Se ti stia chiedendo cosa significa ecopelle, sappi che si tratta di un tipo di pelle (o cuoio) che ha subito un processo di lavorazione a ridotto impatto ambientale secondo i requisiti previsti dalla norma UNI 11427:2011. L’eco-pelle è vera pelle di origine animale.

Diversamente da quanto si è portati a pensare, l’ecopelle NON è un materiale sintetico che simula la vera pelle, ma è a tutti gli effetti vera pelle animale. Non va quindi confusa con la finta pelle ottenuta con materiali NON di origine animale.

Eco-pelle: cosa significa

Il significato di eco-pelle è spiegato nella norma UNI 11427:2011 e dalla LEGGE n.8 del 14 gennaio 2013 che dichiara quanto segue:

«I termini “cuoio” e “pelle” e quelli da essi derivanti o loro sinonimi, anche tradotti in lingua diversa dall’italiano, sono riservati esclusivamente ai prodotti, con o senza pelo, ottenuti dalla lavorazione di spoglie di animali sottoposte a trattamenti di concia o impregnate in modo tale da conservare inalterata la struttura naturale delle fibre, nonché agli articoli con esse fabbricati, purché eventuali strati ricoprenti di altro materiale siano di spessore uguale o inferiore a 0,15 millimetri.»

La norma UNI 11427:2011 è nata per trasparenza nei confronti del consumatore e stabilisce i requisiti minimi di prodotto e di processo di pelle e cuoio affinché possano essere definiti “ecopelle” o similari.

Requisiti minimi di prodotto:

  • rispetto delle esigenze di salute e sicurezza del consumatore
  • prestazioni delle pelli e cuoi in conformità delle norme tecniche di prodotto specifiche per destinazione d’uso

Requisiti minimi di processo:

  • rispetto dei limiti delle sostanze chimiche sottoposte a restrizione legislativa per l’utilizzo nella lavorazione conciaria;
  • rispetto dei limiti delle sostanze chimiche sottoposte a restrizione legislativa nei cuoi finiti
  • conformità alla legislazione vigente in tema ambientale e in ogni altro tema pertinente
  • rispetto dei valori limite di specifici indicatori ambientali predefiniti (consumo di acqua, prodotti chimici, rifiuti prodotti, ecc.).

L’eco-pelle è vera pelle di animale

L’ecopelle è quindi vera pelle di animale, non si tratta quindi di un prodotto artificiale, ma di un materiale di origine animale.

Le truffe sull’ecopelle

Molte aziende/negozi/siti sfruttano la poca informazione dei clienti per vendere prodotti apparentemente simili all’ecopelle, ma che in realtà sono qualitativamente peggiori e realizzati con tessuti sintetici derivati dal petrolio, che di eco-sostenibile non hanno proprio nulla.

L’utilizzo della parola eco-pelle viene spesso utilizzata come strategia di marketing (fraudolenta): è molto più facile invogliare l’acquisto di una borsa in ecopelle che in pelle finta.

2020-03-10