tuo corpo si muove con il mio
e questa notte sembra l’ultima
non ti voltare da qui
da qui le strade
sembrano il tetto del mondo
e una musica mediterranea,
mediterranea

E il ritmo che quando rallenta
e la tua pelle che mi tenta
la bocca, bocca la tua verità la so
chi tocca, tocca non ti merita
però

Quando balli
il tuo corpo si muove con il mio
e questa notte sembra l’ultima
non ti voltare da qui
da qui le strade
sembrano il tetto del mondo
e una musica mediterranea,
mediterranea

Mediterranea video ufficiale

Mediterranea audio Irama

Ascolta la musica di Irama su Spotify, ecco l’audio ufficiale di “Mediterranea”: