Vai a Team World Shop

The Young Pope 2: tutto sulla seconda stagione della serie tv

La nuova serie di The Young Pope avrà un titolo differente: The New Pope. Scopriamo la data di uscita, la trama e le anticipazioni.

Dopo il successo di The Young Pope, sono in molti a fremere per l’uscita della nuova stagione The New Pope. Vediamo allora di capire che cosa si sa su questa nuova serie, sia per quanto riguarda la trama, che gli interpreti e la produzione. Prima di muovere i nostri passi sul terreno di The New Pope, però, vediamo perché c’è grande attesa, riassumendo brevemente il primo capitolo di questa saga, ovvero The Young Pope.

The Young Pope: il successo della prima serie

La serie The Young Pope è stata una produzione internazionale ideata e diretta dal regista premio Oscar Paolo Sorrentino con un cast di grande livello che annovera, tra gli altri, Jude Law, Silvio Orlando e Diane Keaton. La serie TV di 10 puntate è andata in onda per la prima volta nel 2016 e i diritti sono stati venduti in più di 80 paesi.

La storia è quella di Lenny Belardo, giovane cardinale americano, politicamente poco influente e dal carattere tranquillo. Il collegio cardinalizio lo elegge però a sorpresa papa (prenderà il nome di Pio XIII) con lo scopo di avere un pontefice facilmente manipolabile e malleabile. Con grande sorpresa di tutti, però, il nuovo pontefice si dimostra davvero poco ingenuo, mostrando una personalità manipolatrice e machiavellica. Nomina subito come sua segretaria particolare la suora Mary, che si è occupata di lui fin da bambino, quando è stato abbandonato dai genitori. Abbandono dei genitori che lo continua ad angustiare. Ma soprattutto, fin dal primo discorso in pubblico papa Pio XIII prende posizioni molto conservatrici e autonome. Questo lo mette in rotta di collisione con il segretario di Stato, il cardinale Voiello. Tra tentativi di fare sedurre il papa per incastrarlo, casi di omosessualità e pedofilia da combattere, ma anche missionari che approfittano della povertà altrui invece di combatterla, papa Pio XIII mostra più volte di avere seri dubbi sull’esistenza di Dio e, soprattutto, continua a inseguire i genitori che lo hanno abbandonato.

The New Pope: data di uscita, trama e anticipazioni

Poco prima che The Young Pope andasse in onda, è stata annunciata la realizzazione della serie dal titolo The New Pope, capitolo due e continuazione di The Young Pope. Era il 2016 e finalmente ci siamo: il prossimo autunno The New Pope sarà finalmente trasmesso. La produzione di questa seconda serie di The Young Pope è stata impressionante. Girato in sei mesi con una troupe di 140 persone, la nuova serie ha coinvolto 103 attori e circa 9 mila comparse. Nel cast della seconda serie entrano altri attori di caratura internazionale come John Malkovich, ma anche Massimo Ghini, nonché la partecipazione speciale di Sharon Stone e Marilyn Manson. Le puntate di The New Pope saranno nove (una in meno di The Young Pope).

La storia di The New Pope inizia dove era stata lasciata quella di The Young Pope, caratterizzandosi a tutti gli effetti come The Young Pope 2. Come si capisce però dal titolo, ci sarà un nuovo papa. In pratica Pio XIII ha un malore e finisce in coma. Il cardinale Voiello decide così che un nuovo papa deve essere eletto, anche se quello vecchio è ancora in vita. Viene scelto un cardinale inglese che assumerà il nome di Giovanni Paolo III. Il nuovo pontefice è diverso da quello precedente e cerca di combattere gli estremismi in ogni sua forma, cambiando quindi la linea politica iperconservatrice di Pio XIII. Tuttavia, da quello che si è riuscito a sapere, anche Giovanni Paolo III non è per niente un santo e anche lui ha i suoi scheletri nell’armadio. Non solo, il vecchio papa pur se in coma è ancora in vita e, a sentire gli autori, non è detto che non si risveglierà durante la serie, creando una situazione in cui per un solo soglio pontificio ci sarebbero due papi eletti legittimamente. Insomma, a vedere dalle premesse anche questa nuova serie non sarà avara di intrighi ed emozioni.