Situazione concerto Louis Tomlinson a Milano, 8 aprile 2022 – è partita oggi, 14 maggio 2021, la vendita di nuovi biglietti per il concerto di Louis Tomlinson in programma per il prossimo 8 aprile al Lorenzini District di Milano. Vista la disponibilità limitata e l’elevatissima richiesta di partecipazione da parte della community, i biglietti sono terminati molto velocemente. La vostra delusione/dispiacere non è passata inosservata, e in questo articolo vogliamo illustrarvi alcune considerazioni a riguardo, che speriamo possano esservi utili per comprendere meglio la situazione.

È importante considerare che il concerto era programmato prima al Carroponte di Milano, poi al Fabrique, ed è stato spostato al Lorenzini District, che ha una capienza notevolmente maggiore del Fabrique, più del doppio anche dell’Alcatraz. Questo è un dato importante, poiché evidenza il tentativo da parte dell’organizzazione di accontentare quante più persone possibili. Il Lorenzini District ha inoltre una capienza decisamente superiore anche a tante altre location europee dove si svolgerà il Louis Tomlinson World Tour 2022.

Alcuni dati… a Parigi gli show si terranno all’Olympia, che tiene 1996 persone. Nonostante ci siano due date, la somma di biglietti disponibili rimane inferiore alla nostra. In Belgio la Lotto Arena tiene 5128 persone, la Columbiahalle di Berlino 3500, l’02 Apollo di Manchester 3500, e così via.

L’Italia è quindi il Paese con una delle venue dalla capienza maggiore, e di questo possiamo esserne felici ed orgogliosi.

Allora perché non suona in un Forum o a San Siro?

La risposta è molto semplice: l’intera tournée non è organizzata per essere una tournée nei palazzetti, ma in venue più piccole (così come il primo tour di Harry nel 2017). Il palco, l’attrezzatura, lo staff e la produzione generale dello show sono impostate per palchi dimensioni congrue a quelle delle location che ospitano il tour, non per palchi immensi come quelli dei più grandi Palasport d’Europa. Non è quindi di possibile realizzazione l’idea di suonare in venue più piccole in tutta Europa, e in una così grande in Italia.

Perché non aggiunge una seconda data?

L’impossibilità dell’aggiunta di un secondo appuntamento è data dal fatto che il Louis Tomlinson World Tour è un tour ricchissimo di date, con tantissimi show anche ravvicinati, e che deve attraversare il mondo intero.

Diversa era invece la situazione dell’estate scorsa, in cui siamo stati un’eccezione con la previsione di tre concerti, cosa accaduta soltanto qui nel nostro Paese e non in tutti gli altri. Purtroppo, la stessa situazione non si è potuta ripresentare in questo inizio di 2022.

Un’ulteriore considerazione che ci sentiamo di poter fare è che la Community di Louis è evidentemente più incline a preferire le venue al chiuso: questa data al Lorenzini ha infatti venduto più delle tre date estive messe insieme (le date all’aperto di Udine, Roma e Milano dell 2020). Per questa nuova data, la richiesta è stata decisamente più elevata e l‘entusiasmo incredibile.

Per concludere, quello che possiamo affermare con certezza è che a Louis farà sicuramente (molto!) piacere assistere al rapidissimo SOLD OUT della data milanese, chiaro segnale di quanto la Community Italiana sia solida, entusiasta e forte, come ha dimostrato in tantissime occasioni.

Per finire…

Visto il successo che il Louis Tomlinson World Tour, la prima tournèe solista, sta ottenendo a livello globale, ci auguriamo che i prossimi tour vadano sempre a crescere, e che Louis possa portare i prossimi album e la sua nuova Musica in venue sempre più grandi, fino ad arrivare ai Froum.

Louis è stato modesto e umile a programmare i suoi primi concerti in piccoli club, motivo per cui assistere alla crescita esponenziale che sta avendo sia in Italia che nel resto del mondo ci rende veramente orgogliosissimi, e rende sicuramente orgogliosissimo anche lui. Quel che è certo è che da parte nostra e della Community Italiana il sostegno non verrà mai a mancare.

Ricordatevi inoltre che la speranza è l’ultima a morire, e con l’avvicinarsi delle date dei concerti capita sempre sempre sempre che qualcuno non possa più partecipare, e rivenda il proprio biglietto, o tramite la rivendita ufficiale su Ticketone Fansale o con il cambio di nominativo.

2020-03-10

Speriamo di essere stati esaustivi, e soprattutto utili a chiarire i vostri dubbi. Per qualsiasi altra domanda, ci trovate sempre disponibili nella sezione Chiedi a Team World.