Twitch.tv è la popolare piattaforma di live streaming acquisita da Amazon che sta riscuotendo un gran successo tra gli appassionati di gaming on line. Negli ultimi anni gli utilizzatori della piattaforma sono aumentati vertiginosamente, superando abbondantemente i cinquecentomila gamer attivi ogni giorno. Il grande successo di Twitch sta però attirando un vasto pubblico ed il target di streamer (coloro che trasmettono le live tramite questa piattaforma) e di spettatori si è molto ampliato, accogliendo così anche appassionati di musica, cinema e serie televisive.

Oggi la piattaforma sta facendo e potrà fare sempre più la fortuna di tantissimi blogger ed influencer, permettendo a questi ultimi di poter guadagnare soldi con Twitch, intrattenendo e fidelizzando il pubblico, proponendo performance impegnative e grande divertimento per gli spettatori.

Se la possibilità di guadagnare con Twitch ti attira e vuoi sapere qualcosa in più su come fare soldi con Twitch.tv continua a leggere il nostro articolo perché a breve ti sveleremo le principali fonti di guadagno per uno streamer.

Monetizzare con Twitch attraverso l’affiliazione

La piattaforma di streaming di Amazon offre a tutti gli streamer la possibilità di guadagnare soldi trasmettendo con un canale proprio. Per iniziare a fare soldi, lo streamer deve diventare un affiliato della piattaforma. Twitch ha infatti creato un programma di affiliazione dedicato (questa la pagina web ufficiale dove affiliarsi) dove coloro i quali hanno un canale sulla piattaforma possono richiedere l’affiliazione per iniziare a monetizzare con le proprie trasmissioni.

La piattaforma richiede un duro impegno e un lavoro costante allo streamer, concede infatti l’affiliazione soltanto a chi:

  • ha trasmesso almeno 500 minuti totali negli ultimi 30 giorni;
  • ha almeno 7 giorni di trasmissioni uniche negli ultimi 30 giorni;
  • ha una media di 3 o più spettatori simultanei negli ultimi 30 giorni;
  • ha più di 50 followers che seguono il canale.

La richiesta di affiliazione è molto semplice. Se si soddisfano tali requisiti basterà compilare un modulo con le proprie informazioni; firmare il contratto di affiliazione e accettare i termini imposti da quest’ultimo; fornire ad Amazon le informazioni fiscali e comunicare dove inviare i pagamenti dei proventi maturati tramite il proprio canale.

L’affiliato a Twitch può cominciare ad incassare denaro attraverso gli abbonamenti al proprio canale, ma anche attraverso varie forme promosse dalla piattaforma (che promette sul proprio sito di aggiungerne delle altre in futuro).

Guadagna su Twitch tramite gli abbonamenti

La prima forma di monetizzazione per chi trasmette su Twitch è l’abbonamento al proprio canale. Twitch.tv funziona in maniera molto semplice, lo si può utilizzare da spettatore o da streamer. Chi fa da spettatore, per godere delle live degli affiliati, deve sottoscrivere un abbonamento. I piani di Twitch si articolano su tre livelli di abbonamento, ognuno dei quali da accesso a bonus “speciali”, come la possibilità di fruire i contenuti senza pubblicità. I costi dei tre abbonamenti sono:

  • base 4,99€ al mese;
  • medium 9,99€ al mese;
  • full 24,99€ al mese.

Lo streamer, affiliato a Twitch, guadagna tramite la sottoscrizione in abbonamento al proprio canale circa il 50% (tolte le commissioni e le tasse trattenute). Questo significa che se offri al tuo pubblico delle live pazzesche e riesci ad intrattenere e divertire i fan, per ogni iscritto al tuo canale riceverai circa la metà del costo di abbonamento versato dall’utente. Se un utente sceglie il piano base riceverai circa 2,50€ al mese da quell’iscrizione. Non male!

Altri modi per fare soldi su Twitch

Oltre agli abbonamenti al proprio canale di trasmissione, uno streamer ha la possibilità di guadagnare con Twitch in tanti altri modi. La piattaforma ha inserito all’interno dei canali la possibilità di ricevere donazioni durante le sessioni di live streaming. In America, si stima che personaggi molto popolari sulla piattaforma arrivano a guadagnare circa tremila dollari al mese dalle donazioni di chi li segue. Gli affiliati possono però monetizzare il loro canale anche attraverso:

  • i bit
  • gli annunci pubblicitari
  • il merchandising

Vediamo in dettaglio come funzionano queste forme di monetizzazione su Twitch.

Guadagnare su Twitch con i bit

I bit di Twitch sono un bene virtuale (così viene definito dalla stessa piattaforma) acquistabile dagli spettatori per fare il tifo su un canale. In questo modo, l’affiliato può guadagnare attraverso il tifo ed il “calore” dei suoi fan che acquistano bit. Quando si ha un canale Twitch affiliato è possibile abilitare i bit e permettere agli spettatori di dare il loro sostegno. I bit consistono in gemme animate ed emoticon (anche personalizzabili dallo streamer per il proprio canale). Un pacchetto da 500 bit costa circa 8,13€ per gli spettatori italiani.

2020-03-10

Cosa si guadagna dai bit? L’emittente nel cui canale vengono usati i bit per fare il tifo riceve una quota dei ricavi pari ad un centesimo per ogni bit utilizzato da uno spettatore.

Guadagnare su Twitch con gli annunci pubblicitari

Un po’ come funziona su YouTube, anche chi ha un canale Twitch affiliato può guadagnare soldi dalla visualizzazione degli annunci pubblicitari durante i suoi stream. L’affiliato riceve ogni 1000 visualizzazioni un gettone, incassando il proprio ricavo pubblicitario. È possibile gestire gli annunci dalla dashboard del proprio canale, decidendo quando mostrare gli annunci che avranno una lunghezza tra i 30 e i 180 secondi.

Fare soldi su Twitch con il merchandising

Su Twitch, infine, è possibile guadagnare soldi proponendo dei prodotti e degli articoli ai propri spettatori. In generale, se si diventa famosi su questa piattaforma, la vendita del merchandising può diventare una grandissima fonte di reddito per lo streamer.

Nel rispetto delle norme previste dal contratto sottoscritto con Twitch quando completi la tua affiliazione, puoi proporre agli spettatori di acquistare il tuo merchandising personale e sfruttare la rete FBA di Amazon per vendere i prodotti. Un modo fantastico di aumentare i tuoi introiti tramite Twitch.

Il merchandising offre a chi diventa famoso sulla piattaforma anche la possibilità di stipulare accordi commerciali con partner e grandi brand per promuovere i loro prodotti durante la trasmissione sul tuo canale. Tra gli articoli più in voga sulla piattaforma ci sono ovviamente i videogame: vendere giochi o elementi di gioco permette all’affiliato di guadagnare fino al 5% dei ricavi da questi acquisti!