Vai a Team World Shop

Consigli pratici per liberare spazio sul telefono

Le memorie dei nostri smartphone diventano sempre più grandi ma talvolta lo spazio può non bastare: la soluzione è liberare la memoria di archiviazione del telefono eliminando dati inutili.

memoria telefono

Stavi per scaricare una App bellissima o un gioco che ti piace tanto, ma di colpo è comparsa la scritta “Operazione non possibile, spazio esaurito nella memoria del dispositivo”? Non ti preoccupare: spesso sul cellulare accumuliamo App e dati inutili che riducono lo spazio a nostra disposizione, ma di cui possiamo fare tranquillamente a meno.

Qui di seguito ti riporteremo una serie di semplici soluzioni per liberare la memoria del telefono, così che potrai usare lo spazio in più per quello che ritieni utile, e non per dati di cui non hai bisogno.

Indice dei contenuti:

Liberare memoria sul telefono eliminando foto e video inutili

Quante volte volevi scattare una foto, ma te ne sei ritrovato dieci, perché solo una o due sono venute come desideravi, mentre tutte le altre erano fuori fuoco o non ti piacevano? Bene, è tempo di fare pulizia.

Che tu abbia un telefono Android o uno smartphone Apple, vai nella galleria di immagini e comincia a eliminare tutte le foto e i video che sono oramai inutili e che dovevi cancellare fin dal primo momento.

Soprattutto, non trascurare la cartella di foto e video inviati e ricevuti da WhatsApp e dalle altre App di messaggistica. Ognuno di noi ha un gruppo (famiglia, compagni di scuola o di lavoro, etc) dove vengono continuamente inviate foto e video, che con il tempo riempiono inutilmente la memoria del nostro cellulare. Fate una bella pulizia di stagione e libererete spazio sul vostro telefonino per almeno un giga.

Eliminare le App inutilizzate

Un modo molto veloce di liberare spazio sul proprio telefono è eliminare le App che non utilizzi più o che non hai mai utilizzato, facendo attenzione a non rimuovere quelle di sistema!

Le App di sistema, infatti, sono necessarie per far funzionare correttamente il cellulare. Individuarle sarà semplice perché se provate a eliminarle, il telefonino vi avvertirà del rischio.

Fatta questa premessa, vediamo come eliminare le App inutili sia da smartphone Android che iOS. Ricorda che sono soprattutto i giochi (specie se con grafica avanzata) ad occupare buona parte della memoria, quindi cerca tra quelli che hai installato e a cui non hai più giocato o ci giochi raramente (forse è arrivato il momento di chiudere definitivamente e dare priorità ad altro).

Liberare spazio eliminando App con Android

Per eliminare le App che non utilizzi e liberare spazio nella memoria di un cellulare Android, vai in Impostazioni, cerca la voce “App e notifiche” (e poi seleziona di nuovo App) oppure “Applicazioni”. Ti comparirà la lista delle applicazioni con il relativo spazio occupato. Individua quelle che non usi mai e che occupano parecchio spazio in memoria, cliccaci su e poi fai tap su Disinstalla.

In alternativa, dalla schermata “Tutte le applicazioni” del tuo cellulare, puoi individuare la App da eliminare, mantenere il dito premuto sopra l’icona per qualche secondo e trascinare l’applicazione nel cestino che ti comparirà in alto con la scritta Disinstalla.

Cancellare le App inutili con un iPhone

Un processo molto simile per liberare spazio sul cellulare può essere fatto con Apple. Qui dalla schermata principale, mantenendo il dito premuto sulla App da eliminare vi comparirà una X. Fai tap sopra e conferma l’operazione cliccando su Elimina.

In alternativa, puoi liberare la memoria del melafonino andando in Impostazioni > Generali scegliendo “Spazio libero iPhone”. Qui visualizzerai l’elenco delle applicazioni e lo spazio che occupano in memoria. Clicca sulle App che intendi cancellare, non dovrai far altro che scegliere l’opzione Disinstalla App e avrai liberato spazio sul cellulare.

Pulire la cache delle App per liberare spazio

Per quanto non ne siamo coscienti, ogni App salva dei file in automatico sul nostro cellulare per aumentare la sua velocità. Con il tempo, questi file possono arrivare a occupare interi giga di memoria.

Per liberare memoria sul telefono, vai in Impostazioni, seleziona Memoria e clicca su Pulizia archivio. In alto ti comparirà il numero di Megabyte occupati dalle cache inutilizzate. Clicca sulla freccetta a destra vicino alla scritta “Visualizza memoria e cache inutilizzate”, ti comparirà l’elenco di tutte le App e del relativo spazio che le cache occupano sulla memoria del cellulare. Clicca semplicemente su Pulisci e avrai liberato centinaia di mega di spazio occupato da file praticamente inutili.

Liberare spazio sul cellulare con App apposite

Poiché lo spazio sul cellulare, per quanto grande, è comunque limitato, sono nate App apposite per pulire il telefonino da tutti i file inutili. Nei negozi di App ne troverai tantissime. La più famosa e utilizzata è sicuramente CCleaner. Questa applicazione rimuove in automatico tutti i file obsoleti sul tuo cellulare, pulisce la cache delle App, la cronologia, le cartelle di download e individua le applicazioni indesiderate e quelle inutilizzate, disinstallandole tutte in pochi click.

Pulire la cronologia del browser

Qualsiasi sia il browser che usi per navigare con il cellulare (Safari, Chrome etc), questo salva la cronologia e altre informazioni che, con il tempo, vanno a intasare la memoria del telefonino.

Per liberarti di questi file inutili, apri il browser e cliccate sui tre puntini che in genere trovi in alto a destra. Dal menù a tendina, clicca su Cronologia e poi su Cancella dati di navigazione. Troverai un lungo elenco di dati:

  • Cronologia;
  • Cookie;
  • Licenze multimediali;
  • Password salvate;
  • etc.

Seleziona i dati inutili che il browser salva sul tuo cellulare, ma che occupano solo spazio e procedi con la pulizia.

Ulteriori accorgimenti per liberare spazio sul telefono

Oltre alle azioni che abbiamo appena illustrato, è possibile liberare spazio anche in altri modi. Per i cellulari Android, per esempio, è possibile aggiungere una SD card al cellulare, così da avere un’ulteriore memoria aggiuntiva. Certo non stiamo liberando spazio in senso stretto, ma l’effetto è lo stesso, ovvero avere più MB a disposizione per salvare i nostri video, le foto e le app.

Un altro modo per allargare la memoria del cellulare è usare un cloud. In pratica significa spostare i dati su una n!uvola (Google drive, Dropbox, iCloud per iPhone etc) e averne comunque accesso in ogni momento, usando una semplice connessione a internet. Questo sistema può essere molto utile anche come backup, così anche se il tuo telefono si rompesse, avrai sempre tutti i tuoi file a portata di click.