AGCOM (Autorità per le garanzie delle Comunicazioni) ha stilato, il 16 luglio 2020, il quadro relativo alle comunicazioni in Italia per il primo trimestre del 2020. Vediamo insieme i risultati ottenuti dalla ricerca.

Il secondo Osservatorio sulle Comunicazioni del 2020 di AGCOM prende in esame l’andamento dell’utilizzo di internet e dei social network nel periodo che va da Gennaio 2020 a Marzo 2020.

Utilizzo di internet nel primo trimestre 2020

Il lockdown e il conseguente obbligo a restare a casa, ha portato un’impennata nell’utilizzo di internet nel mese di Marzo, facendo quindi registrare un netto aumento del primo trimestre del 2020 rispetto al precedente. Nei primi tre mesi del 2020 ogni persona ha trascorso mediamente 113 ore collegato/mese. Punto di riferimento per chi ha navigato online, Google con 44 milioni di utenti italiani in media, segue con 40 milioni Facebook.

I social più utilizzati in Italia

Rimane in testa ai social più utilizzati in Italia, Facebook, con circa 38,4 milioni di utenti unici (solo marzo 2020 è aumentato del 6,8% rispetto a marzo 2019). Sul secondo gradino del podio troviamo Instagram che conferma il suo trend di crescita. Al terzo posto il social professionale Linkedin.

Da notare la crescita di Twitter rispetto al dato negativo del precedente trimestre: a marzo 2020, Twitter ha sfiorato quota 12,8 milioni di utenti unici in Italia: è stato il secondo social con il tasso di crescita più alto in questa prima parte del 2020, ben il 25,2% in più rispetto a Dicembre 2019.

Re dei social con il maggior tasso di crescita è TikTok: il suo incremento è stato del 49,7% rispetto a dicembre 2019 (circa 1,8 milioni di utenti in più) e di ben 475,1% nel giro di 9 mesi (da quando AGCOM ha iniziato a rilevare i dati).

La ricerca completa è disponibile sul sito www.agcom.it.

2020-03-10