NanoPress
Vai a Team World Shop

Guida ai programmi per masterizzare CD dati

immagine di un masterizzatore con compact disc espulso

I CD dati sono stati per molti anni un metodo semplice e poco costoso per passarsi file. Oggi sono meno usati, ma certo non meno utili.

Per qualsiasi motivo tu abbia bisogno di masterizzare un CD dati, noi siamo qua per aiutarti a scoprire come masterizzare un CD, guidandoti passo dopo passo e suggerendoti quali programmi per masterizzare CD usare.

Innanzitutto, devi sapere che un comune Compact Disc ha la capacità di circa 700 megabyte (MB) e per masterizzarlo hai bisogno di:

  • Un CD vuoto (nuovo o cosiddetto vergine);
  • Un masterizzatore CD;
  • Un programma di masterizzazione CD.

Sia i computer Windows che gli Apple hanno programmi di serie per masterizzare CD dati. Nella nostra guida ti spiegheremo come masterizzare utilizzando sia questi programmi già installati, sia altri programmi che puoi scaricare gratis dal web.

Masterizzare un CD dati con Windows 10

Per chi ha Windows 10, masterizzare un CD dati è molto semplice e veloce. Inserisci un disco vuoto nell’unità ottica, poi vai in “Questo PC”, sezione che puoi trovare nella barra a sinistra all’interno di una qualsiasi cartella o digitando “Questo PC” all’interno della barra di ricerca Windows in basso a sinistra.

Vi si aprirà una finesta, e nella sezione “Dispositivi e unità” vedrete il vostro CD vuoto. Cliccaci sopra e una finestra si aprirà chiedendoti se vuoi creare un CD “Come un’unità memoria flash USB” o “Con un lettore CD/DVD”. Scegli la prima opzione per creare un CD dati, clicca “Avanti” e trascina nella cartella che si apre tutti i file che vuoi copiare su questo CD. Infine, clicca su “Scrivi su disco”.
Il computer ti farà scegliere il nome che vuoi dare al CD e la velocità di masterizzazione. Riguardo a quest’ultima, è consigliato scegliere la velocità più bassa, perché è quella che offre più garanzie e dà meno errori.

Una volta avviata la masterizzazione, aspetta con pazienza e non interrompere il processo. Se il CD non è riscrivibile, infatti, interrompendo la masterizzazione non potrai più utilizzarlo.

Se non hai un computer con sistema operativo Windows 10, ma una versione precedente o se hai Windows 10, ma vuoi usare un altro tipo di programma per masterizzare CD, puoi usare il lettore di musica installato di serie su tutti i computer Windows: il Windows Media Player. Scopriamo insieme come masterizzare un CD dati con Media Player nel prossimo paragrafo.

Masterizzare un CD dati con Windows Media player

Per masterizzare un CD dati con Windows Media Player, lancia il programma e nel catalogo multimediale scegli l’opzione “Masterizza”, quindi seleziona “CD dati” nelle “Opzioni di masterizzazione”.

Inserisci il CD nell’unità ottica e trascina nella colonna a destra di Windows Media Player tutti file che vuoi inserire nel CD. Una volta completato l’elenco, clicca su “Avvia masterizzazione” e aspetta la fine del processo.
Attendi che il processo svolga al termine e, a quel punto, prendi il disco che il PC avrà espulso automaticamente.

Masterizzare un CD dati con un computer Apple

Anche la Apple permette di masterizzare CD dati semplicemente con i programmi di serie già installati sul computer.

Per masterizzare un CD dati, inserisci il CD vuoto nell’unità ottica e aspetta che l’icona del disco compaia sulla scrivania. Cliccaci su due volte per aprire la finestra del CD e trascinaci dentro i file che vuoi copiare. Infine, scegli file, clicca su “Masterizza” e segui le istruzioni.
In pochi minuti il tuo Mac espellerà il CD e la masterizzazione sarà completata.

Masterizzare CD dati con programmi gratuiti

Se le opzioni per masterizzare i CD dati con programmi di serie non ti hanno convinto e vuoi avere a disposizione programmi più versatili ma gratuiti scaricabili facilmente sul web, allora non hai che da scegliere tra questi che ti stiamo per illustrare:

  • BurnAware free: È un programma gratuito per masterizzare CD, che ti offre diverse possibilità. Per prima cosa scaricalo e installalo sul tuo PC. Una volta installato, inserisci il CD nell’unità ottica e apri BurnAware free. Scegli, tra le varie opzioni che ti appariranno, “Disco dati” e poi “Aggiungi file” per inserire nel CD tutti i file che vuoi masterizzare. Infine, clicca su “Scrittura” e la masterizzazione è avviata;
  • CDBurnerXP: Anche questo programma bisognerà scaricarlo e installarlo. Una volta sul vostro PC, inserisci il disco nell’unità ottica e apri il programma. Seleziona “Disco dati” e poi trascina tutti i file che volete masterizzare nella finestra che si aprirà. Infine, clicca su “Masterizza”;
  • Burn per Apple: Se hai un Mac e non vuoi usare le applicazioni di serie per masterizzare, allora puoi scaricare gratuitamente il programma Burn. Inserisci il CD, apri Burn e vai nella scheda “Dati” per creare un CD dati. Trascina i file che vuoi masterizzare e clicca su “Masterizza”. Seleziona dal menù a tendina l’opzione “PC” per essere sicuro che il CD dati possa essere usato anche su computer Windows e scegli la velocità di masterizzazione.

Bene! Adesso sai come si masterizza un CD dati e soprattutto hai capito quanto facile possa essere farlo.

Prima di concludere, però, un ultimo consiglio! Quando selezioni i file da inserire sul CD, in particolare quando sono molti file, il rischio è che questi capitino in ordine un po’ sparso. Se non ti interessa in che ordine compariranno i file sul CD, allora non è un problema. Se invece hai bisogno che i file siano visualizzati in un ordine preciso, allora fai attenzione a come li inserisci nei programmi di masterizzazione: la regola è che i file compariranno nell’ordine dall’alto in basso, perciò ordinali come vuoi che appaiano, trascinandoli in alto o in basso.