Succede, film tratto dall’omonimo libro di Sofia Viscardi, è arrivato al cinema il 5 Aprile 2018 con la regia di Francesca Mazzoleni. Nel cast Margherita Morchio, Matteo Oscar Giuggioli, Matilde Passera, Brando Pacitto e Francesca Inaudi.

Lasciati travolgere dalla storia di Meg, Tom, Olly e Sam: una storia di amore e di amicizia nata in quel particolare momento della vita che è l’adolescenza.

SUCCEDE: TI PRESENTIAMO I PROTAGONISTI DEL FILM

CINEMADAYS 2018: AL CINEMA CON 3 EURO

Tratto dal primo romanzo di Sofia Viscardi, “Succede” racconta la storia della giovanissima Meg, in piena crisi d’identità e di sfiducia verso il mondo esterno. Questa condizione d’inquietudine le insegnerà qualcosa d’importante: che un’esperienza, anche se dolorosa, vale comunque più della paura di viverla, che il rimorso è meglio del rimpianto.

“C’è una positività del sentire che è alla base dei giovani di Succede che non sono pigri e nemmeno alienati, ma pieni di una vitalità e di una bontà che è propria di questa generazione. Fino ad arrivare a scoprire ragazzi che, crescendo, si ritrovano ad essere più adulti degli adulti che li circondano“, racconta la regista Francesca Mazzoleni.

SUCCEDE TRAILER DEL FILM

Ecco il trailer del film “Succede”:

SUCCEDE SINOSSI DEL FILM

Succede è l’intenso diario delle emozioni, delle sensazioni, dei sentimenti di Margherita (Meg) e dei suoi amici, quattro adolescenti che condividono tutto: da un’alba milanese a un rifugio sul tetto, le sneakers blu, la camicia di jeans, la musica nelle cuffie, la scuola e i primi baci.

C’è questo e molto altro in Succede: una storia di amore e amicizia in quel particolare momento della vita che è l’adolescenza, quando ogni evento è di estrema importanza, ogni emozione è assoluta, dove il passato e il futuro non hanno posto, solo il presente esiste ed ha importanza.

SUCCEDE FOTO DAL FILM

Ecco una selezione di foto tratte dal film:

SUCCEDE clip dal film

SUCCEDE IL LIBRO DI SOFIA VISCARDI

“Succede” è tratto dal romanzo di Sofia Viscardi disponibile in tutte le librerie e su Amazon.

TRAMA LIBRO

2020-03-10

Succede anche che Sofia Viscardi si sia alzata alle cinque di mattina per scattare la foto di un’alba milanese. Un piumone sui tetti, le sneacker rosse, la camicia di denim, la macchina fotografica, le cuffiette, un libro, “Il mondo di Sofia”, stanno lì ad arredare una scena clou che accade nel suo romanzo. “Succede” racconta la vita di Margherita, una ragazza che somiglia un po’ a Sofia: lei è timida, è goffa, è insicura. Fa fatica a relazionarsi con gli altri, non le piace attirare l’attenzione. Ha i capelli ricci sempre arruffati, non ha mai tempo, perché è sempre in ritardo con la vita. Sullo sfondo della Milano contemporanea, fatta di bar e localini, le avventure eroicomiche a scuola e i primi baci: il diario delle emo…

SUCCEDE dal libro al film

Sulla sua trasposizione cinematografica, la regista dichiara:

“Per quanto riguarda l’adattamento cinematografico, mi è sembrato importante cogliere e preservare un aspetto fondamentale del libro di Sofia, ovvero che si tratta di un diario, una confessione sincera e priva di filtri, ad opera di una sedicenne che racconta i suoi coetanei”.

E’ proprio l’autrice del libro, Sofia Viscardi, a parlarci del suo coinvolgimento nella realizzazione del film:

Il film tratto da Succede non solo è stato per me un sogno che si è realizzato ma, ancor di più, un progetto in cui ho creduto e credo tantissimo.

Ho voluto fortemente prendere parte a ogni fase: sono andata sul set quasi tutti i giorni per godermi a pieno questa esperienza e posso dirmi contentissima. Fin dall’inizio, quello che mi auguravo non era tanto che rimanessero fedeli alla trama quanto alle emozioni e all’attitudine che ho voluto trasmettere raccontando questa storia. E così è stato. Il risultato finale è puro, sincero e tenero, un prodotto assolutamente attuale nell’estetica e nel linguaggio. Tutti elementi in cui mi ritrovo e sono sicura si ritroveranno i ragazzi che lo andranno a vedere. È un lavoro in cui hanno messo testa e cuore ragazzi giovani, in primis Francesca Mazzoleni, che è stata fantastica nell’entrare nel vero significato della storia e a trovare il linguaggio visivo perfetto per tradurla.

SUCCEDE poster del film