Black Widow, il primo film della Fase 4 del MCU, è disponibile in streaming su Disney+. Il film si è fatto attendere: causa pandemia da Covid-19, i piani di Marvel Studios si sono stravolti (e non solo i loro…) facendone slittare l’uscita al cinema di oltre un anno. Il grande riscontro ottenuto nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, fa di Black Widow un titolo da non perdere su Disney+ dove è disponibile per tutti gli abbonati alla piattaforma che include anche un ricchissimo catalogo dedicato al mondo Marvel.

Il lungo rinvio e il fatto di conoscere già le sorti di Natasha Romanoff alias Black Widow (il film è infatti ambientato tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War) non hanno comunque minimamente intaccato la voglia di vederlo: basti pensare che nei primi due giorni di programmazione al cinema, il film ha raggiunto un milione di euro al box office, risvegliando il box office Italia dal torpore post-pandemico. Nessun film era riuscito a raggiungere questo incasso con tale velocità!

Black Widow è ora disponibile in streaming su Disney+.

5 motivi per guardare Black Widow

I motivi per vedere Black Widow sono decisamente più di cinque, ma quelli che trovi di seguito – secondo noi – sono già sufficienti per correre a guardare il nuovo film Marvel (finalmente…. dopo 2 anni!!!).

Motivo #1 – Natasha Romanoff

La protagonista del film – la Vedova Nera – è il motivo principale per cui secondo noi dovresti vedere Black Widow. Chi è fan del MCU concorderà con noi perché questo film dà una risposta a tante domande legate alla supereroina, svelando tanto del suo passato e del suo lato più umano.

Cosa scopriremo di Natasha Romanoff

Motivo #2 – Yelena Belova

Se anche per il secondo motivo puntiamo i riflettori su un personaggio è perché sono proprio loro a fare la differenza nel mondo Marvel e se stiamo parlando della candidata numero #1 al nuovo ruolo di Black Widow, allora vale decisamente la pena vedere il film per conoscerla meglio.

Se vuoi saperne di più su Yelena Belova leggi qui l’analisi del suo personaggio.

Motivo #3 – La Fase 4 del MCU

Black Widow dà il via alla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe: solitamente Marvel inserisce già alcuni dettagli della storia che intende sviluppare nel corso dei film ed – essendo finita l’Infinity saga – attraverso questo film ci sarà modo di capire cosa ci aspetta in futuro, considerando anche le dichiarazioni della regista Cate Shortland che ha sottolineato come ci troveremo davanti a personaggi più oscuri e complessi che farano leva sulla parte umana e debole del nostro animo.

Motivo #4 – Scarlett Johansson

Se hai seguito le gesta di Scarlett Johansson nell’ambito del MCU dalla sua prima apparizione in Iron Man 2, avvenuta nel 2010, non puoi non vedere Black Widow, film che segna il suo saluto ufficiale dopo 11 anni: Un altro original Avengers se ne va. L’attrice ha infatti concluso definitivamente il suo contratto con il Marvel Cinematic Universe e per ora non si vocifera un rinnovo. Come dichiarato in precedenza anche da Robert Downey Jr, Scarlett ha sottolineato come sia importante lasciare andare anche le cose che si hanno amato molto, ma che ormai hanno fatto il loro corso.

Motivo #5 – già disponibile in streaming

Uscito il 7 luglio al cinema e il 9 luglio su Disney+ tramite Accesso VIP, ora Black Widow è disponibile per tutti gli abbonati a Disney+.

Per accedere alla piattaforma streaming Disney+ è necessario attivare un abbonamento che può essere mensile o annuale. L'abbonamento mensile a Disney+ costa 8,99€/mese, più conveniente quello annuale pari a 89,90€/anno.

Disney+ è disponibile sui tuoi dispositivi preferiti: TV, Computer, mobile, tablet e console. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere la nostra guida: come iscriversi a Disney+, se invece vuoi procedere subito:

Abbonati ora a Disney+

Il tuo abbonamento ti consente di avere accesso a film, serie TV, documentari, cartoni animati, corti, live-action dei cataloghi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star. Scopri i vantaggi di Disney+.