Vai a Team World Shop

Creare Animoji su iPhone X e Android

Hai ricevuto delle animoji che ti hanno incuriosito e vuoi scoprire come farle? Ecco a te una guida completa a riguardo!

Animoji-iphone-x-apple

A partire dall’iPhone X, gli appassionati del melafonino possono usare dei veri e propri avatar di animaletti, sia veri che fantastici (orsacchiotti, unicorni, dinosauri etc). Grazie al sistema di telecamere TrueDepth, questi cartoni animati seguono i movimenti del volto e riproducono le nostre espressioni. Questi avatar sono stati chiamati Animoji e se hai un iPhone X, o un modello successivo, puoi adoperarli anche tu. Anche chi usa un cellulare Android, in verità, può sfruttare alcune applicazioni simili.

In questo breve articolo, ti illustreremo innanzitutto come usare un’Animoji, per poi illustrarti i sistemi simili su Android, ma prima di proseguire, è bene specificare la differenza tra Animoji e Memoji: le prime, come abbiamo detto, sono avatar di animali ed esseri fantastici. Le Memoji, invece, sono un’invenzione più recente e sono avatar dalle forme umane personalizzabili. In pratica, con una Memoji potete creare un cartone animato di voi stessi come abbiamo spiegato nel post come creare una Memoji, mentre le Animoji sono avatar dalle forme di animali o personaggi fantastici.

Indice dei contenuti:

Come si fanno Animoji su iPhone X

Per realizzare il tuo video usando un’Animoji al posto del tuo volto, devi:

  • Aprire un nuovo messaggio o una vecchia conversazione con iMessage;
  • Cliccare sull’icona della scimmietta in basso;
  • Selezionare l’Animoji che ti piace di più e puntare la telecamera sul tuo volto;
  • Cliccare sull’icona del pallino rosso (rec) per registrare il video e il quadrato rosso (stop) per fermarlo.

Hai fino a 30 secondi di registrazione a tua disposizione e puoi rivedere il video prima di inviarlo.
Se non sei soddisfatto, clicca sull’icona del cestino e fa una nuova registrazione. Per inviare l’Animoji via iMessage basterà fare tap sulla freccia che punta in alto ed è fatta.

Puoi anche creare un adesivo dalla tua Animoji, se non vuoi fare un video:

  • Clicca di nuovo sull’icona della scimmietta icona-scimmietta-apple in iMessage;
  • Scegli l’Animoji, guarda la camera facendo l’espressione che vuoi dare all’avatar;
  • Tieni premuto sull’Animoji e trascinalo nel messaggio.

Se vuoi aggiungere dei filtri o degli effetti al tuo Animoji, sia esso foto o video, basterà cliccare sull’icona della fotocamera in iMessage, e poi fare tap sul simbolo dell’atomo (assomiglia a una piccola stella) e sull’icona della scimmietta. Infine, seleziona il filtro o l’effetto desiderato e invia.

Animoji con FaceTime

Un’App che ti permette di usare le Animoji è FaceTime. Se nella tua videochiamata non vuoi mostrare il tuo volto, ma usare un avatar che ha la tua stessa espressione e la tua voce, non hai che da seguire queste istruzioni:

  • Apri FaceTime e fa partire la videochiamata;
  • All’inizio della conversazione clicca sul simbolo dell’atomo ;
  • Scegli la tua Animoji ed è fatta.

Se nel corso della conversazione vuoi ritornare a mostrare il tuo viso, non hai che da cliccare sulla X in basso e l’Animoji scomparirà.

Animoji su Android

Se gli Animoji sono un’invenzione della Apple, la Samsung non è stata a guardare e ha subito creato la sua versione, lanciata con il Galaxy S9: gli Emoji AR. Ovviamente, queste innovazioni girano solo sugli ultimi modelli di Galaxy, così come gli Animoji sono presenti solo su iPhone X e modelli successivi. Se non hai la fortuna di avere uno degli ultimi modelli della Samsung, ma hai un cellulare con il sistema Android, allora devi affidarti ad apposite App.

Prima di proseguire, però, è bene specificare che per quanto le Animoji sembrano un simpatico gioco, in verità sono basate su tecnologie avanzatissime. Per questo, molte App non hanno le stesse funzionalità, potranno risultare un po’ più lente delle originali e un po’ meno flessibili. Inoltre, molte App che promettono le stesse funzionalità non sono nemmeno lontanamente paragonabili alle Animoji, o non hanno per niente le sue funzionalità. Per questo, tra tante, abbiamo selezionato un’App che, nonostante le prestazioni non siano pari alle Animoji o agli Emoji AR, è comunque ben progettata, non è piena di pubblicità che compaiono in ogni momento e soprattutto è gratis.

EMOJI Face Recorder

Emoji Face Recorder ti dà la possibilità di usare diversi avatar gratuitamente, dal coccodrillo al neonato e di scegliere lo sfondo da dare al tuo alter ego virtuale.
Una volta scelta la tua combinazione non hai che cliccare sul tastino centrale sotto e la registrazione partirà. Finito di registrare il video potrai rivederlo, salvarlo o condividerlo attraverso i social o i programmi di messaggistica.