I vincitori dei Grammy Awards 2020 sono stati annunciati nel corso della cerimonia di premiazione avvenuta il 26 gennaio dal Microsoft Theater di Los Angeles. Madrina della serata Alicia Keys. 

Trionfo per Billie Eilish che si è portata a casa i premi più prestigiosi della serata: Record of the Year e Canzone dell’Anno  per “Bad Guy” e Album dell’anno con “When We All Fall Asleep, Where do we go?”. Billie è stata premiata anche come Migliore Nuova Artista. Al fratello Finneas anche quello di Produttore dell’Anno e Miglior Album Tecnico.

La più nominata della serata, Lizzo (partita con 8 nomination), si è portata a casa tre Grammy: Best Pop Solo Performance, Best Traditional R’n’b Performance e Best Contemporary Album.

Immancabili e toccanti i tributi a Kobe Bryant, il mitico cestista morto, poche ore prima della cerimonia, durante un tragico incidente in elicottero. Con lui anche la figlia di 13 anni. Commovente la performance a cappella dei Boyz II Men con il brano It’s So Hard to Say Goodbay to Yesterday.

Grammys 2020: i video delle esibizioni 

La serata dei Grammy è iniziata con il celebre red carpet sul quale hanno sfilato i principali rappresentati della scena musicale attuale. I riflettori si sono poi accesi sulla prima parte della cerimonia quella in cui vengono assegnati i premi più tecnici e quelli “minori”. Alla conduzione la cantautrice britannica Imogen Heap. La seconda parte della cerimonia, quella dedicata alle categorie principali, è stata invece condotta da Alicia Keys.

Premi assegnati durante la Premiere Ceremony

Durante la Premiere Ceremony, tra i tanti,  sono stati premiati Lady Gaga e Bradley Cooper per per “A Star Is Born” nella categoria Best Compilation Soundtrack for Visual Media. La colonna sonora della serie “Chernobyl” ha permesso a Hildur Guðnadóttir di vincere Best Score Soundtrack for Visual Media. Nella categoria Best Song Written for Visual Media  vince ancora Lady Gaga con il brano “I’ll Never Love Again”, dalla colonna sonora di “A Star Is Born”, premiata anche come Best Compilation Soundtrack for Visual Media.

Il premio come Best Engineered Album (Non-Classical) va al fratello di Billie Eilish, Finneas O’Connell, per “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”. Beyoncé vince il premio nella categoria Best Music Film per “Homecoming”, Best Music Video a “Old Town Road” di Lil Nas X & Billy Ray Cyrus.

Rosalía ha trionfato nella categoria Best Latin Rock, Urban or Alternative Album per il suo “El Mal Querer”. Il premio per Best Rap Performance viene assegnato postumo a Nipsey Hussle per “Racks in the Middle”

VINCITORI GRAMMYs 2020

Ecco chi ha vinto nelle categorie principali dei Grammys:

Record of the Year
Bad Guy,  Billie Eilish

Miglior album
When We All Fall Asleep, Where Do We Go?, Billie Eilish

2020-03-10

Miglior canzone
Bad Guy, Billie Eilish

Miglior artista emergente
Billie Eilish

Miglior perfomance pop
Truth Hurts, Lizzo

Miglior duetto/gruppo pop
Old Town Road, Lil Nas X & Billy Ray Cyrus

Miglior album pop tradizionale
Look Now, Elvis Costello & The Imposters

Miglior album pop vocale
When We All Fall Asleep, Where Do We Go, Billie Eilish

Miglior album dance/elettronico
No Geography, The Chemical Brothers

Miglior canzone rock
This Land, Gary Clark Jr.

Miglior album rock
Social Cues, Cage The Elephant

Miglior album alternativo
Father of the Bride, Vampire Weekend

Miglior canzone R’n’B
Say So, Pj Morton Ft. Jojo

Miglior album urban contemporaneo
Cuz I Love You (Deluxe), Lizzo

Miglior album R’n’B
Venture, Anderson .Paak

Miglior canzone rap
A Lot, 21 Savage ft. J. Cole

Miglior album rap
IGOR, Tyler, The Creator

Miglior album latino
#ELDISCO, Alejandro Sanz

Miglior compilation colonna sonora
A Star Is Born

Miglior colonna sonora
Chernobyl, Hildur Guðnadóttir

Miglior canzone colonna sonora
I’ll Never Love Again, Lady Gaga & Bradley Cooper (A Star Is Born)

Miglior video musicale
Old Town Road (Official Movie), Lil Nas X & Billy Ray Cyrus

Miglior film musicale
Homecoming, Beyoncé