Vai a Team World Shop

Maturità 2020: annunciate le materie della seconda prova scritta

Annunciate le materie della seconda prova della Maturità 2020. Disponibili anche le nuove modalità dell'esame orale: abolite le buste.

Ecco le materie della seconda prova – Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lucia Azzolina ha annunciato tramite il profilo Instagram del Ministero, in data 30 gennaio, le materie della seconda prova della Maturità 2020, in calendario per il prossimo 18 giugno.

Latino e Greco al Liceo Classico, Matematica e Fisica al Liceo Scientifico, Scienze umane e sociali e Diritto ed Economia politica al Liceo delle Scienze umane [opzione economico sociale]: continua a leggere per scoprire le materie della seconda prova e le modalità dell’esame orale.

MATURITA’ 2020: MATERIE SECONDA PROVA

Come già avvenuto nella Maturità 2019, anche quest’anno la seconda prova scritta alla Maturità sarà multidisciplinare, fatta eccezione per i corsi di studio con una sola disciplina caratterizzante (come da decreto legislativo 62 del 2017).

Ecco le materie della seconda prova del secondo ciclo a.s. 2019/20:

MATURITA’ 2020: COLLOQUIO ORALE

Il colloquio orale sarà pluridisciplinare.

Non ci saranno più le buste, ma ciascuna Commissione predisporrà i materiali da cui far partire l’esame orale e che avranno lo scopo di valorizzare al massimo il percorso di studi fatti.

Il materiale di partenza potrà essere un testo, un documento, un problema, un progetto. Da lì partirà poi il colloquio del maturando.