Luca Ravenna è un attore, sceneggiatore, autore e comico italiano nato a Milano nel 1987.

Interessato all’arte sin da giovanissimo, Luca Ravenna si trasferisce a Roma a soli 18 anni per frequentare il Centro Sperimentale con indirizzo sceneggiatura. Ravenna è anche un autore e lavora insieme al gruppo di comici The Pills, con il quale ha scritto il film del 2016 “Sempre meglio che lavorare“.

Luca Ravenna: biografia

Nato a Milano nel 1987Luca Ravenna si trasferisce a Roma all’età di diciotto anni per seguire la sua passione e studiare presso il Centro Sperimentale con indirizzo sceneggiatura. Grazie ai suoi studi e al suo talento, Luca Ravenna diventa un autore TV e sceneggiatore italiano noto, e prende parte a numerosi progetti, come il film del 2016 “Sempre meglio che lavorare” insieme al gruppo comico The Pills. Oltre alla sceneggiatura del film, Ravenna ha lavorato anche come autore alla stagione 2016/2017 di Quelli che il calcio.

Oltre a scrivere, Luca Ravenna partecipa anche come ospite a svariati programmi. Ha eseguito numerosi sketch nel programma Quelli che il calcio e preso parte a diversi programmi su Comedy Central. Inoltre, Ravenna si esibisce anche nei comedy club italiani e nei teatri italiani.

Nel 2021, Luca Ravenna, è uno dei concorrenti del nuovo comedy show italiano Amazon Original condotto da FedezMara Maionchi, LOL: Chi ride è fuori, disponibile su Prime Video dal 1 aprile.

Prova Prime Video gratis per 30 giorni

Luca Ravenna: filmografia

TELEVISIONE:

  • Natural Born Comedians
  • Stand Up Comedy
  • Quelli che il calcio
  • Non c’è problema
  • LOL: Chi ride è fuori

Luca Ravenna: curiosità

Ecco alcune curiosità su Luca Ravenna:

  • È autore e protagonista di Non c’è problema, la web series di Repubblica,
  • Si esibisce regolarmente nei comedy club e nei teatri con i suoi spettacoli di stand up comedy.

Luca Ravenna: social

Se non vuoi perderti nessuna novità su Luca Ravenna, ecco dove puoi trovarlo sui social:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Ravenna (@lucaravennagol)

2020-03-10