Vai a Team World Shop

Tutto ciò che c’è da sapere sul Collisioni Festival 2019

Il Collisioni Festival 2019 è uno degli eventi imperdibili di questa estate. Scopri le date, il programma con tutti gli artisti e come acquistare i biglietti.

festival musicale

Nato dalle ceneri del premio letterario Grinzane Cavour, Collisioni – il festival AgriRock si è sempre più connotato come uno degli eventi imperdibili dell’estate per gli amanti non solo della letteratura, ma anche e soprattutto della musica. Il suo successo è cresciuto esponenzialmente, partendo da appena 10 mila presenze nella prima edizione del 2009, ma superando già le 100 mila visite appena cinque anni dopo. Il festival è oramai alla sua undicesima edizione e, dopo la parentesi iniziale a Novello, si svolge adesso a Barolo, nelle langhe del Cuneese.

Il format del Collisioni Festival è decisamente un unicum nel suo genere. A giornate in cui c’è solo ed esclusivamente il concerto serale, si alternano giorni in cui si susseguono fin dalla mattina incontri con musicisti, scrittori, personaggi pubblici e dello spettacolo. Spesso più eventi si svolgono in contemporanea, o quasi, in diverse zone della città, ognuna chiamata piazza e identificata con un colore diverso (piazza verde, piazza blu, piazza rosa etc). Vediamo allora cosa offre quest’anno il festival Collisioni 2019.

Il programma del Collisioni Festival 2019

Dopo la parentesi iniziale del 17 giugno con il concerto di Eddie Vedder, cantante dei Pearl Jam, il Collisioni festival si prepara a un luglio pieno di incontri interessanti e concerti memorabili, nella fantastica cornice delle langhe.

Il 4 luglio si esibirà sul palco di piazza rossa Liam Gallagher, uno dei fratelli che ha dato vita al gruppo storico del british pop anni ’90: gli Oasis. Il giorno dopo ci sarà, invece, un doppio concerto con 4 artisti: sul palco saliranno i rapper Carl Brave e Rkomi, seguiti da Daniele Silvestri con Max Gazzé.

Il 6 e il 7 luglio, invece, saranno i giorni cruciali per incontri e “collisioni” letterarie e non solo. Si inizia il 6 alle 11 in piazza blu con la presentazione dei nuovi libri di Mauro Corona e Omar Pedrini. Seguiranno poi tutta una serie di eventi, come gli incontri con i Jackal, Daniele Silvestri, Ezio Greggio, il trio di cantanti de Il Volo, Diodato, Carl Brave e Rkomi, Gino Strada e tanti altri. La giornata si chiuderà con il concerto dei Måneskin che divideranno il palco con il rapper Salmo.
Il 7 luglio non sarà una giornata meno ricca di eventi. Si comincia alle 11 con l’attore e regista Paolo Ruffini, a cui seguiranno scrittori come Roberto Saviano, l’autore di Fight Club Chuck Palahniuk e l’attore Stefano Accorsi. Alle 16:30 ci sarà anche l’incontro con il cantante Mahmood, il quale si esibirà poi live nella stessa serata. In contemporanea ci sarà inoltre un altro concerto, quello della band alternative rock americana Thirty seconds to Mars.

Il calendario del Collisione Festival 2019 si chiude infine con tre serate musicali: il 10 con il rapper americano Macklemore; il 13 con l’indie rock tutto italiano di Calcutta; e il 16 con Thom Yorke, il cantante della rock band dei Radiohead.

I concerti del Collisioni Festival 2019

Come visto, il Collisioni festival è ricco di eventi, focalizziamoci adesso sui concerti. Ad aprire le perfomance live di luglio ci sarà Liam Gallagher. Voce storica degli Oasis, Gallagher è stato ritenuto tra i migliori frontman della storia, capace di emozionare il pubblico con la sua voce graffiante e il suo stile unico.
Il giorno dopo, invece, sarà l’occasione di ascoltare ben 4 artisti con un unico biglietto e di godere di genere diversi nella stessa serata. Il rapper Carl Brave, cantante di Barceloneta (pubblicata con Franco126), si esibirà insieme al rapper Rkomi. Brave ha collezionato una serie quasi infinita di collaborazioni nella sua carriera e una delle ultime è con Max Gazzé, il quale suonerà dallo stesso palco nel corso della serata, insieme a Daniele Silvestri. Un duo che promette tantissime canzoni ballabili da Salirò a la Vita com’è, passando per La paranza, Sotto casa e tante altre hit.

Un altro doppio concerto molto interessante sarà quello del 6 luglio con i Måneskin e Salmo. La band di Torna a casa e uno dei più affermati rapper della scena italiana: una “collisione” tra generi nello stesso concerto tutta da godersi. Grande attesa per la performance del giorno dopo di Mahmood. Dopo aver vinto Sanremo e finito secondo sul podio agli Eurovision con Soldi, il giovane cantante milanese terrà un intero concerto tutto da ballare a Barolo. In contemporanea ci saranno poi i Thirty seconds to Mars, band americana che, fondata alla fine degli anni ’90, ha già sperimentato generi come l’hard rock, il post-grunge, e l’emo solo per citarne alcuni. Sarà poi la volta di Macklemore, considerato uno dei migliori rapper statunitensi e che con i suoi videoclip su YouTube ha superato il miliardo di visualizzazioni.

La penultima serata del Collisioni festival sarà invece dedicata tutto alla musica indie italiana con Calcutta. Il cantautore di Latina, autore di pezzi come Oroscopo, Frosinone e Paracetamolo rinfrescherà la notte di Barolo con la leggerezza e la piacevolezza della sua musica. Infine, chiuderà l’edizione di quest’anno di Collisioni Thom Yorke, il cantante dei Radiohead, gruppo che con il disco Ok computer ha rivoluzionato la storia del rock mondiale.

BIGLIETTI COLLISIONI FESTIVAL 2019

Per acquistare i biglietti per il Collisioni Festival 2019 non dovrai fare altro che cliccare sul sito di Ticketone presente nel riquadro grigio qui di seguito:

COLLISIONI FESTIVAL 2019
BIGLIETTI DISPONIBILI SU
WWW.TICKETONE.IT