adolescenti che messaggiano

Se ti stai chiedendo cosa significa sexting qui trovi la risposta alla tua domanda: il termine nasce dall’unione delle parole inglesi sex (sesso) e texting (messaggiare).

Il termine, legato all’uso dei cellulari e delle molteplici App di messaggistica istantanea, sta ad indicare l’atto di scriversi messaggi “spinti” e/o inviare foto e video a sfondo sessuale. La pratica nasconde però delle insidie che possono portare anche a conseguenze serie e spiacevoli.

Analizziamo insieme il fenomeno del sexting e degli eventuali rischi.

Perché si fa sexting?

Partiamo dalla base: perché si fa? Spesso è legata alla voglia e al piacere di flirtare in maniera un po’ più spinta. Magari la persona che ci piace/fidanzato/fidanzata vive lontano da noi, quindi “stuzzicarci” attraverso i messaggi ci aiuta a mantenere vivo il rapporto e la curiosità.

Spesso per i più giovani (o i più timidi) è una sorta di “preliminare” all’incontro “fisico” vero e proprio: un po’ come rompere il ghiaccio, insomma!

Non bisogna però sottovalutare le conseguenze negative di questa pratica, soprattutto quando includono l’invio di foto e/o video.

Vediamo quindi gli effetti psicologici, sociali e anche legali che il sexting comporta.

Gli effetti del sexting

Mostrarsi nudi è chiaramente come aprire la porta della propria intimità a qualcun altro, che lo si faccia dal vivo o con il cellulare. In quanto tale è un privilegio che in genere concediamo a pochi. Solo chi ci interessa, ci piace o amiamo può vederci senza veli. Inoltre, la sessualità è una componente importantissima della nostra personalità e vivere serenamente la propria sessualità è essenziale per il benessere psicologico della persona. Per questo è bene sapere cosa c’è di positivo e anche di negativo o pericoloso nel sexting.

Quali effetti ha il sexting sulla crescita degli adoloscenti

Come ogni novità nelle abitudini sessuali che si rispetti, il sexting ha scatenato un enorme dibattito sugli effetti che può generare sulla sessualità delle persone, e degli adolescenti in particolare. Al di là dell’allarmismo che spesso accompagna questi argomenti, in verità finora gli studi non hanno assolutamente dimostrato che fare sexting, quando si è adolescenti, crea problemi nel corretto e sano sviluppo della sessualità.

Nemmeno sembra essere vero che, chi fa sexting in adolescenza, possa poi avere problemi nei rapporti sessuali veri in futuro. Il sexting diventa una sorta di prova generale, di avvicinamento al sesso vero, un po’ come il vecchio “petting”, prima dell’arrivo dei cellulari. Sul piano, quindi, dello sviluppo psicologico e sociale della persona, il sexting finora non si è dimostrato creare problemi.

Diverso, invece, è l’uso, anche illegale, che si può fare del materiale girato e inviato alla persona amata e quindi i pericoli del sexting.

I rischi che si corrono nel fare sexting

Inviare una propria foto senza veli, magari quando si è da soli nella propria camera, può sembrare un gioco eccitante, senza particolari conseguenze e pericoli. In verità tutto ciò che passa sulla rete lascia una traccia e soprattutto una copia della vostra foto sul cellulare della persona a cui l’avete inviata.
Purtroppo, il mondo è pieno di storie di fidanzati che si lasciano e che, magari per una stupida vendetta, decidono di “far girare” la foto o il video della ex o dell’ex tra gli amici.

2020-03-10

Una volta che questa “catena di Sant’Antonio” è partita sarà impossibile far scomparire quelle immagini dalla circolazione e la vostra intimità sarà di dominio pubblico.
Più banalmente, ed è capitato, decidete di vendere il vostro cellulare, ma per qualche strano motivo la formattazione dei dati non si completa. L’acquirente del cellulare si troverà le foto vostre e del vostro partner nudi e la situazione potrebbe degenerare senza che ve ne accorgiate.

Infine, è bene precisare che se una delle due persone che si scambia foto e video provocanti è minorenne, anche se uno ha diciotto anni e l’altro diciassette, si rischia di incorrere nel reato di pedopornografia.

Come fare sexting senza correre rischi

Ora che ti abbiamo illustrato che cos’è il sexting, non ci resta che darti qualche consiglio per evitare spiacevoli sorprese. Innanzitutto, fai sexting con una persona di cui ti fidi e della cui lealtà (anche se il vostro rapporto dovesse finire) non hai dubbi.

Evita di inviare tue foto senza veli a persone che non conosci o che vogliono pagartele anche attraverso regali.