Baz Luhrmann, classe 1962 di Sydney, è un maestro della narrazione e pioniere della cultura pop che esprime la sua arte attraverso film, opera, teatro, eventi e musica. La sua caratteristica miscela di fantasia, romanticismo e decadenza, fonde alta e bassa cultura con un linguaggio sonoro e cinematografico unico, e una caratteristica estetica teatrale che affascina continuamente il pubblico di tutto il mondo e ne accende l’immaginazione. Continua a leggere per scoprire i cinque film più belli di Baz Luhrmann.

I film più belli di Baz Luhrmann

Ecco una selezione di imperdibili film diretti dal regista australiano, Baz Luhrmann:

Elvis (2022)

Attualmente in programmazione nei cinema

Rivisitata in chiave cinematografica, la storia di Elvis (Butler) è vista attraverso il prisma della complicata relazione con l’enigmatico manager, il colonnello Tom Parker (Hanks). Il film, come raccontato da Parker, approfondisce le complesse dinamiche tra i due nell’arco temporale di 20 anni dagli esordi alla fama di Presley, che raggiunse un livello di celebrità senza precedenti sullo sfondo di un panorama culturale in evoluzione che segna la perdita dell’innocenza in America. Al centro di questo viaggio, una delle persone più significative e influenti nella vita di Elvis, Priscilla Presley (Olivia DeJonge).

Romeo + Giulietta (1996)

In streaming su Disney+

L’insolito e audace adattamento di Baz Luhrmann della classica storia d’amore di William Shakespeare è avvincente. Leonardo DiCaprio e Claire Danes interpretano Romeo e Giulietta, i giovani amanti sfortunati del passato. Tuttavia, l’ambientazione si è spostata dall’epoca elisabettiana agli scenari futuristici di Verona Beach.

Moulin Rouge (2001)

In streaming su Disney+

Un poeta idealista (Ewan McGregor) viene attratto dagli oscuri e seducenti meandri del Moulin Rouge, un locale notturno parigino in cui scopre una squallida e affascinante oasi dove regnano sesso, droga e perdizione. Lì, il poeta intraprende una relazione amorosa passionale con la prima stella del locale, la prostituta più famosa della città (Nicole Kidman), in una tragica storia d’amore scritta dal regista Baz Luhrmann.

Il grande Gatsby (2013)

Il film non è presente in nessun catalogo delle piattaforme streaming

“Il Grande Gatsby” narra la storia di un aspirante scrittore, Nick Carraway che lasciato il Midwest Americano, arriva a New York nella primavera del 1922, un’epoca in cui regna la dubbia moralità, la musica jazz e la delinquenza. In cerca del suo personale Sogno Americano , Nick si ritrova vicino di casa di un misterioso milionario a cui piace organizzare feste, Jay Gatsby, ed a sua cugina Daisy che vive sulla sponda opposta della baia con il suo amorevole nonché nobile marito, Tom Buchanan. E’ allora che Nick viene catapultato nell’accattivante mondo dei super-ricchi, le loro illusioni, amori ed inganni. Nick è quindi testimone, dentro e fuori del suo mondo, di racconti di amori impossibili, sogni incorruttibili e tragedie ad alto tasso di drammaticità. Uno specchio fedele dei nostri tempi moderni e delle nostre quotidiane battaglie.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo: i migliori film di Leonardo DiCaprio.

Australia (2008)

In streaming su Disney+

Invece di vendere la tenuta di bestiame ormai in rovina del defunto marito, in modo da riprendere in mano la sua vita a Londra alla soglia della seconda guerra mondiale, una giovane vedova intraprende un’ardua transumanza per continuare a far funzionare la tenuta. Non solo finisce per innamorarsi del suo mandriano solitario, ma anche a fare da madre a un bambino aborigeno.

Come vedere i film su Disney+

Romeo + Giulietta, Moulin Rouge e Australia sono disponibili in streaming su Disney+. La visione è riservata agli abbonati.

Come abbonarsi a Disney+

Per accedere alla piattaforma streaming Disney+ è necessario attivare un abbonamento. Sono disponibili 3 piani:

  1. Piano Standard con inserzioni pubblicitarie (5,99 €/mese)
  2. Piano Standard (8,99 €/mese o 89,90 €/anno)
  3. Piano Premium (11,99 €/mese o 119,90 €/anno)

Disney+ è disponibile sui tuoi dispositivi preferiti: TV, Computer, mobile, tablet e console. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere la nostra guida: come iscriversi a Disney+, se invece vuoi registrarti subito procedi qui:

Abbonati ora a Disney+

Il tuo abbonamento ti consente di avere accesso a film, serie TV, documentari, cartoni animati, corti, live-action dei cataloghi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star. Scopri i vantaggi di Disney+.

Baz Luhrmann filmografia e carriera

Il regista, sceneggiatore e produttore nominato all’Oscar, è entrato in scena con il primo film della trilogia “Red Curtain”, “Ballroom- Gara di ballo” (1992), seguito dall’ambizioso adattamento moderno dell’opera di William Shakespeare, “Romeo + Juliet” (1996) e dal film premio Oscar, “Moulin Rouge!” (2001), che ha riportato in auge il musical e ha consolidato la figura di Luhrmann sia tra il pubblico che tra gli addetti ai lavori.

In aggiunta, “Moulin Rouge! The Musical” ha vinto il Tony Award per le scenografie, i costumi, le luci, il sonoro e le orchestrazioni, ed ha portato all’attore Danny Burstein il Tony. Sonya Tayeh, al suo debutto a Broadway, ha vinto per le coreografie, e Alex Timbers è stato premiato come miglior regista di un musical.

Mostrando grande talento e versatilità in diversi campi creativi, la società di produzione di Luhrmann, la Bazmark Inq, ha vinto due Tony Award per le rappresentazioni a Broadway dell’opera di Puccini, “La Bohème” (2002), cui è seguito l’epico “Australia” (2008).

L’adattamento del romanzo di F. Scott Fitzgerald, “Il grande Gatsby” (2013) ha aggiunto al suo già potente curriculum due premi Oscar, ed è ad oggi il film dal maggior successo commerciale di Luhrmann. Una collaborazione con Netflix, lo ha poi portato alla produzione di “The Get Down” (2016), una serie di successo basata sulla nascita dell’hip-hop ambientata nel South Bronx degli anni ‘70.

Tra i più recenti progetti di direzione di Luhrmann, “Faraway Downs”, una serie Hulu in sei parti che rivisita il suo film del 2008 “Australia”, terra dove attualmente vive con la moglie e collaboratrice di lunga data, Catherine Martin (CM), e i loro due figli.