NanoPress
Vai a Team World Shop

Libri: ecco perché “Figli di sangue e ossa” è un fenomeno mondiale

Figli di sangue e ossa, il nuovo romanzo di Tomi Adeyemi, è diventato un fenomeno mondiale. E' già pronto il secondo libro e presto sarà un film.

E’ disponibile in libreria e su Amazon“Figli di sangue e ossa”, il nuovo romanzo di Tomi Adeyemi acclamato da pubblico e critica.

Definito uno dei più “grandi capolavori nella storia dei libri per un pubblico Young Adult”, “Figli di sangue e ossa” diventerà anche un film dopo che Fox 2000 ne ha acquisito i diritti.

Scopri qui la trama del libro “Figli di sangue e ossa”.

PARATA COSPLAY AL LUCCA COMICS & GAMES

Partecipa alla Parata-Evento di “Figli di sangue e ossa” al Lucca Comics & Games 2018: casting aperti qui.

Scopri perché tutti parlano di “Figli di sangue e ossa”


E’ STATO PARAGONATO A HARRY POTTER

La scrittura di Tomi Adeyemi ricorda molto quella di J.K. Rowling autrice della saga di successo dedicata a Harry Potter. Tomi ha la capacità di portare il lettore ad immaginare, proprio mentre legge, i mondi, i profumi, le atmosfere, raccontate tra le pagine del libro.

Leggendo “Figli di sangue e ossa” ti ritroverai catapultato in un mondo fatto di magia, vendette, folklore africano e mitologia yoruba.

La similitudine con l’approccio alla scrittura tipico di J.K. Rowling, ha valso al libro diTomi il titolo di “Harry Potter Africano”.

HA OTTENUTO UN SUCCESSO MONDIALE

La ciliegina sulla torta del successo di “Figli di sangue e ossa” è dato dal fenomeno che si è creato intorno al libro: gadget, fan art, trailer creati appositamente dai fan e manifesti giganti dedicati all’uscita nelle più importanti città.

IL LIBRO DIVENTERA’ UN FILM AL CINEMA

Fox 2000, ancora prima che il libro uscisse in tutto il Mondo, ha acquisito i diritti per un film che, si legge in rete, potrebbe essere prodotto dalle stesse menti creative dietro saghe di successo come quella di The Maze Runner e The Twilight Saga.

Ovviamente immediata la reazione dei fan che si sono già divertiti a creare ed immaginare il poster del film:

E’ GIA’ PRONTO IL SECONDO LIBRO

Se dopo aver letto “Figli di sangue e ossa” non vedi l’ora di proseguire la lettura, sappi che il 5 Marzo 2019 verrà pubblicato il sequel “Children of Virtue and Vengeance”, la cui data di uscita italiana non è però ancora stata resa nota.

Ecco la reazione di Tomi dopo aver visto la copertina del suo secondo libro…

E’ UN LIBRO CHE DICE NO AL RAZZISMO

Le pagine del libro trasudano una forte, fortissima, denuncia al razzismo e di come il medesimo trovi terreno fertile quando c’è la “paura del diverso”. Il diverso non viene accolto come un’opportunità, una nuova finestra su un Mondo magari a noi sconosciuto, ma come punto di partenza per sentimenti di odio e cattiveria.

Zelie, uno dei tre personaggi principali, mostra al lettore i supplizi che il suo popolo deve subire quotidianamente: le ingiustizie, i pregiudizi e le diseguaglianze tipiche anche della nostra realtà.

Questa è la potenza di “Figli di sangue e ossa”: la capacità di raccontarti un mondo di fantasia dove le emozioni, le paure, le ingiustizie sono comunque vicine e ben chiare al lettore.