Vai a Team World Shop

Lucca Summer Festival 2019: i cantanti da non perdersi

Scopri gli artisti imperdibili che saranno ospitati nell'edizione 2019 del Lucca Summer Festival.

spettatori di un concerto con le mani alzate

Il Lucca Summer Festival ha oramai superato la 20esima edizione. Nato nel 1998, questo evento ha visto la sua fama crescere di anno in anno, confermandosi come il festival da non perdersi. Ogni estate nella cittadina toscana sono arrivati a esibirsi i grandi della musica italiana e internazionale. Senza citarli tutti, basta ricordare Bob Dylan, Elton John, Pino Daniele, Alanis Morrisette, David Bowie, Jamiroquai e tanti altri.

Insomma, il Lucca Summer Festival è uno di quegli eventi in cui chi ci è stato, può affermare con un certo orgoglio: “Io c’ero!” Per questo è bene tener d’occhio chi si esibirà sul palco quest’anno e, se ne hai la possibilità, prendere il biglietto di uno o più concerti.

calendario e artisti del Lucca Summer Festival 2019

Se il mese di giugno ha visto l’inizio del festival con i Take That, seguiti dal maestro Ennio Morricone, Noemi e Francesco De Gregori, il mese di luglio è pieno di concerti altrettanto eccezionali.

Si parte il 5 luglio con i Toto, una delle poche band che in oltre 40 anni di attività è riuscita sempre a creare successi, con collaborazioni storiche come quella che ha dato vita a Thriller di Michael Jackson (l’album più venduto della storia della musica). Ci si immerge poi totalmente nella nuova musica italiana con Calcutta (6 luglio) e, subito dopo, un altro artista internazionale: Elton John il 7 luglio.

Due giorni dopo, invece, assisteremo a una performance tutta di rap: il vincitore di X-Factor Anastasio si esibirà nella stessa serata di Macklemore, il rapper di Seattle che dopo il successo raggiunto insieme a Lewis, sta portando avanti un progetto da solista (la serata sarà aperta dal cantante trap argentino Khea). Sarà poi la volta dei Tears for Fears (10 luglio) e delle band inglesi New Order e Elbow (12 luglio), cui seguirà il 13 luglio Mark Knopfler, storico leader dei Dire Straits.

Le ultime due settimane del festival non saranno da meno: si parte con il grande Eros Ramazzotti il 16 luglio e con Giorgia e Janelle Monáe il 18. Grande attesa anche per il concerto del giorno dopo che vedrà sul palco il rapper Salmo e i Måneskin, e quello del 20 luglio che raccoglie nella band The good the bad and the queen, pezzi dei Blur, dei Clash e dei Verve per proporre un alternative rock tutto inglese. Gli ultimi tre giorni del Lucca Summer Festival vedranno infine il rap di Gemitaiz (26 luglio), il rock degli Scorpions (27 luglio) e l’energia di Sting (il 29 luglio).

Come raggiungere Lucca per il Summer Festival 2019

I concerti imperdibili del Lucca Summer Festival 2019

Un amante della buona musica che avesse abbastanza tempo e abbastanza soldi, potrebbe tranquillamente accamparsi a Lucca, vedersi tutti i concerti e passare una delle estati più belle della sua vita. Poiché saranno pochi questi fortunati, abbiamo deciso di fare una breve selezione per suggerire quali sono, secondo noi, i concetti su cui focalizzarsi.

Eros Ramazzotti

La hit estiva di Eros Ramazzotti (in collaborazione con Luis Fonsi) Per le strade una canzone basterebbe da sola a giustificare il costo del biglietto e dell’eventuale trasferta. Ma in realtà il concerto di Ramazzotti è quello di uno dei grandi big della musica mondiale.
Nato nella periferia di Roma, Ramazzotti ha fatto tantissima gavetta prima di raggiungere il successo vincendo Sanremo Giovani con Una terra promessa. Da Sono cose della vita a L’aurora, le performance di Eros Ramazzotti sono sicuramente tra quelle che restano impresse nella memoria del pubblico per tutta la vita.

Giorgia

Altro concerto decisamente da considerare sarà quello di Giorgia, che al Lucca Summer festival darà il via al suo tour estivo dopo l’uscita dell’album Pop Heart. Oltre alle ultime canzoni dell’artista italiana e ai suoi grandi classici (Tu mi porti su, Il sole e l’azzurro, Gocce di memoria solo per citarne alcuni), nella stessa serata si vedrà l’esibizione di Janelle Monáe, affermata artista pop statunitense che farà ballare e cantare il pubblico fino allo sfinimento.
Insomma, con un solo biglietto si potrà ascoltare due delle più belle voci femminili del panorama musicale odierno.

Sting

Dire che il concerto di Sting è imperdibile è a dir poco una banalità. L’ex cantante dei Police ha tanti successi alle spalle e tanti concerti grandiosi fatti in carriera che per elencarli tutti ci vorrebbe un libro. Ciò che però fa dei concerti di Sting degli eventi unici è l’energia dell’artista. Dopo essere stati trascinati dalla sua musica a cantare, ballare e commuoversi per ore, si ci ritrova stanchi e spesso senza voce, ma decisamente felici.

Gli altri artisti da non perdersi

Se finora abbiamo parlato dei grandi mostri sacri della musica italiana e internazionale, un pensiero va sicuramente fatto per i concerti dei giovani artisti italiani che si esibiranno a Lucca. A partire dal fenomeno indie italiano di Calcutta. Dal successo scoppiato su YouTube con la canzone Oroscopo, il cantante di Latina ha già pubblicato due album, tutti altamente piacevoli e ballabili. Ci sono poi i Måneskin che, oltre al grande successo di Torna a casa, che ha scalato tutte le classifiche, hanno già tirato fuori altrettanti successi come Morirò da re e L’altra dimensione. La band, inoltre, si esibirà nella stessa giornata del rapper Salmo. E proprio per gli amanti del rap la serata con Anastasio non va assolutamente perduta, a maggior ragione per il fatto che sarà sul palco anche Macklemore. In un’unica occasione si potrà ascoltare uno dei più famosi rapper americani, insieme alla stella nascente del rap italiano. C’è da aggiungere qualche altro motivi per vedersi questo concerto?

BIGLIETTI LUCCA SUMMER FESTIVAL 2019

Per acquistare i biglietti del Lucca Summer Festival 2019 non dovrai fare altro che cliccare sul sito di Ticketone nel riquadro grigio qui di seguito:

LUCCA SUMMER FESTIVAL 2019
BIGLIETTI DISPONIBILI SU
WWW.TICKETONE.IT