Black Widow, il film Marvel Studios che vede Scarlett Johansson nei panni della protagonista, è disponibile su Disney+ per tutti gli abbonati dal 6 ottobre e, per l’occasione, in questo articolo vogliamo raccontarti alcune curiosità che forse non sapevi sul titolo dedicato all’omonima supereroina.

Uscito nelle sale italiane il 7 luglio 2021 e su Disney+, con Accesso Vip, il 9 luglio, Black Widow è il film Marvel Studios che porta sullo schermo le vicende di Natasha Romanoff (Vedova Nera). Diretto da Cate Shortland e prodotto da Kevin Feige, Black Widow vede nel cast anche Florence Pugh, David Harbour e Rachel Weisz.

5 curiosità su Black Widow

Di genere azione, fantascienza, avventuraBlack Widow è il ventiquattresimo film dell’universo cinematografico Marvel e segue le vicende di Natasha Romanoff, in seguito ai fatti raccontati in Captain America: Civil War, alle prese con il suo passato e le relazioni che si è lasciata alle spalle.

Se hai amato questo film oppure ti piacerebbe vederlo per la prima volta in streaming su Disney+, ecco alcune curiosità che forse non sapevi:

È il primo film della Fase 4

La prima curiosità che forse non sapevi su Black Widow è che si tratta del primo film della Fase Quattro dell’universo cinematografico Marvel. Subito dopo Black Widow, in questa nuova fase, troviamo Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli, Eternals e Spider-Man: No Way Home.

Un film sulla supereroina era previsto da tempo

Nonostante Black Widow sia arrivato nelle sale solamente nel 2021, un film dedicato alla supereroina era previsto già da tempo, precisamente dal 2004 quando David Hayter venne ingaggiato da Lionsgate per la sceneggiatura e la regia di un film con protagonista il personaggio di Vedova Nera. Due anni più tardi, però, il progetto venne abbandonato e, dopo l’entrata nella “famiglia Marvel” di Scarlett Johansson, si tornò a parlare di un possibile film, in particolare dopo Avengers: Age of Ultron, dove si accenna al passato di Natasha.

Inizialmente la colonna sonora era stata affidata a Alexandre Desplat

Curata da Lorne Balfe, inizialmente la colonna sonora di Black Widow era stata affidata dal compositore francese, vincitore di due Premi Oscar, Alexandre Desplat. Un paio di mesi dopo aver annunciato il suo coinvolgimento, però, nel marzo del 2020 è stata rilasciata la notizia della sua sostituzione.

Scopri qui tutto sulla colonna sonora di Black Widow.

Negli Stati Uniti è stato vietato ai minori di 13 anni

Un’altra curiosità che forse non sapevi sul film Black Widow è che negli Stati Uniti è stato vietato ai minori di tredici anni non accompagnati, a causa del linguaggio e delle scene di violenza presenti nel titolo.

Gli incassi del film

Infine, l’ultima curiosità su Black Widow che vogliamo svelarti riguarda gli incassi del film. Accolto positivamente sia dalla critica che dal pubblico, il film ha incassato ben $78 milioni solo nel primo fine settimana e, nei primi cinque giorni ha guadagnato 158,4 milioni di dollari in tutto il mondo (di cui 2 milioni di euro solo in Italia).

L’incasso complessivo del film ammonta a ben 377870901 $.

Dove vedere Black Widow in streaming

Black Widow è disponibile su Disney+ per tutti gli abbonati dal 6 ottobre 2021.

Per accedere alla piattaforma streaming Disney+ è necessario attivare un abbonamento che può essere mensile o annuale. L'abbonamento mensile a Disney+ costa 8,99€/mese, più conveniente quello annuale pari a 89,90€/anno.

Disney+ è disponibile sui tuoi dispositivi preferiti: TV, Computer, mobile, tablet e console. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere la nostra guida: come iscriversi a Disney+, se invece vuoi procedere subito:

Abbonati ora a Disney+

Il tuo abbonamento ti consente di avere accesso a film, serie TV, documentari, cartoni animati, corti, live-action dei cataloghi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star. Scopri i vantaggi di Disney+.