Anche il grande colosso Amazon, proprietario della piattaforma di livestreaming Twitch, ha da pochi mesi ufficialmente messo piede nel mondo delle criptovalute. Infatti, da qualche mese i Bitcoin hanno un competitor in più in un settore già in forte sviluppo come quello delle criptovalute. Amazon con un nuovo progetto di nome Refereum, che lentamente sta prendendo forma, sta sviluppando una criptovaluta dedicata a chi ama i videogiochi e legata in particolare al mondo dello streaming.

Refereum non è un progetto sviluppato direttamente da Amazon, ma è un progetto indipendente che in futuro potrebbe prendere altre strade ma grazie al supporto di Twitch ha trovato uno slancio che probabilmente sarebbe stato impossibile.

Se sei interessato a capire come funziona Refereum di Twitch continua a leggere il nostro articolo perché tra poco ti spiegheremo l’obiettivo di questa criptovaluta e vedremo a che punto è il progetto Refereum.

Qual è l’obiettivo di Refereum?

L’obiettivo dichiarato di Refereum è quello di rafforzare il rapporto di fiducia tra lo streamer e gli sponsor, offrendo premi in denaro e consentendo di ottenere compensi per qualsiasi cosa, da un punteggio elevato nel gioco a tornei eSports. In dettaglio: il Refereum permette agli sviluppatori, i quali solitamente pagano costi elevati per raggiungere i propri fan, di essere sicuri che il loro investimento sia finalizzato e realmente efficace.

La creazione della criptovaluta Refereum elimina l’intermediario tra produttore e consumatore, premiando direttamente gli streamer e i giocatori con denaro o premi in gioco, in cambio della promozione indiretta. Perché si parla di promozione indiretta? In questo caso la promozione si definisce indiretta perchè lo streamer è libero di trasmettere tutto quello che vuole, infatti non è soggetto a pubblicizzare attivamente un prodotto o un gioco, ma è l’investitore stesso che tramite il Refereum troverà lo streamer più adatto a lui.

Criptovaluta di Twitch: a che punto è il progetto?

Nel momento in cui stiamo scrivendo l’articolo di certezze intorno al progetto Refereum c’è ne sono ben poche. Amazon (tramite Twitch) sta cercando di capire l’evoluzione della nuova moneta virtuale per il gaming on-line. Ad oggi, quindi, non è assolutamente da escludere che alla fine la criptomoneta venga lanciata in maniera indipendente e quindi slegata da quelli che sono gli abbonamenti a Twitch o Amazon Prime.
Attualmente la criptovaluta Refereum è già una moneta virtuale attiva e si può scambiare su alcuni exchange, ossia le piattaforme online dove è possibile acquistare o scambiare monete virtuali con monete virtuali oppure soldi reali con criptovalute.

Come utilizzare la criptomoneta su Twitch

Dopo aver visto come funzionano i Refereum Twitch resta da capire, come farà Amazon ad emettere questa criptomoneta. L’idea è quella di generare una classifica mensile all’interno di Twitch, dove verranno inseriti tutti gli utenti ordinati per contenuti originali pubblicati, per maggior numero di sponsorizzazioni ma anche per maggior numero di video e annunci visualizzati. A fine stagione, e quindi alla fine di ogni mese, la posizione determina quanti token Refereum si possono ricevere.

Infine bisogna ricordarsi che i Refereum possono essere utilizzati non solo per gli acquisti su Twitch ma è possibile anche scambiarli con altre monete virtuali, per esempio con Bitcoin se si vuole monetizzare al massimo il proprio lavoro quotidiano su Twitch.

2020-03-10