NanoPress
Vai a Team World Shop

Ripristino iPhone: tutti i modi per resettare il tuo smartphone

Hai bisogno di riportare il tuo iPhone alle impostazioni iniziali ma temi di commettere qualche errore: ecco una guida su come resettare l'iPhone facilmente.

donna che tocca lo schermo del suo iphone

Se il tuo iPhone fa le “bizze” e risponde in modo strano ai comandi o, semplicemente, hai deciso di venderlo e vuoi riportarlo alle impostazioni iniziali di fabbrica, allora hai decisamente bisogno di resettarlo. Per resettare il tuo iPhone hai due scelte:

  • Utilizzare un computer con iTunes;
  • Utilizzare direttamente lo smartphone.

In entrambi i casi, il reset dell’iPhone comporta la cancellazione di tutto ciò che ha in memoria. Quindi, prima di spiegarti come resettare l’iPhone ti illustreremo, innanzitutto, come salvare i tuoi dati prima di eliminarli.

Cose da fare prima di resettare l’Iphone

Così come per resettare l’iPhone, puoi scegliere di salvare i tuoi dati prima dell’eliminazione in due modi:

  • Eseguendo il backup dallo smartphone;
  • Salvando i dati con iTunes tramite il PC.

Nel primo caso, dovrai avere un account iCloud e disporre di una buona connessione Wi-Fi. Vai in “Impostazioni”, tocca “iCloud” e “Backup iCloud”. Infine, seleziona “Esegui backup adesso”. Potrai visualizzare in tempo reale la progressione. Ovviamente, fai in modo di essere sempre connesso a internet e aspetta pazientemente. Una volta completata l’operazione, l’iPhone riporterà data e ora dell’ultimo salvataggio dati sulla nuvola.

In alternativa, se disponi di un PC con iTunes, puoi salvare i dati attraverso il computer prima di procedere a ripristinare iPhone.

Assicurati di avere la versione più recente di iTunes sul tuo pc, dopodiché apri iTunes e collega l’iPhone al computer tramite cavo. Segui le istruzioni che compaiono sullo schermo del tuo PC: su iTunes dal computer dovresti visualizzare un collegamento attivo con il tuo smartphone; in basso a destra, troverai il tasto “Effettua backup adesso”. Cliccaci sopra e aspetta che il processo sia concluso!

Bene! Una volta terminate le procedure preliminari ed aver salvato i dati che vuoi mantenere, passiamo adesso a vedere come ripristinare il tuo iPhone.

Come resettare iPhone senza iTunes

Come detto in precedenza, puoi resettare l’iPhone senza iTunes direttamente utilizzando il tuo cellulare. Per resettare l’iPhone direttamente dal cellulare, vai nel pannello “Impostazioni”, tocca su “Generali” e “Ripristina”.
L’iPhone ti chiederà la password dell’ID Apple, poiché non è possibile resettare iPhone senza password (se non ricordi la password del tuo ID Apple, leggi la nostra guida su come recuperare la password del tuo ID Apple), dopodiché procederà all’inizializzazione del dispositivo. In pratica cancellerà tutti i dati sull’iPhone e scaricherà da internet il sistema operativo più aggiornato.

Come resettare iPhone da PC con iTunes

Se hai accesso ad un computer, allora puoi resettare il tuo iPhone con iTunes. In questo caso devi disattivare sul cellulare l’opzione “Trova il mio iPhone”, andando in “Impostazioni”, clicca sul nome utente dato al tuo iPhone, e scorri fino a trovare di nuovo il tuo nome: una volta dentro, rimuovi il Sì dall’opzione “Trova il mio iPhone”.

Fatto questo, connetti con il cavo l’iPhone al PC e segui le istruzioni per autorizzare il computer ad avere accesso all’iPhone. Assicurati di avere installata la versione più recente di iTunes. Una volta visualizzato il cellulare nella schermata iTunes, nel pannello riepilogo clicca sull’opzione “Ripristina iPhone”. Il PC ti chiederà se sei sicuro, ovviamente clicca su Sì e aspetta che il processo vada a compimento.

Bene! Adesso il tuo iPhone è ritornato alle impostazioni iniziali di fabbrica. Una volta resettato hai due opzioni:

  • Utilizzarlo come nuovo, e quindi reimpostare tutto l’iPhone come se non l’avessi mai usato;
  • Utilizzare il backup per riprendere tutti i tuoi dati e le tue informazioni che avevi in memoria prima di eseguire il ripristino di sistema dell’iPhone.

Nel primo caso non dovrai fare altro che riavviare l’iPhone e seguire le indicazioni che il cellulare ti darà per configurarlo. Se invece vuoi utilizzare il backup per recuperare i tuoi dati, non hai che cliccare su “Ripristina da questo backup” su iTunes, se hai usato il PC per resettare l’iPhone, oppure andando in iCloud se hai resettato l’iPhone direttamente dallo smartphone.

Problemi che si possono incontrare nel resettare l’iPhone

I problemi nel resettare l’iPhone possono essere di vario tipo. Spesso, ad esempio, succede che l’iPhone non si accenda o che lo schermo non risponda.

In entrambi i casi, la soluzione è resettare l’iPhone da spento. In realtà non è proprio spento, indurremo solamente il riavvio forzato che ci permetterà di eseguire la procedura di ripristino. Questa procedura non cancella i dati e cambia da modello a modello di iPhone. Per l’iPhone 6s e versioni precedenti devi premere contemporaneamente il tasto laterale e quello Home per dieci secondi circa, finché non compare il logo Apple. Per iPhone 7 e 7 Plus, devi premere allo stesso tempo i tasti laterali e quello di abbassamento volume, mentre per i modelli successivi devi premere per un secondo il tasto volume su, subito seguito per un attimo da volume giù e, infine, tenere premuto il tasto laterale, fino a quando non compare il logo Apple.

Una volta che il cellulare è stato forzatamente riavviato, potete procedere e resettare l’iPhone come illustrato sopra.

Se invece non ricordi la password del tuo ID Apple che ti verrà chiesta durante la procedura, ti abbiamo già segnalato un articolo che può aiutarti a recuperarla.

Bene! Ora che hai scoperto i vari modi per ripristinare uno smartphone di casa Apple dovrebbe risultarti facile farlo ogni volta che ne hai bisogno! Ricorda di salvare i dati che vuoi conservare e procedi con la procedura di ripristino che desideri.