I giardini di marzo di Battisti, la cover di Ultimo – è disponibile su Amazon Music la cover del celebre brano di Lucio Battisti “I giardini di marzo” interpretata da Ultimo.

Dal 22 febbraio 2021 è possibile ascoltare su Amazon Music la cover del brano di Battisti “I giardini di marzo” cantata da Ultimo, reduce dall’incredibile successo dell’ultimo inedito “7+3” e dei singoli “Tutto questo sei tu” e “22 settembre“, le ultime canzoni pubblicate dall’artista dopo il disco dei record “Colpa delle favole”.

Ultimo parla della cover di I giardini di marzo

Sulla cover, Ultimo ha dichiarato:

“Non sono solito fare cover. Un anno fa però, ai Capitol Records di Los Angeles, decisi di registrare uno dei brani più belli della musica italiana: I giardini di marzo, di Lucio Battisti. Da quel giorno sono cambiate tante cose e quell’esecuzione improvvisata piano e voce potete sentirla da adesso, in esclusiva solo su Amazon Music. È semplicemente un omaggio. Il mio modo per dire grazie ad un artista immenso per quello che mi ha lasciato dentro”

La cover di Ultimo su Amazon Music

“I giardini di Marzo” di Ultimo si può ascoltare su Amazon Music, il servizio di streaming musicale di Amazon a cui è possibile accedere semplicemente con il proprio account Amazon. Per ascoltarla, apri il sito o l’app di Amazon Music e cerca “Ultimo”, oppure clicca sul link in bio dell’account Instagram di Amazon Music It (che trovi anche nel paragrafo sottostante).

Per poterla ascoltare in HD, ossia nella più alta qualità possibile, puoi iscriverti a Amazon Music HD, che offre tre mesi di uso gratuito.

Per poter ascoltare i brani in maniera illimitata invece, puoi iscriverti a Amazon Music Unlimited, che offre trenta giorni di uso gratuito. Su Amazon Music Unlimited è inoltre disponibile tutta la discografia di Ultimo.

PROVA AMAZON MUSIC UNLIMITED

 

L’annuncio di Amazon Music

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amazon Music Italia (@amazonmusicit)

L’annuncio di Ultimo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ultimo (@ultimopeterpan)