Curiosità su Stranger Things – E’ senza dubbio tra le serie più amate e di maggiori successo degli ultimi anni: Stranger Things è disponibile in streaming su Netflix dal 15 luglio 2016, giorno che ha visto arrivare in Italia la prima stagione.

Ecco 30 curiosità che forse ancora non sai, su una delle serie tv più famose degli ultimi 10 anni.

30 CURIOSITA’ SU STRANGER THINGS

  1. La terza stagione sarà composta da otto episodi, uno in meno rispetto alla seconda stagione e alla prima.
  2. Le riprese inizieranno a metà Aprile e l’uscita sarà prevista su Netflix non prima del 2019.
  3. La nuova stagione sarà ambientata nel 1985, un anno dopo gli eventi narrati alla fine della seconda.
  4. I creatori della serie hanno spiegato che è necessario scrivere e produrre lo show velocemente poiché gli attori sono piccoli e crescono velocemente, per questo sono costretti a fare un salto nel tempo.
  5. Gli autori della serie sono due fratelli, Matt & Ross Duffer, i due hanno precedentemente lavorato come sceneggiatori per quattro puntate di Wayward Pines, una serie sotto alcuni tratti simile a Stranger Things (se vi piace il genere, ve la consigliamo).
  6. Charlie Heaton, l’attore che interpreta Jonathan Byers ha avuto un figlio nel 2014 quindi alla tenera età di 19 anni.
  7. Dal 2017 Charlie ha una relazione con Natalia Dyer che nella serie interpreta Nancy Wheeler.
  8. Il reparto che si occupa dei casting, ha provinato 906 ragazzi e 307 ragazze per trovare i protagonisti. Il provino si basava su delle scene del film cult Stand by me di Steven King.
  9. Tutti i ragazzi prima di iniziare le riprese si sono ritrovati a un test di gruppo per conoscersi meglio e fare amicizia.
  10. A tutti i ragazzi è stato imposto di guardare i grandi film classici degli anni 80.
  11. Inizialmente Millie, che interpreta Eleven doveva essere completamente calva, ma gli autori si resero conto che questa cosa non veniva molto bene su un personaggio femminile e quindi decisero di lasciarli estremamente corti.
  12. Quando Millie era nervosa per il taglio dei suoi capelli, il direttore gli ha mostrato Charlize Theron in Mad Max per convincerla.
  13. L’attore che fa Dustin, Gaten Matarazzo, così come il suo personaggio, soffre di disostosi cleidocranica, una malattia che provoca lo scarso sviluppo di ossa, articolazioni e il mancato sviluppo dei denti permanenti.
  14. I bambini erano terrorizzati dai mostri di Stranger Things e quindi l’autore gli ha detto che erano delle creature uscite da Monster&co,
  15. Holly Wheeler, la sorella minore di Mike e Nancy, nella serie è interpretata da due gemelle, le stesse che hanno fatto The Walking Dead.
  16. Molte scene di Holly non sono state scritte e spesso quello che vediamo è la sua reazione naturale e reale.
  17. La piscina di depravazione sensoriale è stata riempita da 90 kl di sale per poter permettere a Millie/Eleven di galleggiare al suo interno.
  18. L’idea di Stranger Things è stata rifiutata ben 14 volte da altre case produttrici perché pensavano che fosse una cattiva idea creare uno show per adulti con un cast così giovane.
  19. Ci sono molte similarità tra E.T.(film degli anni 80 di Steven Spielberg) e Eleven: a entrambi è stato dato un nome fittizzio da chi gli ha trovati, tutti e due si sono travestiti per non farsi riconoscere, fanno volare oggetti e infine entrambi usano i loro poteri solo in situazioni critiche.
  20. Una delle cose più difficili per Millie è stato imparare a parlare con solo i movimenti del viso, in tutta la prima stagione Eleven dice solo 246 parole.
  21. Stranger Things è stata acquista solo 24h dopo la sua presentazione da Netflix.
  22. Mille ha dato il suo primo bacio proprio sul Set di Stranger Things.
  23. Mille è nata a Barcellona da genitori inglesi e per imparare l’accento americano guardava spesso i programmi su Disney Channel.
  24. Tutti i dialoghi e le scene che prevedevano la presenza dei bambini, sono stati registrati prima della fine delle riprese per evitare che i ragazzi in età pre-adolescenziale potessero cambiare voce, infatti Gaten Matarazzo (Dustin) cambiò completamente voce poco dopo le riprese, rendendo impossibile la registrazione dei nuovi dialoghi.
  25. I fratelli Duffer hanno iniziato a girare film in quarta elementare e il loro primo girato si ispirava al famoso gioco di carte, Magic.
  26. Stranger Things è girato ad Atlanta ma inizialmente si pensava di ambientarlo nella cittadina di mare di Montauk.
  27. Il lato da bullo del personaggio di Steve Harrington è stato smussato rispetto allo stereotipo molto in voga nei film degli anni 80, grazie alla simpatia e alle idee del suo interprete, Joe Keery.
  28. I nomi di Barb e Nancy sono stati presi da quelli di due celebri First Ladies del passato, Nancy Reagan e Barbara Bush.
  29. I bambini sono costretti ad alternare ogni giorno le ore di studio a quelle di lavoro, e per questo sul set è stata allestita una classe, dove tutti i bambini possono studiare e imparare.
  30. Millie Bobby Brown è completamente sorda da un orecchio, ma questo non l’ha mai fermata nel rincorrere i propri sogni.
2020-03-10