Vai a Team World Shop

Cosa significa taggare?

Taggare

Sarà ormai capitato quasi a tutti di taggare qualcuno sui social network, ma cosa significa davvero il verbo “taggare” e come si usa questa funzionalità su Instagram, Facebook e Twitter? In questo articolo vi daremo tutte le risposte!

Leggi anche: Come attivare le notifiche su Twitter

Letteralmente, in lingua inglese “tag” significa “etichetta, cartellino”, esattamente come quelli che si trovano sugli articoli in vendita nei negozi, in cui si possono leggere le informazioni base dell’oggetto o del capo che si intende acquistare.

Con l’avvento dei social network, la parola “tag” ha acquisito un nuovo significato, vicino all’espressione verbale italiana “identificare”. Per esempio, aggiungiamo un tag ad una foto quando vogliamo indicare la presenza di una persona specifica.

@

La maggioranza dei social network, e comunque quelli più utilizzati, permette di taggare una persona aggiungendo prima del nome utente il simbolo “@”.

Attenzione: a volte il nome utente e il vero nome della persona che volete taggare non coincidono!

SU FACEBOOK

Facebook permette di taggare le persone sia nelle foto che nei post, in questo modo si otterrà un link al profilo dell’utente taggato:

  • La foto e/o il post compariranno automaticamente sul profilo dell’utente
  • L’utente interessato riceverà una notifica
  • A seconda delle impostazioni sulla privacy, l’immagine e/o il post saranno o meno visibili a tutti

Post

Per taggare in un post basta digitare le prime lettere del nome di chi si desidera indicare e apparirà un menù a tendina con i profili contenenti quelle lettere; a questo punto è sufficiente selezionare il profilo che volete taggare. Con lo stesso metodo è possibile taggare più profili o diverse pagine.

Foto

Per aggiungere un tag su una foto è sufficiente cliccare su “Tagga questa foto”, fare click sulla persona che si vuole aggiungere e inserirne il nome.
Grazie al tag, la foto finirà anche nel profilo dell’amico, all’interno del suo album personale sotto la voce “Foto in cui è presente…”.

Rimuovere un tag

Non è possibile rimuovere le fotografie in cui siete stati taggati, ma è possibile rimuovere i tag.
Dopo aver selezionato la foto, cliccate su “Opzioni” nella parte bassa dell’immagine, poi click su “Rimuovi Tag”.
Nelle impostazioni della privacy del vostro profilo è possibile scegliere chi potrà vedere i post e le foto in cui siete stati taggati.

SU TWITTER

Anche il social network di microblogging permette di taggare. E’ possibile menzionare un utente di Twitter sui propri tweet in modo che riceva un avviso nelle notifiche.
Nel taggare il nome utente, sempre utilizzando il simbolo “@”, Twitter proporrà alcuni suggerimenti con il completamento automatico per evitare errori di digitazione.

SU INSTAGRAM

Per taggare qualcuno sulla foto che volete pubblicare è sufficiente inserire il nome utente preceduto dal simbolo “@” nello spazio dedicato alla descrizione della foto.
Se invece si desidera aggiungere il tag ad una foto pubblicata da un altro utente, basterà aprire la foto, cliccare su “commenta” e procedere come sopra.

L’utente taggato riceverà una notifica e la foto sarà visibile sul suo profilo. Per gestire la visibilità delle foto è necessario cambiare le impostazioni del profilo:

  • No
  • Dalle persone che seguo
  • Da tutti